Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

BioWare difende Star Wars: TOR

"Quantità incredibile di meccaniche differenti".

BioWare non è d'accordo con gli analistiche hanno definito l'MMO Star Wars: The Old Republic un clone di World of Warcraft.

"Al di la di quanto detto da EA, che prometteva un netto passo avanti nell'evoluzione degli MMO, quello che abbiamo visto non è altro che un clone di World of Warcraft ambientato nell'universo di Star Wars, con il classico sistema di dialogo dei giochi Bioware", ha dichiarato Doug Creutz nelle scorse ore.

"Sta andando tutto bene", sostiene invece il CEO di BioWare, Ray Muzyka. "Stiamo facendo progressi. Sappiamo che è importante lanciare fin da subito un gioco di qualità e supportarlo con ottimi servizi", ha dichiarato a Eurogamer. "Abbiamo intenzione di fornire nuovi contenuti per anni ai giocatori".

"Abbiamo annunciato quasi tutte le caratteristiche del gioco e siamo soddisfatti", aggiunge Greg Zeschuk. "Avremo una quantità incredibile di meccaniche differenti, ma non basterà. Sarà importante fornire un ottimo servizio e supportare l'MMO dopo il lancio". Star Wars: The Old Republic sarà disponibile nel 2012 su PC.

Commenti