Apex Legends

Apex legends offre una Battle Royale diversa dalle altre, con qualità uniche che la distinguono e caratterizzano.

Eventi chiave

Twitch Rivals: è un trionfo per Stermy, HAL e Pow3r

I tre famosissimi giocatori italiani lasciano il segno su Apex Legends.

Come riportato su Esports.gazzetta.it, Alessandro "Stermy" Avallone, Thomas "HAL" Avallone e Giorgio "Pow3r" Calandrelli hanno dimostrato nuovamente di essere tra i migliori giocatori eSport, aggiudicandosi la vittoria nel recente torneo ufficiale di Apex Legends all'edizione europea del Twitch Rivals.

Se sei una donna gamer, è estremamente comune imbattersi in altri giocatori che, vuoi per mancanza di morale, vuoi per mancanza di educazione, ti lanceranno insulti di genere rivolti a te per nessun'altra ragione se non il fatto stesso di esistere. Non è difficile trovare le prove di queste molestie costanti: la streamer di Twitch Spawntaneous ha realizzato una serie divisa in otto parti dedicata esclusivamente al modo in cui gli uomini la trattano nei giochi multiplayer, qualcosa di decisamente angosciante da guardare. E la cosa è comune in molti giochi multiplayer, al punto che molte donne scelgono di “giocare in incognito”. Dopotutto, GamerGate ha inviato un chiaro messaggio alle donne che fanno parte del mondo dei videogiochi: “Non siete le benvenute qui.”

Disponibile il trailer della nuova parodia porno di Apex Legends

La famosa casa di produzione pornografica WoodRocket è lieta di annunciare la sua nuova opera, Anal Sex Legends, la nuova parodia porno di Apex Legends realizzata con la collaborazione di Pornhub.

Ma non perdiamo tempo e diamo uno sguardo al comunicato di WoodRocket, riportato da Gamesradar:

"Calatevi i pantaloni e afferrate i vostri joystick! Le case pornografiche che vi ha regalato Fortnut e Bowsette XXX sono pronte a tornare nella mischia. WoodRocket e Pornhub sono liete di presentare la parodia porno Anal Sex Legends, un omaggio anale al videogioco di successo Apex Legends."

Leggi altro...

Apex Legends: un video gameplay ci mostra Octane

Apex Legends: un video gameplay ci mostra Octane

Ecco la nuova leggenda introdotta con la Stagione 1.

Pochi giorni fa Respawn Entertainment ha rivelato i dettagli della Stagione 1: Frontiera Selvaggia e del Battle Pass di Apex Legends.

Tra le novità più rilevanti, vi abbiamo segnalato la nuova leggenda Octane disponibile gratuitamente per tutti (sempre che abbiate abbastanza Apex Points per poterlo sbloccare).

Come vi abbiamo riportato nel nostro articolo, "tra le sue abilita spicca una passiva che gli permette di recuperare costantemente punti vita, capace di creare una combo perfetta se sfruttata assieme alla sua skill ad attivazione: può sacrificare parte degli HP per aumentare la velocità per un tempo limitato. La Ultimate, invece, permette di piazzare un Jump Pad, una piattaforma che consente di spiccare salti decisamente più alti del normale".

Leggi altro...

Sono quasi 500.000 i cheater bannati da Apex Legends

Respawn prende il problema molto seriamente.

La Stagione 1 di Apex Legends è da poco disponibile ed oltre ad aver annunciato le novità in arrivo con la nuova patch, gli sviluppatori hanno comunicato che sono stati ben 499.937 i cheater beccati ad imbrogliare.

Se siete in possesso del battle pass di Apex Legends ma non vedete di buon occhio le loot box, allora forse questo trucchetto può fare al caso vostro. In effetti alcuni utenti hanno trovato il modo di ricevere generose quantità di materiali per il crafting al posto di affidarsi alla casualità delle loot box.

Arriva “Frontiera Selvaggia”, la prima stagione di Apex Legends

Più di cento oggetti unici tra skin arma e altre ricompense stagionali da sbloccare.

La caccia è aperta. Da oggi gli appassionati di Apex Legends possono avventurarsi in Frontiera Selvaggia, la prima delle quattro Stagioni del gioco che si succederanno nel corso dell'anno. Nei tre mesi della prima stagione i videogiocatori potranno accumulare più di cento oggetti unici con cui ampliare la propria esperienza di gioco e conservarli, anche dopo la fine della stagione, per continuare le proprie missioni con tanti contenuti aggiuntivi.

Promuovere Apex Legends al lancio? Se sei Ninja EA potrebbe pagarti 1 milione di dollari

Un retroscena della campagna di marketing dietro a un grandissimo successo.

