Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Dalla Cina arriva la eBox

Jump in o jump out?

Mentre in Occidente ci si interroga sulla durata dell'attuale ciclo di console e si comincia a fantasticare sulle piattaforme di nuova generazione, in Cina la next-gen sta già prendendo forma. Una forma decisamente familiare.

Lenovo, principale produttore di PC in Cina e uno dei più importanti al mondo, si appresta a lanciare esclusivamente sul mercato cinese una nuova console chiamata eBox.

La compagnia ha recentemente lanciato Beijing eedoo Technology, una divisione dedicata all’espansione del business del produttore nel mercato cinese. Secondo quanto riportato da Engadget, la console sarebbe una copia della Xbox 360 di Microsoft e potrebbe arrivare nel mercato cinese entro il 2011, insieme a una periferica simile a Kinect.

Ufficialmente le console di attuale generazione non sono disponibili in Cina; apparentemente il governo cinese vuole difendere i giovani da contenuti inadatti e si appella a problemi legati alla pirateria per giustificare l'ostilità nei confronti delle console.

Microsoft però non desiste dall'assalto al promettente mercato cinese; qualche settimana fa ha fatto sapere di attendere una risposta positiva da parte degli organi competenti cinesi in modo da poter lanciare ufficialmente Xbox 360 nell’area. Con buona pace della eBox.

A proposito dell'autore

Nicola Congia

Contributor

Commenti