Crackdown News

Crackdown 3 bacchetta Theresa May con un riferimento alle "food bank"

Un riferimento politico che non è passato inosservato.

Siamo in un periodo storico in cui i videogiochi sono parecchio restii a mettere le mani nella politica come dimostrato recentemente anche da Ubisoft e dalla sua posizione "neutrale" in questo ambito, ma Crackdown 3 sembra andare controtendenza, riporta Eurogamer.net.

Microsoft annuncia un test tecnico per la modalità multigiocatore di Crackdown 3

Il test è riservato ad alcuni utenti del programma Xbox Insider.

Ormai manca davvero poco alla pubblicazione di Crackdown 3 ed i fan non vedono l'ora di metterci le mani sopra. Una delle caratteristiche più interessanti è senza dubbio la modalità multigiocatore Wrecking Zone, che permetterà la totale distruzione ambientale grazie alla tecnologia Azure di Microsoft.

Inside Xbox svela il trailer di lancio e il filmato di apertura di Crackdown 3

Inside Xbox svela il trailer di lancio e il filmato di apertura di Crackdown 3

Vediamo i due video in arrivo dallo show di Microsoft.

Come segnala Shacknews, Microsoft ha trasmesso il suo livestream Inside Xbox e in questa occasione ha mostrato il trailer di lancio di Crackdown 3. Il gioco verrà pubblicato il 15 febbraio 2019 e gli abbonati a Xbox Game Pass avranno accesso al titolo il giorno dell'uscita.

Crackdown 3 offrirà l'azione tipica della serie insieme a una nuovissima esperienza PvP che sfrutta la distruzione basata su cloud. Durante lo stream Inside Xbox, il team ha parlato anche con Terry Crews, che interpreta l'agente nel gioco. Infine, il team ha mostrato il filmato d'apertura per Crackdown 3.

Che ne pensate di Crackdown 3?

Leggi altro...

Due nuovi video gameplay mostrano la campagna singleplayer e la modalità Wrecking Zone di Crackdown 3

Crackdown 3 è una delle esclusive di punta di casa Microsoft la cui pubblicazione è attesa per il 15 di febbraio. Il gioco è sempre stato tenuto sotto controllo da fan e critica in quanto è il primo titolo che sfrutterà il cloud computing per migliorare la distruttibilità ambientale.

Qualche ora sono apparsi sul canale YouTube di IGN 2 nuovi video, uno dedicato ai primi 15 minuti della campagna per giocatore singolo e l'altro dedicato alla modalità multigiocatore Wrecking Zone, in cui si potrà radere al suolo ogni struttura presente sulla mappa di gioco.

Una delle peculiarità di questo Crackdown 3 è senza dubbio rappresentata dal fatto che la modalità singleplayer sarà accompagnata da un comparto narrativo abbastanza solido, considerando la quasi totale assenza nei capitoli precedenti. Secondo alcune dichiarazioni rilasciate dagli addetti ai lavori, i nemici che incontreremo sulla nostra strada saranno davvero malvagi e sarà un piacere riuscire a toglierli di mezzo. Wrecking Zone è invece una modalità multigiocatore dove caos e distruzione regneranno incontrastati, inoltre e qui che potremo vedere in azione le potenzialità del cloud Azure di Microsoft tramite la già citata distruttibilità ambientale.

Leggi altro...

Sono i tre i titoli tripla A in uscita a febbraio che diserteranno Steam per approdare in esclusiva su store concorrenti: come riporta GameSpot, infatti, le versioni PC di Metro Exodus (4A Games), Anthem (BioWare) e CrackDown 3 (Sumo Digital) vedranno la luce rispettivamente sull'Epic Games Store, su Origin e sul catalogo digitale di Microsoft Windows. Il vento per Valve comincia a soffiare in senso contrario?

Il single player di Crackdown 3 si mostra in un video gameplay

Il single player di Crackdown 3 si mostra in un video gameplay

Con il commento di Joseph Staten, creative director di Microsoft Studios.

Crackdown 3 è il prossimo grande titolo first-party di Microsoft per la prima parte del 2019. Nonostante il lancio lontano ancora circa due mesi, non abbiamo visto molti filmati di gameplay. Fortunatamente oggi possiamo vedere il gioco in azione.

