Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Assassin's Creed, l'insider dei giochi Ubisoft è uno YouTuber

Lo YouTuber ha pubblicato un video di scuse.

Non ci sono mai stati così tanti insider su Twitter, ma recentemente uno di loro è stato scoperto. Lo YouTuber Dan Allen Gaming si atteggiava a insider del settore con l'account Twitter di The Insider.

Poiché aveva accesso a informazioni anticipate tramite inviti a eventi, ciò che ha fatto è stato violare l'NDA firmato e rivelare le informazioni attraverso il suo account. In questo modo, ha fatto sembrare di avere accesso a informazioni privilegiate. Ecco come ha rivelato in anticipo tutti i nomi del nuovo Assassin's Creed, infrangendo l'accordo di non divulgazione di Ubisoft.

Gli accordi di non divulgazione (NDA) sono comuni nell'industria dei videogiochi. La rottura degli NDA ha conseguenze reali. In genere, comprendono una data generale in cui tutti i media possono rivelare le informazioni e le impressioni di ciò che hanno visto e/o sperimentato.

Quello che ha fatto Dan Allen Gaming è stato rivelare quelle informazioni e impressioni prima dell'embargo, usando un account che aveva creato proprio per quello scopo. È stato scoperto quando ha risposto involontariamente a un commento di un account insider utilizzando il suo account ufficiale. Tuttavia, ha cancellato l'account @TheRealInsider e si è scusato.

In un video di follow up lo YouTuber si scusa: "Mi vergogno di ciò che ho fatto, è stato patetico e semplicemente disonesto. Molti di voi sono infuriati e mi hanno chiesto: 'Beh, perché l'hai fatto?' e ad essere onesti - è influenza, è entusiasmo, è dipendere dal brivido di migliaia di persone in attesa di ciò che dirai" ha dichiarato.

"Ho dato per scontato il mio accesso, i miei quasi 200.000 iscritti, la flessibilità dei contenuti, tutti dati per scontati per questa fottuta facciata, e mi vergogno. Da allora mi sento male a pensarci. E Non sto cercando scuse, perché è colpa mia e di nessun altro se non mia. E a causa di ciò, ho perso amici del settore, ho perso relazioni - personali, di affari, opportunità - tutto per quei cinque secondi di fama. E, sapete, mi assumo la piena responsabilità".

"Tutto quello che posso fare ora è cercare di essere un essere umano migliore, cercare di imparare da questo errore catastrofico, da questa stupidità incomprensibile...Mi prenderò un po' di tempo ora, mi allontanerò e cercherò di imparare dai miei errori" ha concluso lo YouTuber.

Fonte: Eurogamer

Commenti

More News

Ultimi Articoli