Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Assassin's Creed ed i leak dello YouTuber/Insider: Ubisoft risponde

Ora la società dice la sua.

Come vi avevamo riportato in una recente intervista, l'insider di Assassin's Creed si è scoperto essere uno YouTuber che aveva firmato un accordo di non divulgazione con Ubisoft (salvo poi romperlo).

In un video di scuse, Dan Allen conferma anche che alcuni dei tweet da cui ha fatto l'account "Insider" erano completamente falsi. Sebbene i leak di Ubisoft fossero legittimi, ha anche fabbricato un leak su un remake di Metal Gear Solid e Silent Hill. Nel video Allen afferma di voler prendersi del tempo per riflettere su ciò che ha fatto ma di certo queste sue azioni non sono passate inosservate da Ubisoft.

Tramite una dichiarazione di un portavoce, Ubisoft ha dichiarato: "Forniamo regolarmente accesso e informazioni sui nostri giochi ai sensi dell'NDA a partner fidati. Quando quella fiducia viene compromessa, o le informazioni vengono trapelate da un individuo, non solo è dannoso e demoralizzante per le nostre squadre, ma toglie un momento di rivelazione emozionante e un'esperienza per i nostri giocatori. Anche se non parleremo di un singolo caso, prendiamo sul serio queste questioni e le gestiremo di conseguenza”.

Ciò significa che per Allen potrebbero esserci delle ripercussioni legali o comunque potrebbe non essere più invitato ad eventi delle società videoludiche.

Fonte: Kotaku

Commenti