IGN ha pubblicato un filmato di gameplay per Crackdown 3 che si concentra esclusivamente sulla modalità single-player. Il video mostra il solito gameplay ispirato ai supereroi per cui la serie Crackdown è diventata famosa. Avremo a disposizione diversi Agenti e ognuno di questi avrà delle proprie caratteristiche: ad esempio, Jaxon, focalizzerà le sue skill sulla forza e le esplosioni.

Per quanto riguarda il gameplay vero e proprio, la demo mostra il personaggio di gioco di Terry Crews che combatte contro orde di nemici per attirare uno dei boss del gioco in una battaglia.

Leggi altro...

The Game Awards 2018: Terry Crews torna in un nuovo folle trailer di Crackdown 3

Quella di ammirare l'attore Terry Crews all'interno di un nuovo trailer di Crackdown 3 sembra ormai una vera e propria prassi per l'esclusiva Microsoft. Certo, ci piacerebbe vedere almeno qualche secondo del gioco vero e proprio ma il carisma e la simpatia di Crews sono indubbie.

In occasione dei The Game Awards 2018, il colosso di Redmond ha deciso di condividere un nuovo folle trailer che potete vedere qui di seguito:

Crackdown 3 sarà ufficialmente disponibile su PC e Xbox One a partire dal 15 febbraio e, come ormai sostanzialmente ogni esclusiva Microsoft, sarà disponibile gratuitamente per tutti gli abbonati a Xbox Game Pass.

Leggi altro...

Nessuna modalità battle royale su larga scala per Crackdown 3

Gli sviluppatori spiegano perché la popolare modalità non farà parte del gioco.

Dato che la modalità battle royale è così popolare che anche Red Dead Redemption 2 l'ha inserita in Red Dead Online, i giocatori ormai si aspettano che venga introdotta nella maggior parte delle nuove uscite.

Che ci crediate o no, Crackdown 3 sarà lanciato il prossimo febbraio, per cui l'attesa si fa sempre meno lunga e nel frattempo gli sviluppatori hanno pensato bene di fare il punto della situazione, elargendo dichiarazioni anche in merito a campagna, microtransazioni e sulle famigerate loot box.

L'esplosivo comparto multigiocatore di Crackdown 3 si mostra in oltre 30 minuti di gameplay

L'esplosivo comparto multigiocatore di Crackdown 3 si mostra in oltre 30 minuti di gameplay

La distruttibilità ambientale nella sua massima espressione.

Tra i protagonisti dell'X018, Crackdown 3 ha illuminato gli occhi della platea e degli spettatori collegati in streaming con il suo esplosivo comparto multigiocatore, che grazie a una diretta su Twitch oggi possiamo tornare ad ammirare prima del lancio del gioco fissato per il 15 febbraio 2019.

Lo streamer francese jvtv ha trasmesso su Twitch la bellezza di quasi 40 minuti di gameplay tratti dal multiplayer di Crackdown 3, chiamato Wrecking Zone, che presenta una distruttibilità ambientale impressionante alimentata dalle potenzialità del cloud Azure di Microsoft. Potete trovare la diretta, riportata dai colleghi di Eurogamer.net, all'interno della notizia.

Guarda Lunch Play : multijoueur exclusif de Crackdown 3 di jvtv su www.twitch.tv

Leggi altro...

X018: Crackdown 3 tra data di uscita ufficiale, un folle trailer con Terry Crews e una modalità multiplayer legata al cloud

Ovviamente all'interno di Inside Xbox non poteva mancare Crackdown 3, una esclusiva che si sta facendo attendere da ormai parecchio tempo ma che ormai sembra in procinto di debuttare. La data di uscita è fissata al 15 febbraio 2019.

In occasione di X018, Microsoft ha mostrato un nuovo folle trailer in compagnia di Terry Crews ma soprattutto una modalità multiplayer basata sulla tanto discussa tecnologia cloud: Wrecking Zone. Questa modalità si baserà sulla tecnologia garantita da Azure cloud e su Xbox Live per proporre degli ambienti completamente distruttibili. Tutto si potrà distruggere ma sarà interessante capire fino a che punto il cloud riuscirà a lasciare il segno.

