Picture of Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli dar ragione.

RaccomandatoCall of the Sea - recensione

Non il solito Lovecraft. E per fortuna!

The Pathless - recensione

Il clone acquatico di Journey a chi?

I Am Dead - recensione

“Non dimentichiamo mai quelli che amiamo, vero?”.

Amnesia: Rebirth - recensione

“Paura, oblio, speranza. cos semplice”.

Control: AWE - recensione

“Ritorno”, un libro di Alan Wake.

Rki - recensione

Una fiaba sul folklore scandinavo dopo i massacri di Killzone.

Creaks - recensione

La solita abbagliante magia dei pap di Machinarium, Samorost e Botanicula.

VirtuaVerse - recensione

From Italy with cyberpunk.

The Flower Collectors - recensione

La finestra sul cortile, l'arte di Hitchcock e la storia in un videogioco?

RaccomandatoIf Found... - recensione

Una delicata tavolozza sul diventare adulti, sul trovare se stessi. Sulla vita.

XCOM: Chimera Squad - recensione

L'unico alieno buono... un alieno della XCOM.

ITTA - recensione

Una bambina, un revolver, un gatto fantasma. Un videogioco nato in un reparto psichiatrico.

Lair of the Clockwork God - recensione

Due idioti contro l'Apocalisse in una dissacrante avventura metavideoludica.

RaccomandatoTHE LONGING - recensione

Un gioco in cui bisogna solo attendere per 400 giorni? Forse no.

Control: The Foundation - recensione

Le radici della Oldest House, l dove tutto ebbe inizio.

RaccomandatoMO: Astray - recensione

Il miglior titolo pi ignorato e meno recensito del 2019?

Journey to the Savage Planet - recensione

Uno stralunato viaggio nello spazio che strizza l'occhio a Futurama.

Mutazione - recensione

Mostri? Mutanti? Una “soap opera” che profuma di fiaba.

Blasphemous - recensione

Un Penitente inarrestabile di fronte a uno spaventoso Miracolo.

EssenzialeControl - recensione

La storia di una ragazza come tante. La storia di un possibile Game of the Year?

Night Call - recensione

Una Parigi noir nella morsa di uno spietato serial killer.

RaccomandatoSea of Solitude - recensione

Un mare mai raggiunto da nessuna riva, un ponte da nessuna strada, un colore da nessuna luce.

Draugen - recensione

Un thriller immerso nella mitologia norrena e nei meandri della mente.

My Friend Pedro - recensione

Il giustiziere mascherato e la banana senziente.

Void Bastards - recensione

La rivoluzione degli FPS passa per un indie che si ispira a BioShock e System Shock 2?

A Plague Tale: Innocence - recensione

Il “The Last of Us con i ratti” di cui i videogiochi avevano bisogno.

Close to the Sun - recensione

Rapture sta alla Helios come Andrew Ryan sta a Nikola Tesla?

Devotion - recensione

L'horror imperdibile che forse non giocherete mai per colpa di un meme legato a Winnie the Pooh.

RaccomandatoKatana ZERO - recensione

Il Dragone e la sua letale katana in una perla action.

The Occupation - recensione

Una immersive sim in miniatura travestita da thriller investigativo.

Unruly Heroes - recensione

Un action/platform realizzato da ex sviluppatori di Rayman.

The Eternal Castle [REMASTERED] - recensione

Memorie rimasterizzate made in Italy.

Vane - recensione

Il “Dark Souls dei giochi esplorativi” che strizza l'occhio a Ueda.

RaccomandatoGRIS - recensione

Sfumature di arte videoludica.

Call of Cthulhu - recensione

“Io son colui che urla nella notte, io son colui che ascende dall'abisso”.

Death's Gambit - recensione

“Perch odiarmi? La morte una delle poche cose eque della vita”.

Planet Alpha - recensione

Apprendista Another World.

Semblance - recensione

Piattaforme di pongo.

The Spectrum Retreat - recensione

Un giovane game designer vincitore di un BAFTA sulle orme di Portal.

RaccomandatoYoku's Island Express - recensione

Flipper + platform + open-world = autentica gemma.

Moonlighter- recensione

Fuori commerciante, dentro eroe.

FAR: Lone Sails - recensione

Arte in movimento che gonfia le vele.

The Swords of Ditto - recensione

Una maledizione da spezzare in salsa cartoon.

Masters of Anima - recensione

Il successore spirituale di Overlord?

Legendary Gary - recensione

Una leggendaria vita ordinaria in un videogioco che parla di un videogioco.

Crossing Souls - recensione

Essere etichettato come lo Stranger Things dei videogiochi pu bastare?

Attentat 1942 - recensione

La seconda guerra mondiale che non ti aspetti.

The Red Strings Club - recensione

Il Cyberpunk con la “c” maiuscola.

Seven: The Days Long Gone - recensione

Da ex CD Projekt RED arriva un RPG che prova a rivoluzionare il genere.

primo precedente