Picture of Emilio Cozzi

Emilio Cozzi

Redattore

Nasce 38 anni fa durante una partita della Nazionale. Da allora si occupa di cultura e intrattenimento. Giornalista e critico, ha fra le sue collaborazioni Cineforum, Micromega e Rolling Stone. Scrive di videogiochi e cultura videoludica su Il Sole 24 Ore. Lo trovate su Twitter a @Addioegrazieper

Featured articles

ArticoloToru Iwatani e la nascita di Pac-Man - intervista

Il leggendario game designer ci spiega come 35 anni fa una pizza ha cambiato il mondo.

ArticoloSbatti Favij in prima pagina - editoriale

Dalle figurine al film: perché il fenomeno da Torino non va sotto né sopravvalutato.

ArticoloElite: Dangerous, non è uno spazio per tutti - prova

Il miglior gioco di simulazione spaziale mai realizzato è lo specchio nero della realtà. Mutuo compreso.

ArticoloStar Citizen vs. Elite Dangerous: la sfida è spaziale - articolo

"A che distanza dalla destinazione stacchi quando sei in supercruise speed?".

Immagine

ArticoloIl mondo secondo Massimo Guarini - intervista

Murasaki Baby, la scena italiana e la convinzione nelle proprie idee.

Immagine

ArticoloI videogiochi violenti fanno male?

Come ho imparato a preoccuparmi e a (dis)a(r)mare la bomba.

Immagine

ArticoloGTA V: deponiamo il monarca - editoriale

Dietro il mantello di sua maestà si agita la rivoluzione.

Immagine

ArticoloVideogiochi violenti, fra leggende e realtà - editoriale

Il nostro amato medium è più violento di quanto non si ammetta. Ma riconoscerlo gli farà bene.

Immagine

ArticoloBei giochi e puzza di pesce. Ma il meglio deve ancora venire - articolo

C'è bisogno di una rivoluzione di modi. E di contenuti.

Immagine

ArticoloIl futuro è degli stupidi

L'intelligenza dei giochi di domani dipende anche dalla stupidità di quelli odierni. Meditate gente. Meditate.

Immagine

ArticoloUn bel party sul Titanic

L'industria dei videogiochi si sta infilando le scarpe di cemento prima del tuffo in mare?

Immagine

ArticoloQuello che i Club Dogo non dicono - articolo

Alcuni giochi attentano alla democraticità del divertimento. Altro che i ricchi, anche i videogiocatori piangono.

Immagine

Articolo2012: l'anno del cont(r)atto. Per l'indie - articolo

Gli highlight videoludici di quest'anno arrivano tutti da sviluppatori indipendenti.