Cosa pensate di quanto rivelato per quanto riguarda Crackdown 3?

Leggi altro...

A quanto pare, sembra che alcuni grandi annunci dell'X018 siano trapelati prima dell'evento. Abbiamo già ricevuto alcune notizie, come ad esempio quelle relative alle versioni Xbox One di Age of Empires e Rise of Nations e ora arrivano possibili novità anche per Crackdown 3.

Crackdown 3: nuovi dettagli su distruttibilità e dimensioni della mappa

Sembra che il mondo di gioco sarà grande il doppio e distruttibile al 100%.

Dopo il lungo e travagliato processo di sviluppo che ha caratterizzato Crackdown 3, sembra finalmente che il gioco versi in buone acque a pochi mesi dalla sua uscita, almeno stando alle parole dell'insider Klobrille che su Twitter ha parlato di alcuni dettagli della produzione.

Notizia sicuramente interessante quella riportata da Eurogamer.net, interessante perché rivela l'unione di un mix di creativi che nei prossimi anni potrebbe far parlare parecchio di sé nonostante l'ultimo progetto di uno dei team, Crackdown 3, non stia propriamente facendo parlare di sé in positivo.

Crackdown 3: per un report il gioco è a un punto critico

Dopo rinvii e voci sulla cancellazione, Crackdown 3 è sull'orlo del baratro.

Nonostante si sia mostrato piuttosto migliorato nel corso dell'E3 2018, Crackdown 3 ha subito una serie di rinvii nel corso degli ultimi anni e alcune voci di corridoio si sono spinte a supporre che la cancellazione fosse imminente, per un videogioco che sembra davvero non riuscire a trovare pace.

Crackdown 3 continua con il suo sviluppo travagliato, caratterizzato anche da alcuni cambiamenti nel corso degli anni. Ricordate quando Reagent Games e Cloudgine sono stati protagonisti del reveal del gioco alla Gamescom del 2015? Ebbene, c'è stato un cambiamento anche per quanto riguarda i team di sviluppo al lavoro sul titolo.

E3 2018: Crackdown 3 si mostra in un nuovo trailer

E3 2018: Crackdown 3 si mostra in un nuovo trailer

Vediamo cosa ci aspetta in questa nuova avventura.

Crackdown 3 sale sul palco della conferenza Microsoft e si mostra in un nuovo trailer che riportiamo di seguito. Cosa ne pensate?

Crackdown 3 è un titolo action/adventure per Microsoft Windows e Xbox One con lo sviluppo guidato dagli sviluppatori britannici Reagent Games e Sumo Digital, con l'ex capo di Realtime Worlds e il creatore della serie David Jones coinvolti nel progetto e pubblicato da Microsoft Studios . Continuando la serie nove anni dopo l'uscita del videogioco Xbox 360 del 2010, Crackdown 2, il terzo titolo si concentra sulla distruzione su larga scala di Microsoft Azure che consente di distruggere tutto il gioco.

State attendendo anche voi questo Crackdown 3?

Leggi altro...

L'uscita di Crackdown 3 potrebbe slittare al 2019

Nuove fonti suggeriscono un ulteriore ritardo per il gioco.

Inizialmente previsto per novembre 2017, quindi ritardato fino al 2018, il gioco d'azione open-world Crackdown 3, a quanto pare, uscirà nel 2019, secondo due fonti che hanno familiarità con i piani di rilascio del titolo. È una mossa insolita e un altro duro colpo per la già debole line-up first party di Xbox per il resto del 2018.

Microsoft rassicura: Crackdown 3 non è stato cancellato

Microsoft rassicura: Crackdown 3 non è stato cancellato

La conferma dal general manager della divisione marketing, Aaron Greenberg.

Dalla notizia del rinvio al 2018, le incertezze intorno al progetto Crackdown 3 sono aumentate esponenzialmente anche a causa della mancanza di una data di uscita ufficiale. A meno di ulteriori sorprese l'esclusiva Microsoft dovrebbe essere lanciata quest'anno ma intanto la pagina Amazon indica un'uscita nel 2019. Allo stesso tempo nella giornata di ieri si è addirittura parlato di cancellazione del progetto o quanto meno di rinvio.

