The Elder Scrolls 5: Skyrim Special Edition

Spotlight

Eventi chiave

Todd Howard non parla di The Elder Scrolls 6 nemmeno con il figlio

Un simpatico aneddoto che, però, rende chiaro come ci sia la massima attenzione nel far trapelare notizie.

Quanti di voi sono in attesa del successore di The Elder Scrolls 5: Skyrim? Molto probabilmente sarete (saremo) in tanti, ma, come saprete, le notizie sul nuovo episodio della serie scarseggiano.

ArticoloIl Creation Club di Bethesda è partito con il piede sbagliato - editoriale

Perché comprare l'armatura quando puoi averla gratis?

Sono trascorsi ormai più di sei mesi da quando, sul palco della conferenza E3 2017, Bethesda ha annunciato l'intenzione di aggiungere il Creation Club a Skyrim e Fallot 4, i due vastissimi giochi di ruolo della software house statiunitense che devono il loro enorme successo soprattuto alla mole di contenuti e alla libertà concessa ai giocatori. Questo Club nasce con l'intenzione di incentivare sviluppatori terze parti a creare nuove espansioni per i due titoli di punta di Bethesda. I giocatori avranno poi accesso a questi nuovi contenuti attraverso uno store online, previo il pagamento di una somma di denaro reale. Mentre alcuni hanno criticato da subito il servizio, definendolo un tentativo di introdurre mod a pagamento, Bethesda ha assicurato che lo scambio gratuito di mod amatoriali realizzare dai fan non sarebbe stato in alcun modo influenzato "Non permetteremo a nessuna mod già esistente di venir riadattata per il Creation Club", leggiamo nella sezione FAQ del sito ufficiale. "Tutti i contenuti devono essere originali".

ArticoloI videogiochi e il potere dell'inverno - editoriale

Quando il game design trasmette il freddo della stagione più d'impatto.

Ogni stagione ha i suoi panorami distintivi, le sue sensazioni e le sue peculiarità. Il game design ha assorbito ciò in un modo incredibilmente piacevole. È facile pensare a un'ambientazione di un videogioco che sia immersa nella limpida luce dell'estate o coperta dalla palette dorata dell'autunno. Ciononostante, nessuna stagione è così d'impatto, d'atmosfera e potente come l'inverno. I paesaggi invernali possono essere così perfettamente rappresentati e d'impatto che riescono a darci le stesse sensazioni del mondo reale: i passi sulla neve, che lasciano tracce e disegni, la quiete magica e i vari modi in cui il ghiaccio e la neve influenzano il paesaggio, per esempio. Grazie al design, all'uso dell'estetica e del simbolismo, cercando di appagare i nostri sensi e includendo effetti che influenzano e plasmano il terreno, prendono forma panorami invernali distintivi e brillanti.

The Elder Scrolls 6 arriverà il prossimo anno?

Così sembra, secondo un rivenditore svedese.

Quanti di voi si stanno chiedendo quando arriverà il prossimo capitolo dell'apprezzata serie di The Elder Scrolls? Sono tantissimi i fan in attesa di un nuovo episodio dopo l'epico Skyrim ma, fino ad oggi, non sono emerse notizie ufficiali sulla data di uscita del nuovo GDR targato Bethesda.

Qual è il miglior RPG di tutti i tempi? Ecco una nuova top 50

VG247.com cerca di celebrare i migliori esponenti del genere.

Lo abbiamo detto più volte ma vale sicuramente la pena di ripeterlo: stilare una classifica in grado di mettere d'accordo tutti i palati è praticamente impossibile. Chi si imbarca in questa impresa sa che inevitabilmente farà discutere e che in alcuni casi verrà aspramente criticato.

Skyrim su Xbox One X: missione compiuta, anche se ci saremmo aspettati di più - analisi comparativa

Abbiamo dato già uno sguardo alla patch per Xbox One X di Fallout 4, e la sensazione è che le slider delle impostazioni grafiche siano state spinte un po' troppo in alto, garantendo sì un boost evidente rispetto alla console base, ma causando al contempo problemi di performance. Adesso ci tocca dare il verdetto all'altro titolo gemello di Bethesda, Skyrim. Il risultato è essenzialmente opposto: il frame-rate costante è encomiabile, e lo sviluppatore vuole fornire una risoluzione flessibile per garantire la stabilità delle prestazioni.

Se c'è una sorpresa con l'arrivo di questa patch è che Skyrim Special Edition patchato per Xbox One X appare praticamente identico al gioco per PlayStation 4 Pro, che fornisce già una presentazione a 4K nativo. Viene adottata anche la stessa soluzione di TAA, che ammorbidisce gli spigoli e riduce il flickering negli elementi a risoluzione ridotta come la vegetazione. L'impressione generale è nel complesso notevole e ricca di dettagli, ma si tratta essenzialmente della versione 4K di un gioco console già esistente, ulteriormente potenziato (solo di un pochino) tramite l'adozione di alcuni twek alla distanza di rendering, che permette di scorgere alberi e cespugli a una maggiore distanza all'orizzonte.