"Volevamo davvero creare un giorno in cui non si potesse evitare Apex nel caso in cui si fosse interessati ai videogiochi. Volevamo che questa giornata desse l'impressione di essere un evento che stava accadendo contemporaneamente ovunque, in tutto il mondo, in quel particolare giorno". Drew McCoy, lead producer di Respawn Entertainment ha centrato il punto della strategia di EA e della software house, una strategia che è passata anche attraverso gli streamer, con il coinvolgimento di nomi di primo piano come Shroud e ovviamente Ninja.

I dataminer hanno scoperto 10 nuove leggende in arrivo in Apex Legends

Respawn ed EA hanno perso il fattore sorpresa.

Negli ultimi mesi i dataminer sono stati molto indaffarati ad andare a caccia di novità riguardo Apex Legends, il nuovo battle royale ambientato nell'universo di Titanfall. Senza dubbio i loro sforzi sono stati fruttuosi, in quanto hanno scovato le 10 nuove leggende che dovrebbero essere in arrivo nel titolo EA.

Apex Legends: alcuni indizi suggeriscono l'arrivo degli NPC

I dataminer avrebbero scoperto interessanti informazioni anche su armi e modalità notturna.

Come segnala Eurogamer.net, i dataminer hanno preso d'assalto il recente aggiornamento di Apex Legend e avrebbero scoperto indizi su armi ancora da annunciare, una modalità notturna e NPC.

ArticoloLa prima crisi di Fornite - articolo

Il colosso di Epic Games sente il peso di Apex Legends.

Solitamente, un calo del 25% registrato tanto nell'ambito della produzione di contenuti quanto in quello, al giorno d'oggi importantissimo, delle ore di visualizzazione in streaming, è una conseguenza fisiologica dell'invecchiamento di un prodotto.

Apex Legends: Respawn ha in mente di bilanciare gli eroi e le hitbox nella stagione 1

Al momento però non si ha ancora una data di uscita della patch.

Gli sviluppatori di Apex Legends hanno programmato di pubblicare delle patch mirate, al fine di bilanciare gli eroi e risolvere i problemi relativi alle hitbox. Al momento non si ha quando vedremo questi cambiamenti, tuttavia gli sviluppatori hanno pubblicato un patch note relativo a tutto quello che sarà presente nella stagione 1 del popolare battle royale.

La nuova patch di Apex Legends va a bilanciare la pistola Wingman e il fucile Peacekeeper

Apex Legends ha finalmente ricevuto la sua prima patch volta a bilanciare alcune delle bocche da fuoco presenti nel gioco, ovvero la pistola Wingman e il fucile Peacekeeper.

Come riporta VG247, prima di tutto gli sviluppatori hanno ridotto la percentuale di spawn di entrambe le armi, al contrario è stata aumentata la percentuale delle alle armi energetiche e le relative munizioni. Inoltre il moltiplicatore per i colpi alla testa del Wingman è stato modificato da 2.5 a 2.25 (quando è equipaggiato lo Skullpiercer), ridotta inoltre la precisione di quando si spara dal fianco.

Se invece utilizzerete un Peacekeeper con l'innesto Shotgun Bolt, noterete una diminuzione del rateo di fuoco. Prima di lasciarvi vi riportiamo il patch note completo:

Leggi altro...

Negli ultimi giorni la rete è stata invasa da rumor riguardanti l'arrivo in Apex Legends (popolare battle royale ambientato nell'universo di Titanfall) di un nuovo personaggio, Octane. Naturalmente nessuno di questi rumor ha potuto fornire dati più precisi (come la data di uscita) ma tutti sembravano concordare sul nome, in quanto è apparso in alcuni file trafugati in precedenza.

Anche in Apex Legends iniziano ad apparire i primi bug

Respawn è comunque già al lavoro per risolverli.

Come ormai tutti sapranno, Apex Legends è stato accolto molto bene da pubblico e critica fin dalla sua pubblicazione il 4 febbraio. Tuttavia con milioni di giocatori attivi, il titolo inizia a far emergere i primi seri bug.

Prophet di Crysis potrebbe essere tra gli eroi in arrivo in Apex Legends

I dataminer avrebbero scoperto il personaggio nei file di gioco.

I dataminer stanno analizzando Apex Legends di Respawn Entertainment e a quanto pare sarebbe stato scoperto un certo Prophet tra i personaggi in arrivo. Oltre ai suggerimenti per una nuova modalità Survival, i dataminer hanno portato alla luce alcuni dettagli interessanti sui potenziali personaggi che potrebbero entrare nel roster del gioco.