Fortunatamente il gioco è ancora vivo e vegeto nonostante la cancellazione di diversi pre-order da parte di Amazon. A confermarlo attraverso Twitter, come riportato da DualShockers, il creative director dei Microsoft Studios, Adam Isgreen, e anche il general manager della divisione marketing di Xbox Games, Aaron Greenberg.

Greenberg in particolare parla di un errore tecnico all'interno dei sistemi di Amazon.

Leggi altro...

Crackdown 3 rimandato al 2019?

Alcune indiscrezioni lo suggeriscono.

Lo scorso marzo tutto sembrava scorrere liscio per Crackdown 3, riporta WCCFtech, lo stesso capo di Xbox Phil Spencer dichiarava che il team di sviluppo era graniticamente ancorato alla data d'uscita prefissata.

Per Michael Patcher, Crackdown 3 potrebbe spingere significativamente le vendite di Xbox One

Per Michael Patcher, Crackdown 3 potrebbe spingere significativamente le vendite di Xbox One

L'analista preferirebbe giocare al terzo capitolo della serie, piuttosto che a Halo 6 o a Gears of War 5.

Crackdown 3 potrebbe essere il grande protagonista dell'E3 di Microsoft, dato che il colosso di Redmond potrebbe cogliere l'occasione offerta dalla kermesse losangelina per mostrare approfonditamente il titolo che finalmente è previsto per la fine di quest'anno.

Qualcuno tra gli addetti ai lavori ha grandi aspettative per il terzo capitolo della serie, soprattutto Michael Pachter, intervenuto sulle pagine di Gaming Bolt per sottolineare come questo potrebbe guidare e spingere significativamente le vendite di Xbox One. "Crackdown è una serie magnifica, e se Crackdown 3 fosse buono, potrebbe spingere le vendite della console", afferma l'analista di Wedbush Securities.

"È davvero un bel franchise. Ma ancora, non è per tutti. Ma è una grande esperienza, e credo farà bene. Credo che lui e State of Decay 2 sono le cose che attendo di più su Xbox. Sono un fan di Halo e Gears, ma davvero Halo 6 e Gears of War 5? Preferisco di gran lunga giocare a Crackdown 3 e State of Decay 2."

Leggi altro...

Halo 5, Sea of Thieves, la serie di Crackdown, i Forza Motorsport ma anche PlayerUnknown's Battlegrounds infrangerebbero dei brevetti presentati da Infernal Technologies e Terminal Reality. Proprio per questo motivo Microsoft si trova di fronte a una causa legale che potrebbe rivelarsi una magagna da non sottovalutare per il colosso ma anche risolversi, come spesso accade, in un nulla di fatto.

Quella che a meno di ribaltoni inaspettati sarà solo la prima esclusiva Microsoft di questo 2018 è disponibile sul mercato da circa una settimana e ovviamente stanno arrivando le prime reazioni di critica e pubblico. Sea of Thieves (non perdetevi la nostra guida) non sta propriamente piacendo a tutti i palati ma Phil Spencer, capo della divisione gaming di Microsoft si dichiara orgoglioso del lavoro svolto da Rare.

Crackdown 3 ha una data di uscita?

A pochi giorni da God of War.

Tempo di data di uscita per una delle esclusive targate Microsoft? È ancora presto per dirlo dato che ci troviamo di fronte a un semplice rumor che non rivela nulla di ufficiale ma l'uscita di Crackdown 3 potrebbe non allontanarsi più di tanto da quella indicata su Amazon Italia.

L'uscita di Crackdown 3 coinciderà con l'E3 2018?

Non sarebbe una sorpresa secondo l'editore della rivista ufficiale Xbox, Stephen Ashby.

Proprio pochi giorni fa vi avevamo riportato le ultime notizie relative alla possibile data di uscita dell'esclusiva Microsoft, Crackdown 3: come probabilmente saprete, la divisione spagnola di Amazon aveva messo a listino il gioco con uscita fissata per il 29 giugno.

Spuntano in rete le possibili date di uscita di Crackdown 3 e State of Decay 2

Ecco quando saranno disponibili i due giochi secondo la divisione spagnola di Amazon.

