Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Boicottaggio per le prenotazioni di BF3

La questione riguarda il DLC in omaggio.

I fan di Battlefield 3 non sembrano essere felici della decisione da parte di EA di regalare il DLC "Physical Warfare Pack" a chi prenota il gioco.

Per ora all'incirca 1800 persone hanno bollato l'iniziativa come "pessima" sul forum ufficiale.

Il sito Reddit ha addirittura avviato una petizione per boicottare le prenotazioni del gioco.

Perché così tanto rumore per una cosa simile? Semplice, secondo gli appassionati il DLC in questione rappresenterebbe un eccessivo vantaggio in battaglia.

Il Physical Warfare Pack, infatti, comprenderebbe "armi ed equipaggiamenti estremamente potenti" come la mitragliatrice leggera Type-88, il fucile da cecchino SKS, munizioni speciali (in grado di perforare corazze) per lo shotgun semi-automatico DAO-12 e così via.

Nell'offerta è inoltre inclusa, come ben sappiamo, l'espansione Back to Karkand, che comprende la rivisitazione di quattro mappe storiche di Battlefield 2.

Battlefield 3.

A proposito dell'autore

Avatar di Daniele Cucchiarelli

Daniele Cucchiarelli

Contributor

Lavora nel giornalismo videoludico da oltre 11 anni. Anche se tutti quelli che lo conoscono gli hanno consigliato di "trovarsi un lavoro serio", resta sempre fedele al suo primo amore.

Commenti