Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Champions Online si fa free-to-play

La beta al via a novembre.

Atari Europe e Cryptic Studios hanno annunciato che a partire dal Q1 del 2011 l'MMO Champions Online diventerà free-to-play.

Rimarranno a pagamento alcuni oggetti di gioco, pacchetti di avventure e costumi, tutti scaricabili da un negozio in-game. L'abbonamento Gold sbloccherà invece tutti i contenuti dell'MMO e proporrà alcune funzionalità extra.

Una beta per il modello free-to-play di Champions Online avrà inizio il 9 novembre. Gli attuali giocatori dell'MMO avranno la precedenza sugli altri per prendere parte ai test.

La mossa di Cryptic non è una novità, ma è solo l'ultimo episodio di una strategia che di recente ha permesso a Turbine di incrementare del 500% i ricavi di Dungeons & Dragons Online. In seguito al successo della versione F2P di DDO, Turbine ha trasformato il modello di business di Lord of the Rings Online, la cui versione europea gestita da Codemasters non è però al momento ancora disponibile.

Sony Online Entertainment ha adottato di recente il modello free-to-play per Everquest II e farà altrettanto questo autunno con Pirates of the Burning Sea.

Taggato come

Commenti