Ultimamente si è parlato molto delle prossime esclusive Microsoft per PC Windows 10 e console Xbox One, secondo alcune indiscrezioni ci sarebbero piani per uscite di titoli di peso, come Fable, Halo 6 e Forza Horizon 4, ma alcuni rumor sono comparsi anche riguardo il lancio del nuovo episodio del survival game di Undead Labs, State of Decay 2.

Un video celebra la "line-up più vasta e diversificata di Xbox One" in arrivo su Xbox One X

"Da esclusive innovative ai più grandi blockbuster multipiattaforma".

Considerato l'ormai imminente lancio di Xbox One X (manca ormai meno di un mese) la macchina del marketing ha inevitabilmente aumentato i giri presentando anche buona parte dei giochi che sono disponibili o che saranno disponibili nei prossimi giorni, settimane e mesi sulle console della famiglia Xbox One.

Loftis: "Crackdown 3? Lo abbiamo annunciato troppo presto. È stato un errore"

Parola della general manager di Microsoft Studios Publishing.

Il rinvio di Crackdown 3 ha lasciato il segno più sull'immagine di Microsoft e del mondo Xbox che sul futuro lancio di Xbox One X. L'esclusiva Microsoft, d'altronde, aveva convinto davvero pochi e anche i più appassionati fan del franchise nutrivano non pochi dubbi. Secondo la general manager di Microsoft Studios Publishing, sono stati commessi degli errori nella gestione del titolo e del suo annuncio, avvenuto all'E3 del 2014.

Crackdown 3 rinviato al 2018

AGGIORNAMENTO: Arriva il commento di Phil Spencer.

Aggiornamento: Anche il boss della divisione Xbox, Phil Spencer, ha commentato il rinvio di Crackdown 3 affidandosi al proprio profilo Twitter e a un breve tweet.

Un nuovo trailer per Crackdown 3 conferma la presenza di Terry Crews all'interno del gioco

Dopo la recente immagine condivisa dagli sviluppatori arriva una nuova conferma per la presenza di Terry Crews in Crackdown: come riporta VG24/7 questa volta è un trailer a mostrarci il personaggio, che nel gioco sarà il comandante Isaiah Jaxon. Purtroppo il trailer non mostra altro che una breve panoramica sul modello del personaggio, senza mostrare alcuna sequenza di gameplay e soprattutto senza spiegare nulla.

Finalmente una trasposizione videoludica per Terry Crews, che nonostante i primi rumor non è riuscito ad "ottenere il ruolo" di Doomfist in Overwatch. E voi cosa ne pensate? Vi sta piacendo questo Crackdown 3?

Leggi altro...

Crackdown 3: morti, esplorazione e tanta distruzione nei nuovi video gameplay

Insieme a Forza Motorsport 7 rappresenta le esclusive AAA che accompagneranno il lancio di Xbox One X e proprio per questo motivo le attenzioni che circondano il progetto Crackdown 3 sono decisamente parecchie.

Il nuovo capitolo della serie iniziata su Xbox 360 non ha di certo avuto uno sviluppo semplice e Microsoft ha deciso di affidarsi soprattutto ai ragazzi di Sumo Digital per riuscire a dare vita a un'esclusiva in grado di attirare sia vecchi che nuovi fan con la propria impostazione da sandbox votato all'azione e con un multiplayer che dovrebbe fondarsi con decisione sulla distruzione.

Mentre gli sviluppatori rassicurano i fan sottolineando che il gioco migliorerà parecchio da qui all'uscita fissata per il 7 novembre, il titolo era presente al San Diego Comic Con. Ecco diversi video gameplay condivisi da DualShockers.

Leggi altro...

Alla scoperta di Crackdown 3 in un nuovo interessante video gameplay

Dopo uno sviluppo piuttosto lungo e non privo di alcune incertezze, Crackdown 3 sbarcherà sul mercato il 7 novembre di quest'anno proponendosi come una delle esclusive di punta della line-up di Microsoft.

I ragazzi di Sumo Digital parlano del titolo come di un progetto estremamente ambizioso ma a conti fatti si è visto davvero poco a livello di gameplay e ogni nuovo filmato non può che attirare la nostra attenzione.