Ma se siete in cerca di altri miglioramenti, Skyrim su Xbox One X offre veramente poco. Le comparative fianco a fianco con la versione PS4 Pro non permettono di distinguere quale sia l'una o l'altra versione (senza saperlo a priori), e nonostante alcuni parametri avrebbero potuto subire dei potenziamenti, come la qualità delle ombre importate dalla versione PC, stavolta non è successo. Tutto ciò che abbiamo potuto notare, in merito a ulteriori tweak, è stato un leggero miglioramento dell'occlusione ambientale, che sembra aver subito un upgrade marginale.

Leggi altro...

Il nuovo The Elder Scrolls non sarà annunciato ai The Game Awards

Non è in programma nessun annuncio per il successore di Skyrim.

I prestigiosi The Game Awards si avvicinano sempre di più, l'importante manifestazione si terrà l'8 dicembre e, come già confermato da Geoff Keighley, nel corso dell'evento ci saranno importanti annunci e si mostreranno attesissimi giochi, tra cui, probabilmente, Death Stranding di Kojima.

The Elder Scrolls V: Skyrim è ora disponibile in tutto il mondo per PlayStation VR e Switch

Il ritorno dell'epico GDR di Bethesda per il visore di Sony e l'ibrida di Nintendo.

The Elder Scrolls V: Skyrim è ora disponibile per Nintendo Switch e PlayStation VR. Sviluppata dal team di Bethesda Game Studios, la leggendaria avventura a mondo aperto in cui i giocatori possono essere chiunque e fare qualsiasi cosa ora si può affrontare a casa con il visore oppure in movimento con Nintendo Switch. Sia Skyrim VR sia Skyrim per Nintendo Switch includono tutti i DLC ufficiali (Dawnguard, Hearthfire e Dragonborn).

Tutte le versioni di The Elder Scrolls V: Skyrim a confronto in un filmato

Vediamo insieme l'interessante video comparativo.

The Elder Scrolls V: Skyrim, l'epico e apprezzatissimo GDR targato Bethesda sta per tornare su Nintendo Switch, ma la versione per la console della Grande N è solo l'ultima a vedere la luce: il vastissimo titolo è già approdato da tempo su PlayStation 3, PC e Xbox 360, per poi essere riproposto migliorato sulle attuali PS4 e Xbox One.

Il gigantesco The Elder Scrolls V Skyrim di Bethesda si appresta ad arrivare anche su Nintendo Switch. L'epico GDR apprezzato da tantissimi giocatori, e già analizzato da Digital Foundry, lo abbiamo visto in azione in alcuni video, oggi ve ne proponiamo un altro che ci mostra i tempi di caricamento sulla console della Grande N.

The Elder Scrolls V: Skyrim per Switch si mostra in un'ora di video gameplay

L'epico The Elder Scrolls V: Skyrim si appresta ad approdare anche su Nintendo Switch, l'apprezzato gioco targato Bethesda, che ha visto la pubblicazione gratuita fino a domani 10 ottobre della Survival Mode per le piattaforme PS4, Xbox One e PC, torna mostrarsi sull'ibrida della Grande N con un nuovo video.

Il filmato in questione, pubblicato dal canale YouTube MyGamingBoulvard, ci permette di dare uno sguardo alla versione Switch di Skyrim in modalità portatile:

Che ve ne pare?

Leggi altro...

Per chi non lo sapesse, nel corso dell'E3 2017 Bethesda ha svelato il programma Creation Club per Fallout 4 e The Elder Scrolls V: Skyrim Special Edition, un programma pensato per soddisfare le fantasie dei creatori di mod dei due celebri titoli della compagnia. Grazie a Creation Club, gli utenti possono scaricare, con crediti acquistabili anche su alcuni store online, oggetti, abilità e meccaniche di gioco realizzati da Bethesda Games Studios, da sviluppatori esterni, compresi i modder.

The Elder Scrolls V Skyrim per Switch, nuovo video dal PAX West

Vediamo insieme il titolo in azione nel filmato off-screen.

Come molti di voi sapranno, il celebre e apprezzato The Elder Scrolls V Skyrim verrà pubblicato anche su Nintendo Switch, le ultime notizie riguardo questa versione del gioco di Bethesda ci parlavano della probabile data di uscita che, secondo Amazon UK, dovrebbe coincidere con il 23 di ottobre.

ArticoloMODGamer #28 - articolo

Una calda estate di mod per Skyrim, The Witcher 3, Assetto Corsa, SWAT 4 e Nier Automata.

Siamo ritornati in pista con la nostra rubrica dedicata ai mod un mese fa dopo una lunga pausa nell'attesa uscissero nuove modification e il tempo ci ha dato ragione: ecco una bella infornata di pacchetti gratuiti per Skyrim e the Witcher 3, Assetto Corsa, SWAT 4 e il recentissimo Nier Automata pronti per essere modificati a dovere.

