Assassin's Creed Odyssey

Eventi chiave

Assassin's Creed Odyssey includerà in totale oltre 30 ore di cutscene interattive

Focus sulla narrazione nel prossimo atteso capitolo.

Assassin's Creed Odyssey sta cercando di scuotere fortemente la formula di Assassin's Creed. A partire dal rinnovato sistema di combattimento introdotto da Origin dell'anno scorso, i cambiamenti più importanti stanno arrivando sotto forma delle scelta del giocatore, portando la serie in una vera e propria direzione RPG.

Assassin's Creed Odyssey: il nuovo trailer ci mostra le battaglie navali in 4K

Assassin's Creed Odyssey: il nuovo trailer ci mostra le battaglie navali in 4K

Ritornano le battaglie navali, un elemento di gioco rinnovato ed ampliato.

Ubisoft ha pubblicato un nuovo gameplay trailer dedicato a Assassin's Creed Odyssey, ci fa notare Dualshockers, e come possiamo vedere il filmato in questione ci porta proprio a bordo delle navi di gioco presentandoci una panoramica del rinnovato comparto di gioco inerente proprio le battaglie navali.

Nel video vedremo dunque sequenze di gameplay navale e di esplorazione. Come sappiamo in questo nuovo capitolo della saga dell'assassino il comparto del gameplay navale è stato rivisto, migliorato e ampliato rispetto alle edizioni precedenti. Ricordiamo come in Black Flag sia stato per la prima volta proposto, per poi ritornare sempre con un qualche miglioramento.

Questa volta il combattimento non è basato solamente sui cannoni, ma avremo da lanciare anche giavellotti e frecce, e tutto questo renderà gli scontri navali decisamente più profondi ed emozionanti.

Leggi altro...

Assassin's Creed Odyssey, oltre a rappresentare la nuova entrata nella famosa serie targata Ubisoft, rappresenta un ulteriore punto di svolta rispetto a quanto visto nell'ultimo apprezzato Origins. Sappiamo bene che in Odyssey ci sarà una maggiore spinta su elementi RPG e che le scelte influenzeranno in modo piuttosto importante la storia.

Assassin's Creed Odyssey: il nuovo trailer del gioco mette in luce la versatilità del combat system

Ubisoft ha condiviso un nuovo trailer di Assassin's Creed Odyssey nel quale possiamo avere una panoramica del sistema di combattimento del gioco, e dei diversi modi in cui sarà possibile affrontare i diversi nemici che incontreremo, riporta Dualshockers.

Il video ci mostra la personalizzazione del combattimento, vedremo gli alberi delle abilità che ci permettono di progredire tramite oltre trenta abilità che possono essere mixate e abbinate tra loro, riproducendo la nostra personale versione di un mercenario spartano.

Il combattimento è basato su AC: Origins e le abilità introdotte rappresentano un ulteriore grado di profondità e complessità in aggiunta al tutto, tra opzioni difensive, offensive, di contrattacco e molto altro. Possiamo anche vedere il sistema di ricambio delle armi e di come possono migliorate opportunamente alla forgia.

Leggi altro...

Un nuovo video gameplay di Assassin's Creed Odyssey si concentra sul combattimento a distanza

Il fatto che Assassin's Creed Odyssey stia diventando un titolo action RPG è cosa ben nota da molto tempo e, mentre Origins era un vero e proprio rinnovamento dei sistemi di combattimento del franchise, Odyssey si propone di portare il tutto molto più lontano. Anche se il combattimento sarà costruito sulle fondamenta stabilite dal suo predecessore nel 2017, ci saranno un sacco di novità con il prossimo episodio.

Come riporta Gamingbolt, dei tre rami principali su cui si baserà il combattimento di Odyssey, uno è il combattimento a distanza e, per gentile concessione del canale YouTube JorRaptor, ora un video di cinque minuti ci mostra proprio il gameplay a distanza.

Tra le caratteristiche più interessanti, segnaliamo la possibilità di scoccare le frecce attraverso i muri. Sì, avete letto bene. Ovviamente, questa è un'abilità che, molto probabilmente, dovrete sbloccare, quindi non l'avrete immediatamente a disposizione.

Leggi altro...

Assassin's Creed Odyssey: fasi stealth e molto altro in un nuovo video gameplay

Assassin's Creed Odyssey: fasi stealth e molto altro in un nuovo video gameplay

Vediamo insieme questi 5 minuti di gioco del nuovo episodio della serie.

