Crash Bandicoot: Mind over Mutant

SEGA: siete interessati a un crossover tra Sonic e Crash Bandicoot?

Spunta un curioso sondaggio dedicato al porcospino blu.

Sonic e Crash Bandicoot sono due icone che per motivi diversi non vivono più il successo di qualche anno fa. Se da una parte il porcospino blu di SEGA ha continuato a essere protagonista di nuove produzioni dalla qualità altalenante ma solitamente tendente al mediocre o addirittura all'insufficienza, Crash manca dalla scena da ormai diversi anni.

Yoshida: "un nuovo Crash Bandicoot su PS4? Ne dubito"

Il presidente di SCE Worldwide Studios difende la struttura episodica del remake di Final Fantasy VII.

Si è parlato parecchio di un possibile ritorno di Crash Bandicoot su PS4 e di un eventuale acquisto dell'IP da parte di Sony ma a parte qualche rumor e qualche indizio tutt'altro che attendibile, i fan si ritrovano per il momento a mani vuote.

Torna di moda Crash Bandicoot per PS4

Il presidente di SCEJ ci stuzzica la fantasia.

Vi ricordate di Crash Bandicoot? Il simpatico marsupiale che divenne in poco tempo la mascotte della prima PlayStation e che, per molti, fu la risposta di Sony ai vari Sonic e Mario. Il gioco, realizzato da Naughty Dog finì poi nelle mani di Vivendi Universal (poi Activision), causa cessione del marchio.

Crash Bandicoot: Il Dominio sui Mutanti

Crash è tornato, e tutto sommato ne siamo felici. Trattasi di una tra le più simpatiche e svitate incone videoludiche, che tenta di tenere il passo con i tempi stringendo i denti e proponendosi in produzioni multiformato le quali, nel bene o nel male, sono sempre state coerenti con lo spirito della serie. Dopotutto, se a distanza di tre generazioni hardware ci ritroviamo ancora a saltellare e a girare freneticamente come trottole impazzite, be'... qualcosa di buono deve pur esserci, non credete?

Cortex e Nitrus Brio sono ancora una volta alle prese con piani mefistofelici, e cercheranno di attuare i loro loschi propositi tramite un casco elettronico capace di controllare le menti di tutti coloro che lo indossano. Chiaro che il nostro eroe non poteva cadere in un tranello del genere, e non perde tempo nel decidere di rimettere le cose a posto. Crash Bandicoot: Il Dominio sui Mutanti si riallaccia quindi al capitolo precedente, sviluppando ulteriormente le meccaniche di gioco basate sui mutanti e sul loro addomesticamento. Ogni mutante sarà dotato di una specifica abilità, grazie alla quale saremo in grado di accedere a tutte quelle zone che prima ci erano precluse. Un'idea efficace, che in questo nuovo capitolo trova risvolti abbastanza inediti arricchendo (almeno un po') le basilari meccaniche di gameplay.

In ogni avventura di Crash Bandicoot è facile ritrovare quegli elementi ormai familiari ( dai tempi della PSX...) quali piattaforme pericolanti, sfere colorate da raccogliere, interruttori da attivare, una nustrita schiera di nemici bizzarri e scenette comiche capaci senza dubbio di strapparvi un sorriso. Radical Entertainment ha quindi proseguito sulla strada ben nota al grande pubblico e il feeling sarà lo stesso di sempre. Nulla di nuovo sotto il sole, con tutti i pro e i contro del caso.

Leggi altro...