Apex Legends: annunciati i contenuti esclusivi per gli utenti PlayStation Plus

Gli abbonati al servizio di Sony otterranno 6 oggetti in totale.

Apex Legends ha alzato la posta di recente nella speranza di vincere contro la feroce concorrenza del suo rivale Fortnite. Ultimamente, abbiamo visto il battle royale aggiungere l'arma Havoc Energy Rifle, che può essere usata sia come arma d'assalto o come cecchino. Abbiamo anche visto che i membri di Twitch Prime possono ora mettere le mani su qualche bottino gratuito sotto forma di 5 Apex Legends Pack e una skin speciale per Pathfinder.

Apex Legends potrebbe introdurre i titani e la corsa sui muri

In arrivo una modalità classica più simile a Titanfall?

Apex Legends è l'ultimo battle royale a diventare follemente popolare, superando 25 milioni di giocatori in una sola settimana. Ora, come riporta Game Rant, una fuga di informazioni ha suggerito che alcune funzionalità dell'altra serie di Respawn, Titanfall, potrebbero essere introdotte nel gioco free-to-play.

Diamo uno sguardo ai contenuti della seconda patch di Apex Legends

Diamo uno sguardo ai contenuti della seconda patch di Apex Legends

L'aggiornamento si concentra sui fastidiosi crash della versione PS4.

Nella giornata di oggi Respawn ha pubblicato il secondo aggiornamento per il suo popolare battle royale, Apex Legends. La patch è disponibile su tutte le piattaforme, tuttavia va a lavorare maggiormente sui crash su PS4, come quello che può avvenire se si preme un tasto durante il caricamento del gioco.

Come riporta VG247, su Xbox One molti utenti hanno riscontrato dei crash che si verificano con la skin epica di Gibraltar, altri problemi simili (su tutte le piattaforme) si sono presentati con l'abilità speciale di Mirage. Fortunatamente sembra che il tutto sia stato risolto, incluso il bug che rallentava il giocatore dopo essere stato rianimato. Di seguito vi abbiamo riportato il patch note completo.

PS4

Leggi altro...

Apex Legends (nuovo battle royale ambientato nell'universo di Titanfall) è stato pubblicato solo di recente, ottenendo tuttavia uno strepitoso successo ed arrivando a rappresentare una seria minaccia per Fortnite. Di recente sono stati scoperti alcuni file nel gioco che lasciano intuire l'arrivo di 2 nuovi personaggi giocabili.

Un altro importante traguardo per Apex Legends. Respawn Entertainment ha realizzato un free-to-play che ha salvato da solo il valore della casa madre EA. Perché? Perché il gioco è incredibilmente popolare. Oltre 25 milioni di giocatori sono stati registrati nella prima settimana e sono ancora in crescita, il gioco sta dominando così tanto che il miglior giorno di Apex Legends ha superato di gran lunga il miglior giorno di Fortnite su Twitch, riporta Wccftech.

La nostra recensione di Apex Legends ci ha messo di fronte a un titolo che propone un tipo di battle royale davvero interessante e il successo a livello di pubblico e critica dimostra come Respawn Entertainment abbia fatto centro. Ciò che è scontato è come la software house non si possa di certo adagiare sugli allori dato che un gioco come Apex Legends ha bisogno di un supporto costante e duraturo.

Apex Legends è il gioco sulla bocca di tutti al momento (avete letto la nostra recensione?), un battle royale free-to-play che sta ottenendo un successo incredibile e che sta avendo degli effetti anche su altri giochi. L'esempio di Titanfall 2 (altro gioco di Respawn Entertainment) è il più palese ma non è di certo l'unico.

Apex Legends: il motore di Titanfall 2 si è evoluto? - analisi tecnica

Digital FoundryApex Legends: il motore di Titanfall 2 si è evoluto? - analisi tecnica

Abbiamo passato al microscopio le versioni PC e console.

Poco più di undici anni fa, Infinity Ward rivoluzionò il mondo del gaming multiplayer online con l'uscita di Call of Duty: Modern Warfare. Di recente Respawn Entertainment, di cui fanno parte molti dei responsabili del team che nel 2007 produsse quel titolo rivoluzionario, ha pubblicato la sua versione di uno sparatutto battle royale, Apex Legends. Ambientato nello stesso mondo di Titanfall 2, questo non ha però il vantaggio tecnologico che Modern Warfare possedeva ai suoi tempi, ma la qualità dell'azione brilla in un modo che i suoi concorrenti hanno difficoltà ad eguagliare.