Bloodborne è un ottimo gioco, ma rimane purtroppo un'esclusiva PS4, cosa che rende impossibile di fatto a molti giocatori di assaporare la penultima fatica di From Software. Questa mod però potrebbe farci vedere un piccolo scorcio di Bloodborne su PC.

Nonostante il mondo di Skyrim sia molto vasto e pieno di posti da esplorare, dopo qualche anno gli utenti avevano già esaurito tutti i nuovi posti da pattugliare. Sono venute quindi in aiuto le mod, che hanno portato nel gioco intere nuove sezioni da esplorare: ed è questo il caso di Beyond Skyrim: Cyrodiil, che si propone di portare il continente di Oblivion in Skyrim.

ArticoloLe vendite di Bethesda sono state danneggiate dalla politica sulle recensioni? - articolo

Diamo un'occhiata ai risultati di Doom, Skyrim Special Edition, Dishonored 2 e Prey.

L'anno scorso Bethesda ha messo in atto una nuova politica per le recensioni dei propri giochi. Il produttore ha deciso che la critica avrebbe ricevuto i giochi da valutare solo un giorno prima della loro uscita sul mercato, dichiarando: "Vogliamo che tutti, stampa inclusa, entrino in contatto con i nostri giochi nello stesso momento".

Bethesda ha in serbo delle sorprese per l'E3?

Un'immagine promozionale suggerisce novità in arrivo.

Nella giornata di ieri, Bethesda ha distribuito gli inviti per la sua conferenza stampa del prossimo E3, mettendo una proverbiale pulce nell'orecchio di tutti gli addetti ai lavori. Tra il materiale promozionale è infatti presente un'immagine che raffigura un fantomatico parco di divertimenti intitolato "Bethesdaland", diviso in settori che rappresentano le principali IP del publisher statunitense.

Skyrim per Switch è la versione originale o la remastered? Todd Howard "non può dirlo"

The Elder Scrolls V: Skyrim è in arrivo su Nintendo Switch in autunno, e chi ha prenotato Switch e chi ha intenzione di acquistarla nel corso dell'anno sembra entusiasta della possibilità di giocare in mobilità il titolo di Bethesda uscito ormai nel lontano 2011.

Recentemente SKyrim è stato ri-pubblicato su PS4, Xbox One e PC in versione rimasterizzata e migliorata, tant'è che parlare di semplice remaster è riduttivo. La distanza di rendering è notevolmente aumentata, così come sono stati aggiunti nuovi effetti d'illuminazione e di post-processing.

Ma la versione Switch sarà quella originale del 2011 o la Special Edition del 2016? Abbiamo recentemente cercato di capirlo dai trailer emersi, ma non siamo stati in grado di dare una risposta univoca. Polygon ha quindi deciso di chiederlo direttamente a Todd Howard, nella lunga intervista sui progetti presenti e futuri.

Leggi altro...

E3 2017: Bethesda conferma la propria conferenza

È arrivato il momento per un nuovo The Elder Scrolls?

Per quanto l'E3 2017 non sia di certo alle porte, continuano gli annunci e continuano a essere confermate presenze di rilievo per un evento che come sempre attirerà su di sé gli occhi di tutti i fan dei videogiochi.

Un video comparativo confronta la versione Switch di Skyrim a quella originale PC

La risoluzione appare inferiore, ma la versione Switch pare basata sulla remastered.

The Elder ScrollS V: Skyrim è stato uno dei primi titoli anticipati su Switch grazie ai fotogrammi del trailer di debutto della console. Il gioco è poi stato confermato da Nintendo durante la presentazione della scorsa settimana, ma né la casa di Kyoto, né Bethesda hanno diffuso dettagli sulla natura di questo porting.

Skyblivion: la mod che aggiorna Oblivion con il motore di Skyrim si mostra in un nuovo trailer

Gli sviluppatori di Skyblivion, una mod che aggiorna Oblivion con il motore grafico di Skyrim, hanno da poco pubblicato un nuovo video per mostrare alcune novità.

Come riporta Dark Side Of Gaming, alla nuova build sono state aggiunte armature, armi, scudi, NPC creati da zero, così come le nuove texture e parte della vegetazione.

Attualmente la mod non è ancora disponibile al pubblico e gli sviluppatori non hanno ancora annunciato un possibile periodo di pubblicaizone.

Leggi altro...

Game of Thrones: il trailer della prima stagione ricreato in Skyrim

I machinima riescono sempre a stupire, soprattutto quando sono frutto di un lavoro certosino da parte degli appassionati.

In questo caso vi mostriamo il trailer della prima stagione di Game of Thrones realizzato all'interno di Skyrim dallo youtuber UpIsNotJump.

