Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Capcom elogia Slant Six Games

"Lavorano molto, non sono pigri".

Nel corso di un'intervista concessa alla rivista Official Xbox Magazine, il producer di Capcom, Masachika Kawata, ha ammesso di essersi dovuto ricredere sulla pigrizia degli sviluppatori occidentali dopo aver visto al lavoro Slant Six Games, sviluppatore cui è stato affidato Resident Evil: Operation Raccoon City.

"Non ho mai lavorato con sviluppatori occidentali al du fuori di Slant Six, e non so se questo valga anche per gli altri, ma questi ragazzi lavorano realmente tanto", ha dichiarato Kawata. "Non ho trovato differenze con gli sviluppatori giapponesi con i quali ho avuto a che fare in passato. A parte il fuso orario e la lingua, non ho avuto alcun problema".

"Per dirla tutta pensavo che gli occidentali fossero pigri, invece non aspettano che sia tu a tirarli giù dal letto ma si presentano in anticipo al lavoro. Mi hanno fatto cambiare idea".

Resident Evil: Operation Raccoon City è stato annunciato pochi giorni fa per PC, PlayStation 3 e Xbox 360.

Commenti