Gli elementi in comune con Titanfall 2 vanno ben oltre l'ambientazione: il motore Source, molto modificato e utilizzato nell'ultimo titolo di Respawn, è stato di nuovo impiegato in Apex Legends, con una serie di novità. Sono stati introdotti essenzialmente quei cambiamenti necessari a produrre una mappa più estesa e con un campo visivo più ampio. Il set di caratteristiche grafiche rimane lo stesso di Titanfall 2 ma Respawn ha cercato d'impiegarlo in modo decisamente meno stravagante, presumibilmente per lasciare spazio a chiarezza e comprensibilità, elementi essenziali in uno sparatutto multiplayer.

La versione PC, in particolare, dimostra tuttavia quanto Apex Legends sia strettamente basato sulla tecnologia di Titanfall: i requisiti di sistema sono molto simili e il menu delle opzioni è pressoché identico. Stranamente però, le opzioni grafiche sono un sottoinsieme di quelle di Titanfall 2: l'occlusione ambientale HBAO+ è sostituita con una variante SSAO, mentre l'anti-aliasing multi-sampling (MSAA) è scomparso. Il temporal super-sampling AA è stato scelto da Respawn per Titanfall 2 su console, e lo stesso è accaduto su PC, in cui questa tecnologia combinata con lo scaling dinamico della risoluzione rappresenta la chiave per avvicinarsi il più possibile ai 60 fps fissi. Questo è il marchio di fabbrica di Respawn: il dedicarsi completamente ad ottenere un feedback che sia il più rapido possibile con il minor input lag, in modo da ottenere il giusto feeling con il gioco. Anche in questo, Apex Legends assomiglia molto a Titanfall 2 e la cosa non ci dispiace affatto.

Leggi altro...

Disponibile il primo aggiornamento di Apex Legends, pubblicata la patch note completa

Disponibile il primo aggiornamento di Apex Legends, pubblicata la patch note completa

Risolti bug ed aumentata la stabilità generale del gioco.

Respawn ha da poco pubblicato il primo aggiornamento per il suo battle royale Apex Legends, secondo quanto riportato da patch note (che potete trovare a fine news) l'aggiornamento va a risolvere alcuni bug, oltre a lavorare sul miglioramento della stabilità generale. E' stato anche risolto il bug che permetteva ad alcuni utenti di duplicare gli oggetti nell'inventario ed ovviamente non mancheranno oggetti cosmetici dedicati al giorno di San Valentino.

Di seguito potete trovare il patch note completo, riportato da DSOG:

Valentines Days

Leggi altro...

Apex Legends ultimamente è sulla bocca di tutti i giocatori, avendo ottenuto un successo che l'ha portato ad essere un serio concorrente di un altro amatissimo battle royale, ovvero Fortnite. Il titolo targato Respawn Entertainment sembra essere ricco di segreti, alcuni davvero molto divertenti.

Apex Legends potrebbe essere già in sviluppo per Switch

Un rumor che fa ben sperare tutti gli appassionati Nintendo.

Apex Legends è sicuramente uno dei titoli del momento. Il battle royale free-to-play targato Respawn Entertainment, noti sviluppatori della serie Titanfall, è riuscito a conquistare in poco tempo una grande fetta d'utenza. Il videogioco è stato pubblicato su PC, PlayStation 4 e Xbox One, escludendo almeno per ora Nintendo Switch dalla cerchia.

Nuove mappe in arrivo per Apex Legends

Probabilmente saranno anche più grandi.

Stando alle ultime dichiarazioni, Respawn Entertainment starebbe pianificando il lancio di nuove mappe per il suo battle royale Apex Legends, mappe che inoltre potrebbero essere anche più grandi di quella attualmente presente.

Apex Legends - recensione

RaccomandatoApex Legends - recensione

Il Battle Royale ambientato nell'universo di Titanfall.

Dopo il successo di Fortnite e PUBG, e la seguente esplosione del genere Battle Royale, i grandi publisher non hanno tardato troppo nel proporre ai videogiocatori la loro visione di questo genere, prima tra tutti Activision con la modalità Blackout di Call of Duty Black Ops 4. Come ci si poteva anche aspettare, EA non avrebbe atteso molto prima di dire la sua, e l'attenzione era rivolta chiaramente a Battlefield V con la sua modalità Firestorm.

A sorpresa di tutti però, seppur qualche informazione fosse trapelata qualche giorno prima attraverso dei rumor, in un pomeriggio come un altro è arrivato l'annuncio di Apex Legends, il Battle Royale realizzato dal team di Reswpan e ambientato nell'universo di Titanfall, circa trent'anni dopo il secondo capitolo. Il gioco è sin da subito disponibile e a stupire è la scelta da parte di EA di pubblicato come Free to Play.