Quanti di voi sono in attesa del nuovo Assassin's Creed Odyssey? Probabilmente sarete in molti, incuriositi dalle importanti novità promesse da Ubisoft.

Con il prossimo Odyssey, gli sviluppatori hanno l'arduo compito di migliorare quanto di buono si è visto con Origins e, come più volte ribadito dalla compagnia, nel nuovo episodio si spingerà di più sull'aspetto RPG e su un sistema di scelte che avrà conseguenze a lungo termine nella storia.

Dal punto di vista tecnico ci si aspettano migliorie, anche se sono stati già parecchi i fan che hanno ritrovato alcune (forse troppe) somiglianze con il comparto tecnico di Origins. Tuttavia, per quanto riguarda questo punto, dovremo attendere analisi più approfondite in futuro.

Leggi altro...

Le occasioni in cui si è parlato di un Assassin's Creed ambientato in Giappone ormai si sprecano ma se vi dicessimo che un indizio piuttosto palese era presente all'interno di Assassin's Creed III e che sin dal 2012 Ubisoft aveva sostanzialmente rivelato due setting di capitoli che sarebbero poi usciti rispettivamente l'anno scorso e quest'anno?

In Assassin's Creed Odyssey le vostre scelte avranno conseguenze a lungo termine nella storia

Il narrative director, Mel MacCoubrey, torna a parlare di uno degli elementi fondamentali nel nuovo episodio della serie.

Assassin's Creed Odyssey promette di essere ancora più innovativo del suo predecessore Origins. Questo dipende principalmente dal fatto che il titolo sarà pesantemente arricchito da elementi propri dei GDR, completo di scelte di dialogo, opzioni per le romance e altro ancora.

Assassin's Creed Odyssey sta portando la serie più indietro nella timeline di quanto non sia mai stato fatto prima, ancor più di quanto abbia fatto Origins. La sua ambientazione nell'Antica Grecia promette di essere interessante e basandoci sui filmati visti finora, sembra assolutamente sorprendente, piena di immagini vivaci e colorate.

Assassin's Creed Odyssey in un imperdibile sconto sul pre-order

Dimenticate il prezzo pieno con una offerta succulenta.

Pare proprio che in questi ultimi giorni gli sconti e le offerte da non lasciarsi assolutamente sfuggire si stiano moltiplicando a dismisura, soprattutto per quanto riguarda il pre-order di titoli in uscita nel corso dei prossimi mesi. In questo caso vi parliamo in particolare di Assassin's Creed Odyssey.

Assassin's Creed Odyssey si presenta come uno dei giochi più audaci del franchise, portando ancora più avanti i cambiamenti introdotti da Origins lo scorso anno, soprattutto sotto l'aspetto RPG. Tra le novità del prossimo episodio, le scelte del giocatore sembrano essere la più grande, con le scelte di dialogo e la scelta del personaggio che interpreteremo.

Dall'E3 2018 sono emerse varie informazioni e notizie sull'atteso Assassin's Creed Odyssey: il cambio di direzione della serie sempre più orientata verso il gioco di ruolo, le scelte di dialogo, i percorsi ramificati e altro. Ma ci sono state molte altre cose che hanno attirato l'attenzione e tra queste è stato proprio l'aspetto magnifico del gioco.

In Assassin's Creed Odyssey "non saremo guidati dal credo degli Assassini"

Gli sviluppatori del prossimo episodio ci parlano della storia di Odyssey e del collegamento con Origins.

Il fatto che Assassin's Creed Odyssey sia il primo gioco della serie, cronologicamente parlando (ambientato 400 anni prima di Origins), ha sollevato molte domande. Dopotutto, Origins era il gioco che descriveva come si formava la confraternita degli Assassini e come era nato il credo che seguivano

La mappa di Assassin's Creed: Odyssey sarà molto più grande di quella di Origins, un video le confronta

Un breve video mostra come si sono evolute le mappe del brand Assassin's Creed col passare degli anni.

La serie Assassin's Creed ha sempre posto al centro dell'esperienza offerta ai giocatori un vasto open world da esplorare, anche se la definizione di "vasto" si è evoluta nel corso degli anni con i progressi tecnologici e l'arrivo sul mercato delle console di nuova generazione.

