Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

BioWare entusiasta di Kinect

Sarà utilizzato per i dialoghi di Mass Effect?

Greg Zeschuk, co-fondatore di BioWare, ha affermato di essere entusiasta delle potenzialità delle nuove tecnologie di controllo che stanno approdando sul mercato, rivelando di avere già alcune idee per sfruttarle nei giochi dello studio.

Zeschuk ha rilasciato queste dichiarazioni ai nostri microfoni nel corso dell'E3. Quando gli abbiamo chiesto se le nuove tecnologie gli avessero dato nuove idee, ha risposto: "assolutamente. Non tanto le opzioni del motion controller, quanto piuttosto le possibilità di recitazione digitale".

Per esempio, ha continuato Zeschuk, "le parti sparatutto di Mass Effect si potrebbero affrontare con un controller, ma i dialoghi potrebbero essere seguiti semplicemente con le mani".

Il boss di BioWare, comunque, ha affermato di essere preoccupato riguardo al costo che avranno Move e Kinect. "Al di là di tutto questo, sono preoccupato per il prezzo. Se sarà troppo elevato queste tecnologie non decolleranno".

Mentre Zeschuk si è dichiarato impressionato dal Nintendo 3DS, descrivendo la tecnologia che lo caratterizza come "davvero significativa", sembrerebbe meno convinto dall'offerta Sony. "Spendereste davvero tutti questi soldi per acquistare gli occhiali per ogni persona all'interno della stanza, dopo aver comprato un televisore piuttosto costoso?", ha affermato.

Parlando del prezzo di Kinect, invece, che deve ancora essere rivelato: "Il prezzo non deve spingere la gente a fermarsi e a pensare 'Oh, non posso spendere così tanto senza sentirmi in colpa'", ha continuato Zeschuk.

Taggato come

A proposito dell'autore

Avatar di Filippo Facchetti

Filippo Facchetti

Contributor

Filippo Facchetti è un rispettabile nerd da sempre appassionato di "giochini elettronici". Prima di approdare a Eurogamer scrive per importanti riviste di settore e conduce programmi TV dedicati all'intrattenimento digitale.

Commenti

More News

Ultimi Articoli