Il video segnalato da DualShockers è quindi una manna dal cielo per tutti coloro che volevano carpire qualche dettaglio in più sull'ultimo capitolo della serie. Il canale YouTube theRadBrad ha ricevuto da Microsoft un gameplay che ci permette di vedere in azione un agente, le sue abilità, le sue armi e le sue capacità di esplorazione all'interno della città .

Leggi altro...

Secondo Sumo Digital Crackdown 3 è un titolo molto ambizioso

Ce ne parla il design director di Sumo Digital, Clint Bundrick.

Stando alle ultime notizie relative a Crackdown 3, sembra che dovremo aspettare il Comic Con di San Diego per avere qualche informazione in più sul gioco, ma il design director di Sumo Digital, Clint Bundrick, è tornato a parlare del titolo in arrivo per Xbox One e PC svelando qualche interessante dettaglio.

Xbox One X, Sumo Digital torna a parlare della potenza della console

"Decisamente più potente di PS4 Pro", secondo Gareth Wilson.

Xbox One X, la potente console presentata all'E3 2017, approderà sul mercato il prossimo 7 novembre e, in Microsoft, sembrano fermamente credere nelle sue potenzialità. Le ultime dichiarazioni di Ybarra hanno sottolineato come il colosso di Redmond non punti solamente alla potenza bruta con Xbox One X, ma anche all'immersione totale. Ora è Sumo Digital a dire la sua sulla console, ovvero lo studio al momento responsabile di Crackdown 3.

Durante la conferenza all'E3 di quest'anno Microsoft ha annunciato parecchi giochi, ma non tutti sono riusciti a fare breccia nel cuore dei videogiocatori. Ma gli utenti di Xbox non hanno di che preoccuparsi se l'attuale line-up non li soddisfa appieno, perché Aaron Greenberg ha confermato che l'azienda di Redmond è al lavoro sul altri "grandi titoli" che non sono ancora stati annunciati al pubblico.

Crackdown 3, le arene saranno distruttibili nel multiplayer

Lo conferma il Game Design Director, Gareth Wilson.

Nel corso della conferenza E3 2017 di Microsoft è stato mostrato il nuovo spettacolare trailer di Crackdown 3, ma in molti hanno pensato, dopo aver visionato il filmato, che la distruttibilità ambientale, caratteristica fondamentale della produzione, fosse stata accantonata.

Sono passati solamente pochissimi giorni dall'annuncio di Xbox One X da parte di Microsoft e la console è ancora sulla bocca di tutti, ed è destinata a rimanerci per un bel po'. Oggi ci pensa Crackdown 3 a farci ancora parlare della console, grazie ai benefici che la sua potenza darà al titolo.

E3 2017: Crackdown 3 ha una data d'uscita e un nuovo spettacolare trailer

In una conferenza Microsoft non poteva di certo mancare anche Crackdown 3, una delle esclusive AAA più discusse e attese da ormai alcuni anni.

Il nuovo trailer è un'occasione davvero interessante per scoprire finalmente la data d'uscita del gioco: il 7 novembre 2017. Ecco lo spettacolare trailer che ha per protagonista l'attore Terry Crews.

Non si hanno troppe informazioni per quanto riguarda l'utilizzo o meno del cloud ma sicuramente possiamo aspettarci nuove sorprese nei prossimi giorni, settimane e mesi. Siete interessati a Crackdown 3?

Leggi altro...

Negli ultimi tempi le notizie su Crackdown 3 si sono fatte sempre più rare, fino a sparire completamente lasciando i fan del titolo completamente all'oscuro di cosa aveva intenzione di fare Microsoft col terzo capitolo della saga. Come riporta DSOGaming ora però ci ha pensato l'account Twitter ufficiale del gioco a svelare un po' di retroscena sul titolo: Crackdown 3 arriverà nel 2017, e farà parte del programma Xbox Play Anywhere.

Microsoft torna a parlare del cloud in Crackdown 3

Le potenzialità di Microsoft Azure.