Un ottimo lavoro portato a termine utilizzando oltre 260 mod per il gioco di ruolo di Bethesda.

Leggi altro...

Disponibile una nuova patch per Skyrim: Special Edition

Disponibile una nuova patch per Skyrim: Special Edition

Bethesda continua a combattere i bug.

Bethesda continua la lotta contro i numerosi bug presenti in Skyrim: Special Edition con una nuova patch, questo aggiornamento (1.04) è disponibile per le versioni Xbox One, PC e PS4 e va a risolvere sia bug minori che più gravi come i problemi di prestazioni:

General stability and performance improvements

Fixed issue with water flow not rendering properly

Leggi altro...

Skyrim Special Edition, ecco il changelog della patch 1.2

Skyrim Special Edition, ecco il changelog della patch 1.2

Risolti i problemi presenti dal lancio.

È stato da poco reso disponibile online il changelog della patch 1.2 di Skyrim Special Edition, disponibile dalla giornata di ieri su PC, PS4 e Xbox One.

Stando a quanto riportato da Gamepur, la patch andrà a risolvere i problemi che affliggevano il gioco dalla data di lancio, migliorandone la stabilità.

Questo il changelog ufficiale:

Leggi altro...

Skyrim Special Edition, disponibile la patch 1.2

Bethesda ha annunciato la pubblicazione di una nuova patch, la 1.2, per Skyrim Special Edition su PS4, PC e Xbox One.

Il nuovo update, disponibile su tutte e tre le piattaforme di gioco da questa mattina, andrà a correggere bug minori e servirà alla risoluzione di quei problemi che causavano freeze e crash del titolo Bethesda.

Se state affrontando questa nuova avventura vi consigliamo di non perdere la nostra guida di Skyrim.

Leggi altro...

Digital FoundryPerché alcuni titoli girano più lentamente su PS4 Pro? - articolo

Supportare risoluzioni più alte può influire sulle prestazioni in-game e ciò non dovrebbe accadere.

Il Digital Foundry continua i suoi test su PlayStation 4 Pro e, anche se le impressioni rimangono positive per quello che il sistema è in grado di fare (soprattutto se abbinato ad uno schermo in 4K), c'è un aspetto delle prestazioni della piattaforma che colpisce alcuni giochi che consideriamo importanti. Diversi titoli girano a livelli di prestazioni più basse rispetto alla versione base di PS4, presumibilmente a causa del supporto ad una risoluzione più alta. Ciò rappresenta un risultato negativo stando ai requisiti tecnici di Sony per gli sviluppatori, quindi è giusto dire che non ci aspettavamo che questo problema sorgesse nel software di lancio completato.

Skyrim gira in 4K nativo su PS4 Pro, ma c'è un problema - articolo

Digital FoundrySkyrim gira in 4K nativo su PS4 Pro, ma c'è un problema - articolo

La versione standard di PS4 è nel complesso più fluida.

Skyrim Special Edition è uno dei primi giochi a supportare PlayStation 4 Pro, con il codice già incluso nel disco di gioco e, a differenza della maggior parte dei titoli migliorati di Pro, il popolare RPG di Bethesda gira nativamente ad una risoluzione in 4K, un framebuffer a 3840x2160 che non utilizza il rendering checkerboard o l'upscaling da una risoluzione più bassa. Possiamo confermare anche che la risoluzione sembra essere bloccata a quel numero di pixel senza scaling dinamico o alcuna altra tecnica simile. Si potrebbe dire che l'aumento del numero di pixel fornisca un balzo in avanti rispetto ai 1080p nativi del gioco su PS4 base, mostrando più dettagli e offrendo una maggiore definizione negli ambienti più accidentati del gioco.

In esecuzione su una PS4 standard a 1080p, Skyrim mostra un aspetto decisamente morbido che manca della nitidezza che ci saremmo aspettati di vedere quando gira con un pixel mapping nativo 1:1 su uno schermo Full HD. Il motivo è da ricercare nella soluzione di temporal antialiasing del gioco che offusca l'immagine in modo evidente. Il vantaggio è che le scalettature e gli altri artefatti dei bordi vengono praticamente eliminati, creando così una presentazione molto pulita. Questo è uno di quei casi in cui la quadruplicazione della risoluzione su PS4 Pro, usando la modalità 4K, produce un aggiornamento apprezzabile. La presentazione potrebbe ancora apparire morbida ma troviamo un buon miglioramento in piccoli dettagli visibili negli scenari distanti e nelle texture, rese molto levigate a risoluzioni più basse.

Bethesda impiega anche la stessa soluzione di temporal antialiasing con il gioco che gira in modalità 4K su PS4 Pro e, combinato con l'aumento del numero dei pixel, si ottiene un'immagine altamente rifinita in cui gli artefatti dei bordi non sono in alcun modo un problema. Probabilmente c'è minore necessità di utilizzare forti livelli di antialiasing a risoluzioni altissime a causa della stretta densità di pixel che aiuta a nascondere molto meglio le scalettature rispetto ad uno schermo a 1080p: gli scalini sono molto più piccoli e sono quindi meno evidenti.