Gli sviluppatori dell'atteso Assassin's Creed Odyssey, oltre ad aver apportato interessanti novità nel nuovo gioco, rendendolo il più profondo e divertente della serie, hanno deciso di non snaturare il progetto e, per questo motivo, hanno svelato di aver collaborato con attori greci per la realizzazione dell'imminente episodio.

Assassin's Creed Odyssey sarà il più profondo e divertente gioco della serie

Parola di Scott Phillips, game director del nuovo episodio.

Come segnala Wccftech, in un'intervista a GamesBeat all'E3 2018, Scott Phillips (Game Director di Assassin's Creed Odyssey a Ubisoft Quebec) ha espresso la sua fiducia riguardo il prossimo capitolo della saga di Assassin's Creed, affermando che sarà il gioco più profondo e più divertente dell'intera serie.

Assassin's Creed Odyssey: i nemici potranno essere storditi e reclutati

Proprio come in Metal Gear Solid V: The Phantom Pain.

In Metal Gear Solid V: The Phantom Pain è diventato molto popolare il sistema Fulton, quello che permetteva di impacchettare nemici storditi, veicoli e animali per inviarli alla nostra Mother Base e reclutarli nella nostra fazione. Stando a quanto riporta PCGamesN, nell'albero delle abilità di Assassin's Creed Odyssey appare qualcosa di molto simile, anche se non sarà presente il pallone diventato celebre in The Phantom Pain.

Quando nel 2007 uscì il primo Assassin's Creed, il mondo dei videogiochi venne scosso dalle sue fondamenta. La fervida mente di Patrice Desilets ideò infatti qualcosa che non si era mai visto e che fece immediatamente breccia nel cuore degli appassionati, proiettando definitivamente Ubisoft nell'Olimpo dei videogiochi, nel quale siede da tempo subito dietro Activision Blizzard ed Electronic Arts.

In Assassin's Creed Odyssey diventeremo dei ricercati come in GTA

Gli sviluppatori introdurranno un "livello ricercato" simile al gioco di Rockstar.

I giochi della serie Assassin's Creed hanno solitamente fatto affidamento sulla sincronizzazione della memoria per ridurre le tendenze assetate di sangue. Se troppi cittadini fossero stati assassinati, il giocatore sarebbe stato "de-sincronizzato". Assassin's Creed Odyssey, però, opterà per un approccio ben diverso.

Assassin's Creed Odyssey ha una Collector's Edition da €240 e una statua da €750

Tra edizioni limitate e oggetti che non passano inosservati.

In occasione dell'Electronic Entertainment Expo (E3), Ubisoft ha annunciato le Collector's Edition di Assassin's Creed Odyssey, tra cui la Pantheon Edition, la Spartan Edition e la Medusa Edition. Ubisoft ha anche svelato una nuova linea di prodotti Ubicollectibles ispirati al gioco tra cui spiccano una nuova statua, 2 statuette e la replica di un'arma.

E3 2018: Assassin's Creed Odyssey conquista il palco con trailer, gameplay e un ritorno all'uscita annuale

La Lancia di Leonida è nelle mani del protagonista e garantisce una grande varietà di abilità da scatenare sul nemico. Questa è una delle primissime informazioni carpite durante la presentazione dell'attesissimo Assassin's Creed Odyssey.

Una role-playing journey che ci trasporta nella Guerra del Peloponneso e nel conflitto tra Sparta e Atene. Il protagonista è un semplice mercenario che punta a diventare l'eroe di tutta la Grecia. Il gioco è in sviluppo da tre anni, rivela Jonathan Dumont di Ubisoft Quebec e per la serie rappresenta l'ennesimo passo verso il genere degli RPG.

Una delle rivoluzione proposte dal titolo? La scelta tra due protagonisti diversi a inizio gioco: Alexios o Kassandra ma anche la possibilità di avere a che fare con delle vere e proprie opzioni di dialogo per plasmare la propria personalissima storia e per interagire in modi diversi con i vari personaggi che incontreremo.

Leggi altro...

E3 2018: alle 22 seguite in diretta con noi la conferenza Ubisoft!

Assassin's Creed Odyssey come piatto forte ma in molti aspettano anche un nuovo Splinter Cell.

Come da tradizione non è E3 se non c'è spazio anche per Ubisoft, la compagnia francese che storicamente propone almeno un grande annuncio completamente inaspettato all'interno della propria conferenza e che in molti casi lancia anche nuove IP tutte da scoprire.