Sin dalla prime fasi dello sviluppo e dai primi annunci, Crackdown 3 è stato associato al cloud computing proposto da Microsoft Azure, una tecnologia sicuramente molto interessante per la gestione di alcuni elementi come la fisica all'interno di un mondo sandbox.

Loftis: "Crackdown 3 uscirà nel 2017"

Un'ulteriore conferma e nuove dichiarazioni sul gioco.

Dopo alcuni rumor non propriamente incoraggianti e la mancanza di informazioni dettagliate, arrivano delle notizie positive per Crackdown 3, esclusiva Microsoft in sviluppo ormai da diversi anni ma periodicamente rinviato per svariate ragioni.

Crackdown 3, Phil Spencer torna a parlare del gioco

Il capo di Xbox rassicura i fan su Twitter.

Dopo le ultime notizie relative al rinvio di Crackdown 3 al prossimo anno, oggi si torna a parlare del titolo targato Microsoft grazie a delle interessanti dichiarazioni rilasciate dal capo di Xbox, Phil Spencer.

Pokémon Go? No, Halo, Forza e Crackdown Go

Microsoft pubblica una curiosa immagine.

Con l'impatto che Pokémon Go ha avuto sull'intero mondo di giocatori assidui e non, non era difficile aspettarsi delle iniziative simili da parte di alcune grandi compagnie dell'industria videoludica.

Crackdown 3 è stato rinviato a causa della modalità campagna

La general manager dei Microsoft Studios lo conferma.

Crackdown 3 è uno dei giochi targati Microsoft inizialmente previsti per il 2016 e successivamente rinviati al 2017. Aaron Greenberg ha parlato di scelte di marketing e della volontà di non proporre troppi giochi in pochissimi mesi ma sembrerebbe che ci siano anche altre motivazioni legate allo sviluppo.

E3 2016: Crackdown 3 rivelata la beta in un sito teaser?

Anche a questo E3, come negli ultimi tre anni, Microsoft mostrerà lo stato dei lavori di Crackdown 3.

Per chi non lo sapesse, il titolo promette un grande salto innovativo dal punto di vista tecnico, grazie allo streaming online della fisica del gioco, che sarà in questo modo gestita interamente via server e non direttamente dalla macchina.

Ora è apparso online un sito teaser molto probabilmente legato al gioco in questione, registrato sotto un dominio Microsoft.

Leggi altro...

Pollice: "Non sono sicuro che il cloud computing sia il futuro"

Ecco i dubbi del business e product development director di Nordic Games.

Il futuro di Darksiders, nonostante l'annuncio informale di Nordic Games, rimane ancora avvolto nel mistero ma intanto una delle figure di spicco del publisher, Reinhard Pollice, si pronuncia sul possibile utilizzo, nei prossimi titoli della serie, del cloud computing.

Trailer del gameplay di Crackdown 3

Trailer del gameplay di Crackdown 3

Previsto per il periodo estivo del 2016.

Dal palco di Colonia, Microsoft ha mostrato un breve trailer del gameplay dedicato a Crackdown 3.

Il titolo, come appreso durante lo show, è previsto su Xbox One per l'estate del 2016.

Che ve ne pare?

Leggi altro...

Il gameplay di Crackdown verrà presentato alla Gamescom

Microsoft ha deciso di mostrare parecchio materiale nel corso della Gamescom e a quanto pare l'azienda di Redmond è pronta a confermare la presenza massiccia di una delle esclusive Xbox One già annunciate in precendenza.

Sapevamo già che Crackdown sarebbe stato presente all'evento di Colonia ma fino a questo momento non eravamo a conoscenza del materiale che sarebbe stato mostrato. Come confermato da Phil Spencer nel corso della conferenza del 4 agosto avremo la possibilità di vedere il gameplay del titolo.

Il gioco in questione era stato utilizzato per mostrare le potenzialità del cloud ma al momento non possiamo affermare con certezza se la presentazione verterà o meno su questa feature.

Leggi altro...

Crackdown per Xbox One era stato già mostrato

Vi ricordate la demo sul cloud computing?

Nel corso della recente BUILD 2014 di Microsoft, conferenza che fa da vetrina alle nuove tecnologie della casa di Redmond, venne presentata la famosa demo sul cloud computing.