Leggi altro...

Skyrim Special Edition: un update per PC sistema il problema dell'audio compresso

Skyrim Special Edition: un update per PC sistema il problema dell'audio compresso

Anche la versione Xbox One aveva lo stesso problema, ma lì non è ancora stato corretto.

L'analisi del Digital Foundry di Skyrim Special Edition aveva portato alla luce dei problemi di compressione dell'audio presenti sulle versioni PC e Xbox One del gioco, che di fatto rendevano la qualità sonora inferiore rispetto alla release originale del 2011.

Bethesda aveva comunicato di essere a conoscenza del problema, cosa che lasciava presagire un rimedio per sistemare il problema, che infatti non è tardato molto ad arrivare.

La patch rilasciata quest'oggi per la versione PC sistema infatti il problema dell'audio, assieme ad altri bug vari che trovate indicati sotto nel changelog.

Leggi altro...

Skyrim Special Edition - analisi comparativa

Digital FoundrySkyrim Special Edition - analisi comparativa

PS4 e Xbox One sfidano la versione PC al massimo dei dettagli.

Skyrim arriva su console current-gen e su PC in forma di upgrade tramite la Special Edition, una sorta di remaster che offre diversi miglioramenti rispetto al gioco originale. Un nuovo sistema d'illuminazione ed effetti aggiuntivi sono stati affiancati a quelli già esistenti, mentre alcuni asset principali sono stati completamente ricreati. La distanza di rendering e lo streaming delle texture hanno subito pure un upgrade, aggiungendo maggiore rifinitura alla presentazione. Tutte queste modifiche contribuiscono ad innalzare tangibilmente la qualità grafica del gioco originale, specialmente se confrontata alle sue incarnazioni console last-gen. Ma una volta assodato tutto ciò, qual è il modo migliore per giocare a questo titolo? E quale console fornisce l'esperienza migliore nel complesso?

Iniziamo confrontando le versioni PS4 e Xbox One, confronto da cui appare subito chiaro che entrambe forniscono un risultato visivo pressoché identico, con asset di qualità ed effetti che si equivalgono. La risoluzione impiegata è quella nativa 1080p, che aumenta notevolmente la nitidezza rispetto alle console last-gen che giravano a 720p. Inoltre, la risoluzione sembra bloccata a 1080p e sebbene sia possibile che possa variare dinamicamente come accade in Fallout 4, non abbiamo riscontrato alcun calo del numero di pixel durante le nostre sessioni di gameplay.

La qualità dell'immagine è quindi solida, con il temporal anti-aliasing scelto come soluzione per eliminare le spigolosità dei poligoni e gli artefatti da tutte le scene del gioco. Comunque il rovescio della medaglia dell'adozione di tale tecnica di post-processing è la perdita di nitidezza e di pulizia che ci aspettiamo da un'immagine a risoluzione nativa. Se confrontiamo le immagini del remaster console con quelle della versione originale PC di Skyrim con MSAA attivo, non c'è dubbio che il risultato ottenuto dal remaster è più sfocato.

Leggi altro...

La remaster di Skyrim al secondo posto nelle classifiche inglesi

Pur con tutti i suoi bug, The Elder Scrolls 5: Skyrim resta un classico e anche a distanza di anni sono in molti a ricordarlo come un gran titolo.

Sembra che i giocatori inglesi siano tra questi, basta infatti pensare che Skyrim: Special Edition è il secondo titolo della saga con il numero di vendite più alte, superiori addirittura a Oblivion.

Non solo, il titolo Bethesda potrebbe superare la vendite di altri 2 titoli AAA, Deus Ex: Mankind Divided e Titanfall 2.

Leggi altro...

Bethesda sta lavorando su una patch per la versione PC di Skyrim: Special Edition

Senza dubbio Skyrim: Special Edition presenta vari problemi, in particolare un utente Reddit ha segnalato che la versione PC presenta un comparto audio di qualità inferiore rispetto alle altre piattaforme.

Matt Grandstaff (community global lead di Bethesda) ha annunciato che il team è già al lavoro per risolvere il problema. In attesa di nuovi sviluppi cosa ne dite di leggere la nostra recensione dell'RPG Bethesda?

Skyrim: Special Edition è disponibile su PC, Xbox e PS4.

Leggi altro...

Skyrim Special Edition: vediamo i primi voti della critica internazionale

Sarà all'altezza dei voti del gioco originale?

The Elder Scrolls V: Skyrim Special Edition è arrivato. Si tratta di un remaster per console current-gen e PC del gioco originariamente pubblicato su PC, PS4 e Xbox 360 nel 2011. In quel tempo fu uno gioco apprezzatissimo, che vanta un Metacritic stratosferico di 94/100, anche se non era esente da bug, sistemati solo grazie alle mod amatoriali su PC.

