Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Elden Ring: tutte le Torri, come risolverle e le Pietre della Memoria

Ecco come risolvere tutte le torri e le guglie di Elden Ring per ottenere Pietre della Memoria.

In Elden Ring sono presenti diverse Torri e Guglie strettamente legate alle classi che utilizzano le magie: dentro queste torri, infatti, si trovano spesso Pietre della Memoria, ovvero oggetti che servono per aumentare il numero di Stregonerie e Incantesimi che si possono equipaggiare contemporaneamente sul personaggio.

La Pietra della Memoria funziona infatti in modo passivo, ed è sufficiente possederne una per aumentare gli slot di magie che è possibile armonizzare presso un Luogo di Grazia.

Non tutte le Torri e le Guglie di Elden Ring ospitano però Pietre della Memoria: alcune, infatti, hanno all'interno forzieri che contengono Stregonerie particolarmente rare e potenti che sono disponibili solamente risolvendo questi enigmi. In questa pagina vedremo la posizione di tutte le Pietre della Memoria in Elden Ring e la soluzione di tutte le Torri e le Guglie presenti nel gioco.

Ogni Torre rappresenta un enigma: vediamo le soluzioni.

Tutte le Torri, le Guglie, come risolverle e le Pietre della Memoria in Elden Ring:

  • Una Pietra della Memoria è in vendita presso i Resti della Leggidita per 3000 anime, alla Tavola della Grazia Perduta.
  • Liurnia, Torre Ricostruita: Usate Torrent per scalare le mura crollate e accedere facilmente ai piani superiori e quindi al Forziere con la Pietra della Memoria.
  • Liurnia, Isola dello Stregone (Guglia di Testu): Dovete trovare e uccidere le tre tartarughe fantasma sull'isola (ovvero i tre animali saggi). La prima è a sinistra della torre. La seconda è appesa a un tronco di un albero a destra della torre. La terza è al “piano di sotto” dell'isola, sulla spiaggia, guardando la torre verso destra.
  • Torre di Oridys, Penisola del Pianto: Anche in questo caso dovete trovare tre animali saggi. Il primo è una tartaruga nascosta nei cespugli a sinistra della porta. La seconda è un tartaruga invisibile nel piccolo stagno a destra della porta: vedrete solo l'acqua che si muove, attaccate quel punto per rivelarla. La terza è sul cammino che porta alla torre, impossibile da mancare lungo il sentiero principale.
  • Guglia Ristrutturata al Confine, Nord di Liurnia Lacustre: Per risolvere l'enigma "Che la Sapienza illumini la via" dovete posizionarvi di fronte alla porta magica, indossare un qualsiasi elmo dell'Accademia (ad esempio la Maschera di Karolos) e utilizzare l'emote “Sapienza”, che si ottiene completando la missione dello Stregone Thops alla Chiesa di Irith. Per maggiori informazioni consultate la nostra guida agli NPC. In questo modo il cammino si aprirà. Qui non c'è una pietra della memoria, ma due incantesimi.
  • Torre di Seluvis, Tre Sorelle (nord di Liurnia Lacustre, oltre il Maniero Cariano): Salite semplicemente la scala e troverete una Pietra della Memoria.
  • Torre del Miraggio, Altus: Dovete usare la mappa che trovate accanto alla "Torre Invisibile" per individuare tre simboli da trovare nei paraggi della torre. L'ultimo, l'unico che non si vede a occhio nudo vicino al ponte crollato, è nascosto dentro un “masso invisibile”: dovete attaccare il sasso per rivelarlo. Dentro la Torre ci sono le Stregonerie Lama Invisibile e Forma Invisibile.
  • Guglia di Lenne, Dracotumulo di Greyoll (Caelid): Dovete semplicemente usare in groppa a Torrent la corrente ascensionale che si trova dietro la Torre in modo da balzare in aria e atterrare direttamente sul balcone della Torre. Salite fino in cima e recuperate la Pietra della Memoria.
  • Guglia di Chelona, Altare della Luna (Liurnia, solo dopo aver finito la missione di Ranni): Dovete trovare tre “grandi bestie sagge”. La prima è una tartaruga che si trova appesa sul dirupo di roccia subito dietro la torre, guardando verso il basso. La seconda è una tartaruga che si nasconde all'estremità ovest dell'Altare della Luna, lungo il lato sud in cui c'è anche la Torre. La terza vola sopra la corrente ascensionale che si trova a est dell'Altare della Luna, e dovrete colpirla con Torrent per abbatterla. Dentro la Torre c'è la Stregoneria “Luna Oscura di Ranni”. Attenzione: questa guglia è buggata e richiede diversi tentativi, comportatevi come se vedeste le tartarughe e dovrebbe aprirsi.
  • Guglia degli Eretici (Vette dei Giganti): Per raggiungere la vetta dovete usare un ponte invisibile che parte dal lato opposto della vallata (a sud del Luogo di Grazia) e arriva fino al balcone della Guglia. Vedrete solamente un piccolo alone di nebbia attorno alla parte in cui si estende il ponte, quindi procedete lentamente e fate molta attenzione. All'interno del forziere si nasconde la Stregoneria Leggendaria "Pioggia di stelle primordiali".
  • Torre degli Albinauri (Terre del Sacro Albero di Miquella): Per risolvere l'enigma dovete evocare le Ceneri degli Imp Zannuti e farli combattere con gli Imp Zannuti presenti attorno alla Torre fino a che non ne uccidono uno. Queste ceneri si possono ottenere o come dono iniziale, oppure si possono comprare dal mercante isolato di Raya Lucaria. Questo mercante si trova tornando indietro verso il Cancello Principale di Raya Lucaria e le vende per 2000 Rune. Dentro la Torre trovate il Talismano della Messa di Pietra, che aumenta notevolmente la potenza delle Stregonerie.

Altre pagine nella Guida di Elden Ring

Ultima Patch:

Soluzioni:

Guide:

A proposito dell'autore

Avatar di Lorenzo Mancosu

Lorenzo Mancosu

Contributor

Cresciuto a pane, cultura nerd e videogiochi, i suoi primi ricordi d'infanzia sono tutti legati al Super Nintendo. Dopo aver lavorato dentro e fuori dall'industry, è finalmente riuscito ad allontanarsi dalle scartoffie legali e mettere la sua penna al servizio di Eurogamer.it.

Commenti