L'impostazione generale è abbastanza classica, e le regole di base sono le stesse condivise da tutti i Battle Royale. Già nelle prime fasi però Apex Legends cerca quantomeno di diversificarsi con piccoli accorgimenti molto apprezzabili. Innanzitutto i giocatori massimi in ogni partita sono soltanto sessanta, contro i classici cento, complice la dimensione della mappa piuttosto contenuta, e divisi in venti team da esattamente tre giocatori. Sfortunatamente al momento non è possibile decidere di giocare da soli o in coppie e il matchmaking provvederà a cercare i giocatori mancanti.

Leggi altro...

Le opzioni di accessibilità di Apex Legends sono davvero notevoli

Delle impostazioni che vengono davvero incontro ai giocatori.

Apex Legends rivede le impostazioni di accessibilità, migliorandole, così da garantire a tutti gli utenti connessi una giocabilità facilitata. Molti giocatori caratterizzati da problemi di vario tipo a livello uditivo o visivo hanno infatti riscontrato alcuni problemi con titoli come Overwatch e Assassin's Creed Odyssey ma in questo caso le cose sono nettamente migliori.

Apex Legends potrebbe introdurre le modalità "Solo" e "Duo"

Giocare da soli o con un solo compagno i possibili prossimi passi di Respawn.

Apex Legends ha debuttato sul mercato come un'assoluta sorpresa ma ha già ampiamente riscosso successo abbracciando un bacino di 10 milioni di giocatori in pochissimi giorni dal lancio (appena tre a quanto pare).

Apex Legends è un vero toccasana per EA

Il battle royale ha portato le azioni dell'azienda ai fasti di un tempo.

Apex Legends sta facendo molto bene alle finanze di EA, stando ad un grafico condiviso dalla società stessa e riportato su Twitter.

La roadmap di Apex Legends mostra 4 stagioni di eventi

Ecco la tabella di marcia per il primo anno di contenuti del gioco.

Apex Legends è stato lanciato a sorpresa il 4 febbraio e ha già oltre 1 milione di giocatori unici. Ma in pochi giorni gli utenti Reddit hanno individuato una tabella di marcia per il primo anno di contenuti del gioco, riporta Polygon.

Apex Legends potrebbe in futuro supportare il cross-play

Ma non sarà possibile importare i progressi da diverse piattaforme.

Nella giornata di ieri Respawn Entertainment (lo studio responsabile di Titanfall) ha annunciato e pubblicato il suo nuovo battle royale di squadra (free-to-play) Apex Legends su console e PC. Il titolo ha avuto molto successo ed è già diventato il titolo più guardato su Twitch.

EA non ha influenzato lo sviluppo di Apex Legends

Parola dell'executive producer, Drew McCoy.

Apex Legends di Respawn Entertainment è stato annunciato e lanciato di recente, fornendo ai fan di Titanfall una versione battle royale del gioco. Tuttavia, Respawn è di proprietà di Electronic Arts, che ha acquisito lo sviluppatore nel mese di novembre 2017. Con il genere ancora popolare e il game-as-service che si sta dimostrando redditizio, quanto influenza di EA c'è all'interno dello sviluppo di Apex Legends?

Nella giornata di ieri vi abbiamo svelato l'annuncio di Apex Legends, nuovo titolo free-to-play in stile battle royale ambientato nell'universo di Titanfall e sviluppato da Respawn Entertainment. Il gioco è già disponibile su PC (attraverso Origin), PS4 e Xbox One e data la natura di free-to-play non può che basarsi su un modello di business caratterizzato da microtransazioni e da loot box. Si tratta di un esempio di free-to-play virtuoso da questo punto di vista? Scopriamolo insieme.

Il battle royale free-to-play Apex Legends si mostra in un nuovo video gameplay

Electronic Arts Inc. e Respawn Entertainment hanno appena lanciato il loro Apex Legends.

Come probabilmente saprete, si tratta di uno sparatutto gratuito in stile battle royale già disponibile su Origin per PC e su PlayStation 4 e Xbox One.

Il titolo è ambientato nell'universo Titanfall e punta a rivoluzionare il genere di battaglia reale con un "cast di personaggi unici, gameplay di squadra, meccaniche innovative e altro ancora".

Leggi altro...

Oggi Electronic Arts Inc. e Respawn Entertainment lanciano Apex Legends. Uno sparatutto gratuito in stile Battle Royale disponibile da adesso su Origin per PC e su PlayStation 4 e Xbox One. Ambientato nell'universo Titanfall, Apex Legends punta a rivoluzionare il genere Battle Royale con un cast di Personaggi Unici, gameplay di squadra, meccaniche innovative e altro ancora.