The Elder Scrolls V: Skyrim Special Edition - recensione

The Elder Scrolls V: Skyrim Special Edition riporta uno dei giochi di ruolo più amati su Xbox 360 e PlayStation 3 sulla nuova generazione di console. Non includiamo il PC nel discorso perché nonostante la Special Edition sia disponibile su Steam a poco meno di 40 euro, la versione proposta poco si discosta da quella disponibile dal 2011. Su personal computer, infatti, è possibile raggiungere "l'alta definizione" e avere l'accesso ad un ampio catalogo di mod praticamente dal lancio, cosa che rende questa nuova edizione davvero poco speciale.

Sono solo queste, infatti, le principali novità della The Elder Scrolls V: Skyrim Special Edition. Ma se per gli utenti PC potrebbero essere cambiamenti di poco conto, il discorso potrebbe essere diverso per coloro che abbiano vissuto l'epopea dei Sangue di Drago su console. Costoro potrebbero aver voglia di giocare a Skyrim in condizioni più confortevoli, grazie ad un comparto grafico più definito, ma soprattutto a un frame rate più stabile e a tempi di caricamento più veloci.

A nostro avviso sono questi ultimi due gli elementi che cambiano realmente l'esperienza di gioco, dato che rendono l'esplorazione della mappa e delle città molto più fluida e i combattimenti più piacevoli, senza rallentamenti anche nelle fasi più concitate.

Leggi altro...

Digital FoundryDigital Foundry prova Skyrim Special Edition - articolo

Un'analisi dei frame-rate delle versioni console, con uno sguardo agli upgrade grafici principali.

Questi sono i primi giorni della nostra analisi di Skyrim Special Edition, e gli obiettivi iniziali sono abbastanza chiari: quantificare il livello prestazionale delle versioni PS4 e Xbox One dopo i vari problemi che hanno afflitto Fallout 4, per non parlare dei problemi incontrati nella release last-gen PS3. In secondo luogo, visto che sono stati diffusi solo pochi screenshot comparativi prima del lancio, vogliamo farci un'idea della qualità del remaster stesso. Fino a che punto Skyrim Special Edition offre un miglioramento rispetto alla release originale PC impostata al massimo della qualità?

Disponibile una nuova patch non ufficiale per Skyrim: Special Edition

Breve news per segnalarvi che è disponibile una patch non ufficiale per le versioni PC e Xbox One di Skyrim: Special Edition. Questa patch corregge i molti bug che affliggono il gioco, gameplay, missioni, PNG, oggetti e linee di dialogo, inoltre questa patch è stato creato per essere compatibile con più mod possibile.

Potete scaricare il tutto su PC e Xbox One, per ora nessuna notizia relativa a PS4.

Skyrim: Special Edition è disponibile su PC, Xbox One e PS4.

Leggi altro...

Svelato il peso della patch per la versione PS4 di Skyrim: Special Edition

Skyrim: Special Edition non sarà rilasciato prima di domani ma sappiamo già il peso della patch day One (su PS4), come riportato su PlayStaion LifeStyle l'aggiornamento 1.01 è di 636MB, questa patch servirà per l'ottimizzazione del titolo Bethesda.

Se avete acquistato una copia digitale di Skyrim: Special Edition sappiate che il peso dei file da scaricare sarà di 33.6GB per la versione PS4.

Se siete utenti PC forse vi interesserà sapere che è disponibile il preload su Steam

Leggi altro...

Skyrim è uno di quei giochi che non è mai davvero sparito ma quando questa settimana è tornato con una remastered abbiamo pensato fosse il momento di dare uno sguardo alle caratteristiche che lo rendono speciale, in particolare alla luce dell'opera successiva di Bethesda, Fallout 4. Nei contenuti che che seguiranno, ci saranno inevitabilmente alcuni spoiler di entrambi i giochi, quindi siete avvisati. Buon divertimento!

The Elder Scrolls V: Skyrim Special Edition arriva il 28 ottobre su Xbox One, PlayStation 4 e PC, e tantissimi ricordi di #SkyrimMemories saranno aggiunti alle migliaia che i fan hanno già condiviso. Per celebrare l'uscita di Skyrim Special Edition, Bethesda ha collaborato con l'animatore Lee Hardcastle per mostrare alcuni tra le #SkyrimMemories più popolari dei fan:

Bethesda ribadisce che The Elder Scrolls 6 non è attualmente in sviluppo

Un nuovo capitolo non è nei piani della compagnia al momento.

Come riportato da VG247, Bethesda ha ribadito che The Elder Scrolls 6 non è attualmente nei piani della compagnia e in risposta a un utente su Twitter è stato precisato che un eventuale nuovo capitolo non è nemmeno nella fase pre-Alpha. Già nel mese di agosto Pete Hines aveva fatto chiarezza dichiarando che il titolo non era in sviluppo, ora arriva un'ulteriore conferma.

