Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Da Flickr ai social game con Glitch

La next-gen dei giochi per social network.

L'ideatore di Flickr, servizio di condivisione di foto, sta sviluppando un gioco, Glitch, che dovrebbe essere pronto per il 2011.

Glitch è un colorato platform a scorrimento orizzontale che fa leva sulle funzionalità dei titoli per social network, e permette di personalizzare avatar, possedere abitazioni e creare aree con altri giocatori.

Il modello di business è quello delle micro-transazioni; oggetti bonus permetteranno di sbloccare più rapidamente determinate abilità e sarà possibile abbonarsi a un servizio premium.

"Il nostro obiettivo è quello di creare un social game di nuova generazione", spiega Butterfield a VentureBeat. "La prima generazione ha avuto un successo incredibile e ha incrementato il numero di giocatori. Questi titoli sono spesso troppo semplici e la gente si stanca rapidamente, poi si cerca di fare leva eccessivamente sulle transazioni".

"Questa strategia è pericolosa e noi vogliamo evitarla. Vogliamo sviluppare una relazione a lungo termine con il giocatore."

Tiny Speck, studio composto attualmente da 16 persone, ha iniziato a lavorare su Glitch 18 mesi fa. "Questo è un mondo incantato. Tutti giocano nello stesso universo. La forza della community rivestirà notevole importanza e noi stiamo investendo pesantemente in questo".

"Ci sono decine di milioni di giocatori che hanno provato i videogiochi e se in passato solo una minoranza si definiva videogiocatore, dopo FarmVille tutto è cambiato. Vogliamo offrire prodotti più sofisticati a queste persone. Alcuni vogliono solo un passatempo mentre altri sono attratti da esperienze più ricche e profonde".

Taggato come
A proposito dell'autore

Nicola Congia

Contributor

Commenti