Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Elden Ring, dove trovare Millicent e come completare la sua missione

La guida alla missione di Millicent su Elden Ring.

Millicent, in Elden Ring, è un personaggio secondario molto importante legato a una delle missioni più lunghe e complesse di tutto il gioco, capace di darvi diverse ricompense uniche e portarvi in alcune delle aree più complesse fra quelle segrete presenti nel titolo.

In questa pagina vedremo una guida completa alla missione di Millicent, con tutte le posizioni da raggiungere, le cose da fare e cosa si ottiene completando la sua missione. Ecco tutto quello che c'è da fare per completare la missione di Millicent in Elden Ring.

Tutto ha inizio da Gowry, un personaggio che vive in una capanna nelle Terre di Caelid, appena prima dell'ingresso a Sellia, la Città della Stregoneria. Gowry vi chiederà di trovare una ragazza malata che si chiama Millicent, che si trova in una Chiesa in cima alla città di Sellia. Purtroppo la città di Sellia è sigillata da un incantesimo: per scioglierlo dovete accendere tutti i bracieri che si trovano sui tetti delle case, in modo da rimuovere tutti i sigilli magici.

Millicent è una ragazza molto importante contagiata dalla Marcescenza Scarlatta che risiede morente nella Chiesa della Pestilenza, in cima alla città di Sellia. Una volta sciolti i sigilli, dovete prendere il sentiero che porta sull'altipiano di Sellia per raggiungere la Chiesa della Pestilenza, il luogo dove risiede la giovane.

La posizione iniziale di Millicent.

Gowry vi dirà che l'unico modo di salvare la ragazza è recuperare un Ago Dorato che si trova nelle profondità della Palude di Aeonia: in mezzo alla Palude di Aeonia c'è un'enorme escrescenza di Marcescenza (Cuore di Aeonia), circondata da cavalieri marcescenti, all'interno della quale siede un boss. Sconfiggendo il boss otterrete come premio l'Ago Dorato.

Il cuore di Aeonia

Tornate da Gowry, dategli l'Ago Dorato e riposate a un Luogo di Grazia per dargli il tempo di preparare il suo incantesimo. Tornando da Gowry, questi vi chiederà di portare l'Ago da Millicent perché la ragazza lo usi per salvarsi. Datele l'Ago nella Chiesa della Pestilenza e riposate al Luogo di Grazia per avanzare nella quest. Parlate di nuovo con Millicent, che avrà ripreso le forze (e sarà allora che noterete il braccio mancante) e tornate a riposare per procedere ulteriormente nella missione. La ragazza sparirà.

Tornando da Gowry, troverete invece ad aspettarvi Millicent, che vi dirà di non conoscere il motivo per cui si trova lì, ma che sta per partire per un lungo viaggio alla scoperta di sé stessa. Riposando ancora a un Luogo di Grazia, Millicent sarà infatti sparita dalla Capanna di Gowry e troverete Gowry che vi dirà di tenere d'occhio la ragazza.

Millicent si sposterà a questo punto vicino al Luogo di Grazia "Colle prospiciente l'Albero Madre" all'Altipiano di Altus: guardando verso le mura della capitale si trova su per la collina sulla sinistra, luogo in cui rimarrà finché non le consegnerete un oggetto chiave chiamato "Protesi della Valchiria". Vi dirà infatti che con una protesi potrebbe darvi una mano in battaglia, e vi rivelerà che sta ripercorrendo le orme della leggendaria Malenia. La protesi della Valchiria si trova all'interno di Castellombroso, dungeon situato nella regione di Altus a nord che si può raggiungere dalla vallata, dentro un forziere protetto da un Cavaliere Marcescente. Qui sotto vediamo la posizione esatta della ragazza e della protesi.