Skyrim riceve il suo personale Monopoly

Il merchandising videoludico continua ad espandersi.

Come già abbiamo potuto vedere con Fallout 4 e diversi altri titoli, anche The Elder Scrolls V: Skyrim ha appena ricevuto il suo personale Monopoly dedicato.

The Elder Scrolls V: Skyrim Special Edition si mostra in un nuovo trailer gameplay

The Elder Scrolls V: Skyrim Special Edition si mostra in un nuovo trailer gameplay

Diamo un'occhiata alla nuova versione del titolo Bethesda.

Mentre si parla di Nintendo Switch e della possibile presenza di Skyrim anche sulla nuova piattaforma della grande N, non dobbiamo dimenticarci che tra pochi giorni, più precisamente il 28 ottobre, il gioco sbarcherà sulle console di nuova generazione.

Vincitore di oltre 200 premi "Gioco dell'Anno", The Elder Scrolls V: Skyrim Special Edition porta sui vostri schermi uno degli action-RPG più apprezzati degli ultimi anni.

La Special Edition include il pluripremiato gioco completo e tutti gli add-on, più nuove funzionalità, come grafica ed effetti rinnovati, raggi di luce volumetrici, campo visivo dinamico, superfici riflettenti e altro ancora. Inoltre, Skyrim Special Edition porta le mod PC sulle console. Nuove missioni, ambienti, personaggi, dialoghi, armature, armi e altro insieme alle mod daranno vita a una nuova esperienza di gioco.

Leggi altro...

La musica di Skyrim dal vivo con "Skyrim in Concerto"

In vendita i biglietti per la data del 16 novembre a Londra.

La musica è quell'elemento di un gioco che continua ad accompagnarci anche dopo che abbiamo posato il controller o lasciato la tastiera, e la colonna sonora composta da Jeremy Soule per The Elder Scrolls V: Skyrim non fa eccezione. Basta una singola melodia per far rivivere le emozioni di un combattimento contro un drago, di una passeggiata fra le quiete vie di Whiterun o di un'avventura nelle profondità della cripta di un draugr.

The Elder Scrolls V: Skyrim Special Edition torna a mostrarsi in un nuovo trailer

The Elder Scrolls V: Skyrim Special Edition torna a mostrarsi in un nuovo trailer

Diamo uno sguardo ai miglioramenti della nuova versione del gioco di Bethesda.

Si torna a parlare di The Elder Scrolls V: Skyrim Special Edition, dopo le informazioni sui requisiti di sistema della versione PC, grazie alla pubblicazione di un nuovo filmato.

Il trailer, diffuso da Bethesda e riportato da Dualshockers, ci permette di dare uno sguardo alle migliorie grafiche apportate alla nuova versione del titolo e all'integrazione delle mod:

Che ne pensate?

Leggi altro...

ArticoloLe uscite del mese di ottobre - articolo

La Prima Guerra Mondiale, il ritorno dei Lancer o New Bordeaux?

Non c'è un attimo di pausa in questo fine 2016 e dopo un settembre incentrato soprattutto sulla sfida calcistica FIFA-PES (senza dimenticarsi di Destiny: I Signori del Ferro, Forza Horizon 3 e ReCore) continua il periodo caldo con una quantità di uscite di peso davvero notevole.

Bethesda: Skyrim Special Edition sarà un successo

Pete Hines è ottimista sul titolo.

Durante un'intervista con MCV UK Pete Hines (Bethesda) ha condiviso il suo pensiero riguardo il potenziale di vendita di Skyrim Special Edition, Hines si è dimostrato parecchio ottimista e secondo lui le vendite del gioco "andranno tremendamente bene."

Il supporto alle mod di Fallout 4 e Skyrim Special Edition per PS4 è stato definitivamente cancellato

Bethesda ha annunciato ufficialmente la cancellazione del supporto alle mod di Fallout 4 e Skyrim Special Edition su PS4.

"Dopo mesi di trattative con Sony, annunciamo con rammarico che, nonostante siamo stati per lungo tempo pronti a offrire il supporto alle mod su PS4, Sony ci ha informato che non approverà le mod degli utenti nel modo in cui dovrebbero funzionare, ovvero che gli utenti abbiano piena libertà nel decidere come modificare il gioco," spiega Bethesda tramite il suo blog.

Dopo tanti mesi di bagarre e rinvii, possiamo mettere dunque una pietra tombale sulle mod per PS4, Sony non pare essere abbastanza elastica da permettere agli utenti di avere il controllo di un gioco.

Leggi altro...

The Elder Scrolls V: Skyrim, ecco la Steelbook Edition del remaster per PC, PS4 e Xbox One

Ottime notizie per tutti i fan dell'apprezzato The Elder Scrolls V: Skyrim.

Infatti, come riporta Segmentnext, nella giornata di oggi Bethesda ha ufficialmente annunciato una Steelbook Edition per la versione remaster in arrivo per PC, PlayStation 4 e Xbox One il prossimo 28 ottobre.

La particolare edizione conterrà gli stessi contenuti di quella standard e, per ora, non sono state fornite informazioni riguardo al prezzo.

Leggi altro...

La remastered di Skyrim non avrà nessuna nuova meccanica di gioco

Qualche tempo fa è stata annunciata la remastered edition di Skyrim per l'attuale generazione di console (Xbox One e PS4), molti utenti hanno quindi fantasticato su nuovi possibili contenuti e meccaniche introdotte in questa nuova versione.

In realtà sappiamo che le aspettative verranno disattese, infatti la remastered di Skyrim arriverà nei negozi solamente con tutti i DLC precedentemente rilasciati per il gioco originale e con una grafica migliorata, tutto questo è confermato con un Tweet di Pete Hines (PR presso Bethesda).

Detto questo non disperatevi in quanto grazie al supporto alle mod (anche per console) dopo pochi mesi dall'uscita (ovvero il prossimo ottobre) verrete inondati da una valanga di nuovi contenuti con il potenziale di tenervi incollati al titolo Bethesda per molto molto tempo.

Leggi altro...

La remastered di Skyrim supporterà le mod su console

La remastered di Skyrim supporterà le mod su console

Ecco cosa accadrà alle mod già esistenti.

Pete Hines di Bethesda ha dichiarato, durante un'intervista a GameSpot, che The Elder Scrolls 5: Skyrim Special Edition supporterà le mod anche su console.

"L'idea è esattamente la stessa di Fallout 4. Skyrim Special Edition su PC è gratuito solo se si possiedono Skyrim e tutti i suoi DLC. La rimasterizzazione avrà anche un nuovo kit di creazione. Non funzionerà con tutte le mod esistenti e i creatori dovranno prendere le mod e passarle al nuovo kit di creazione, pubblicandole poi su Bethesda Net. In seguito sarà disponibile anche su console".

In sostanza anche le mod già esistenti potranno diventare compatibili con la Special Edition, se il modder decide di convertirle con il nuovo tool di creazione.

Leggi altro...

Digital FoundryLe mod per PC possono eguagliare Skyrim Special Edition? - articolo

Il Digital Foundry prova a replicare la rimasterizzazione.

Skyrim Special Edition aggiunge una serie di ritocchi grafici, di cui vi abbiamo già parlato, che vanno da vegetazione extra, shader migliori, profondità di campo dinamica e illuminazione volumetrica. Ovviamente, possiamo avere molti di questi upgrade già adesso, semplicemente utilizzando le mod della versione PC. Dopo il nostro ultimo confronto, la domanda che ci siamo posti è: possiamo riprodurre questa nuova edizione di Skyrim utilizzando alcune delle mod più popolari?

Com'è il remaster di Skyrim in confronto all'originale maxato su PC? - articolo

Digital FoundryCom'è il remaster di Skyrim in confronto all'originale maxato su PC? - articolo

Il Digital Foundry approfondisce le funzioni grafiche aggiunte alla Special Edition.

Una versione rimasterizzata di The Elder Scrolls 5: Skyrim arriverà su PlayStation 4, Xbox One e PC a ottobre. Questa nuova Special Edition è la prima di questa serie su console: si tratta di una produzione a risoluzione nativa 1920x1080 che, in base al materiale visto finora, dovrebbe girare a 30fps. È stato però promesso più di questo, e in effetti il gioco sfrutta alcune funzioni della versione più moderna del Creation Engine, come le tecniche di rendering per raggi crepuscolari volumetrici e gli shader dell'acqua visti recentemente in Fallout 4.

Ci sono ottime notizie anche per gli utenti PC, visto che chi possiede tutti i DLC dell'originale (o ha acquistato la Legendary Edition) riceverà il gioco come update gratuito. Secondo i nostri test, c'è una differenza visibile tra questa rimasterizzazione e la versione del 2011, con lo scenario migliorato da nuovi elementi: piante, funghi, pietre e alberi aggiuntivi sono stati sparsi più generosamente attorno al villaggio iniziale di Riverwood. È stato aggiunto anche un nuovo effetto di profondità di campo, che permette ai fondali di passare dinamicamente in primo o secondo piano a seconda della linea visiva del giocatore.

Un'altra cosa che abbiamo notato nel confronto delle nostre acquisizioni da PC con il trailer di reveal è che le texture sono identiche. I materiali per la stampa distribuiti da Bethesda offrono sette immagini BMP d'alta qualità, contenute in una cartella chiamata 'Xbox One'. Abbiamo confrontato le immagini con la versione PC maxata, e c'è poca differenza. Supponendo che si tratti di acquisizioni prese da Xbox One, è piacevole constatare un filtering anisotropico delle texture uguale a quello 16x della versione PC, ma il dettaglio è esattamente lo stesso di prima.

Leggi altro...