Dopo averle dato la Protesi della Valchiria, incontrerete di nuovo Millicent a Dominula, Villaggio dei Mulini, sempre a nord di Altus. Apparirà solamente dopo che avrete sconfitto il boss dell'area, il Nobile Sacriderma, proprio accanto all'arena del boss, e vi dirà che finalmente si sente pronta a tornare a combattere al vostro fianco.

Millicent a Dominula.

Il prossimo incontro è nelle "Rovine dell'Antica Valle Innevata" nella Terra dei Giganti, dove ci sarà solamente un dialogo proprio accanto al Luogo di Grazia: Millicent vi indirizzerà verso Castel Sol, piccolo dungeon a nord di questa area dove potete recuperare il pezzo di Ciondolo mancante per raggiungere la regione segreta del Sacro Albero di Miquella. Si dice che Malenia sia andata in questa direzione, e la ragazza sente il desiderio di seguirla. Dirigetevi quindi a Castel Sol e preparatevi a una battaglia molto difficile per recuperare il secondo pezzo del Ciondolo. Qui sotto vediamo la posizione di Millicent e quella del Ciondolo.

L'ultimo incontro è infatti a Elphael, città segreta delle Terre del Sacro Albero di Miquella che potrete trovare facilmente seguendo la nostra guida alle aree segrete, che trovate in fondo a questa pagina. Millicent rimarrà nella "Sala di Preghiera" finché non sconfiggerete lo Spirito Arboreo Tumorato che si trova nel fiume di Marcescenza alla base della città. Una volta sconfitto, poco più avanti della posizione in cui c'era lo spirito troverete un segno di evocazione che vi trasporterà nel mondo di Millicent, dove dovrete affrontare 4 NPC invasori molto forti. Vinto lo scontro, troverete Millicent accanto al luogo dove aveva lasciato il suo segno.

In realtà qui avrete due scelte: potrete combattere Millicent oppure aiutarla. Attenzione: se la ucciderete, non potrete ottenere l'Ago d'Oro!

  1. Aiutando Millicent otterrete il Talismano della Lama Alata Putrescente, che aumenta notevolmente il danno degli attacchi consecutivi
  2. Uccidendo Millicent otterrete la Protesi di Millicent, uno dei Talismani più forti del gioco: aumenta di 5 la Destrezza e aumenta notevolmente il danno degli attacchi consecutivi.

Solo se vi siete alleati con Millicent otterrete L'Ago D'oro Consumato, che potrete utilizzare dopo aver battuto il difficilissimo boss finale dell'area (sulla grande Marcescenza Fiorita) per ottenere un altro oggetto molto importante, ovvero l'Ago di Miquella, e la quest di Millicent sarà conclusa. Dopo aver finito la quest, potete tornare da Gowry nella Capanna a Sellia per ucciderlo e ottenere anche il Talismano del Gregge.

L'Ago di Miquella ha invece una funzione unica e molto particolare: serve per purificarvi dalla Fiamma Frenetica in caso aveste percorso tutti gli step per ottenere il Finale della Fiamma Frenetica. Per purificarvi, e abbandonare quindi per sempre il cammino della Fiamma Frenetica, vi basta raggiungere l'arena di Placidusax (nel punto più basso di Farum Azula) e usarlo su voi stessi. In questo modo potrete salvare Melina senza bruciare l'Albero Madre. Se volete maggiori dettagli sulla Fiamma Frenetica, consultate la nostra guida dedicata.

Altre pagine nella Guida di Elden Ring

Ultima Patch:

Soluzioni:

Guide:

A proposito dell'autore

Avatar di Lorenzo Mancosu

Lorenzo Mancosu

Contributor

Cresciuto a pane, cultura nerd e videogiochi, i suoi primi ricordi d'infanzia sono tutti legati al Super Nintendo. Dopo aver lavorato dentro e fuori dall'industry, è finalmente riuscito ad allontanarsi dalle scartoffie legali e mettere la sua penna al servizio di Eurogamer.it.

Commenti

More On Elden Ring

Ultimi Articoli