Cyberpunk News

Cyberpunk 2077 avrà elementi ispirati a Robocop e Blade Runner

Il gameplay permetterà al giocatore di sfruttare la sua creatività.

Durante una recente intervista il Writer di Stanislaw Swiecicki ha rivelato che Cyberpunk 2077 sarà fortemente influenzato da opere come Robocop e Blade Runner, ha poi aggiunto che pur presentando una componente action molto marcata, il titolo godrà anche di un solido comparto narrativo:

"Fare casino come in GTA? È possibile, ma Cyberpunk 2077 sarà un gioco diverso"

Il Level designer, Miles Tost, parla delle attività collaterali che possiamo aspettarci di vedere nel gioco.

Cyberpunk 2077 sarà molto diverso dai precedenti titoli di CD Projekt RED in vari modi e anche se il passaggio alla prospettiva in prima persona è ovviamente un grande cambiamento, bisogna considerare anche l'ambientazione del tutto differente rispetto ai titoli passati. L'impostazione cyberpunk di Night City e la sua "densità" hanno sollevato alcune domande interessanti sui diversi tipi di attività che potrebbe contenere.

CD Projekt RED: il processo di ottimizzazione di Cyberpunk 2077 è partito fin dall'inizio

Ne ha parlato il lead cinematic animator, Maciej Pietras.

Cyberpunk 2077 di CD Projekt RED è stato un enigma fino a poco tempo fa. Sebbene lo sviluppatore abbia ospitato una sessione a porte chiuse per la sua demo di gameplay all'E3 2018, questa è stata poi resa pubblica. La risposta è stata molto positiva, ma CD Projekt RED è fermamente convinta che la demo non rappresenta la versione finale del gioco.

La musica di Cyberpunk 2077 sarà adattiva e presentata in modo organico

Il compositore Marcin Przybyłowicz parla della realizzazione delle musiche per il gioco.

Finora, abbiamo appreso varie informazioni sull'atteso Cyberpunk 2077, sulle sue missioni secondarie, sulle meccaniche di scelta e di conseguenza e altro ancora. Un'area di cui non abbiamo ancora sentito parlare fino ad ora è la musica per il gioco, ma il compositore Marcin Przybyłowicz, ha ora rivelato alcuni nuovi dettagli sulla musica e su come sarà organicamente connessa al mondo del gioco.

Gli sviluppatori di Cyberpunk 2077: "vogliamo cambiare l'industria videoludica"

CD Projekt Red ha un obiettivo abbastanza chiaro con il suo prossimo gioco.

La cosa grandiosa di CD Projekt RED è che non esita a dire esattamente quale sia il suo obiettivo con i suoi giochi. Non molto tempo fa, lo sviluppatore ha parlato di come il prossimo Cyberpunk 2077 non esiterebbe a discutere di questioni politiche e, parlando con Edge (novembre 2018, numero 324), il quest designer Patrick Mills è tornato su questo punto.

Cyberpunk 2077: le decisioni prese dai giocatori non avranno un impatto immediato sul gioco

Le conseguenze di una scelta potrebbero presentarsi dopo varie ore di gioco.

CD Projekt RED ha dimostrato nel corso degli anni con tre giochi, The Witcher 3 in particolare, che possono offrire narrazioni davvero avvincenti che si basano molto sulla scelta del giocatore, decisioni che non hanno risposte giuste o sbagliate e che hanno risultati imprevisti in tempi inaspettati. Questo è qualcosa che rivedremo, ovviamente, anche in Cyberpunk 2077.

L'originale Night City di Cyberpunk è nata su Sim City

Il progetto originale della città è stato studiato utilizzando il celebre titolo di EA.

In occasione del PAX West di questo mese, riporta VG247, il creatore di Cyberpunk, Mike Pondsmith, ha rivelato qualche interessante retroscena riguardo la progettazione di Night City, il centro nevralgico del mondo di Cyberpunk.

I videogiochi sono arte? La risposta a una domanda di questo tipo non è semplice e anche all'interno dell'industria videoludica ci sono voci e visioni contrastanti. Grandi nomi di scuola giapponese come Miyamoto e Kamiya non considerano i videogiochi arte mentre personaggi maggiormente fuori dal coro come Josef Fares (creatore di Brothers: A Tale of Two Sons e A Way Out) hanno opinioni diametralmente opposte.

Cyberpunk 2077: potremo acquistare diversi appartamenti

Nessun sistema di "companion", anche se a seconda delle missioni saremo accompagnati da un compagno.

Cyberpunk 2077 ha destato l'attenzione del mondo intero dopo i 48 minuti di gioco mandati in live qualche giorno fa, per cui le domande sul gioco si sono susseguite e ora possiamo scoprire qualche novità sul gameplay dell'atteso GDR in prima persona.

Niente paura: Cyberpunk 2077 avrà una Photo Mode

La conferma arriva direttamente dal profilo Twitter ufficiale del gioco.

All'inizio di questa settimana Cyberpunk 2077 si è mostrato in un lunghissimo video di gameplay che ha introdotto il pubblico a moltissimi elementi del gioco, ma sembra che tra le sparatorie, le dinamiche RPG e le fasi di guida mostrate nella demo quella che abbia davvero rubato l'occhio ai fan sia stata Night City e i suoi variopinti abitanti.

Cyberpunk 2077: CD Projekt RED parla del funzionamento delle armi

Esse saranno personalizzabili nel dettaglio e interagiranno con gli impianti del protagonista.

Questa settimana abbiamo potuto ammirare per la prima volta coi nostri occhi il gameplay di Cyberpunk 2077, che si è mostrato in una lunghissima demo in cui il "gunplay", le sparatorie, hanno avuto un ruolo molto importante.

Come sottolineato da CD Projekt RED all'interno del messaggio nascosto nel gameplay reveal di Cyberpunk 2077, il progetto è ancora soggetto a parecchi cambiamenti e potrebbe arrivare sul mercato con non poche differenze. Il team starebbe infatti sperimentando con diversi elementi per cercare di trovare il bilanciamento di feature perfetto.

Cyberpunk 2077 permetterà di personalizzare al massimo l'HUD

Al fine di garantire un'esperienza adatta a tutti.

Sembra che CD Projekt RED abbia tutta l'intenzione di lasciare che ognuno gode della sua esperienza in Cyberpunk 2077. Per esempio nella giornata di ieri la compagnia ha affermato in un'intervista che il gioco includerà la possibilità di utilizzare determinate impostazioni per rendere la telecamera in prima persona più "sopportabile" a chi non è abituato verso questa tipologia di inquadratura.

Il gameplay reveal di Cyberpunk 2077 è stata la diretta streaming più seguita dell'anno per un gioco in arrivo

Lo steaming di CD Projekt Red per il gameplay reveal di Cyberpunk 2077 su Twitch ha attirato il maggior numero di spettatori per un gioco appena uscito o in uscita quest'anno.

All'inizio di questa settimana, lo studio ha finalmente mostrato il gioco in azione e, la diretta, ha attirato più spettatori rispetto al picco di Fortnite di 350 mila spettatori simultanei, ed è diventato così lo streaming più visto per un gioco nuovo o imminente.

Come segnala VG247.com, GitHyp riporta che lo stream ha visto un picco di 288 mila spettatori sul canale dello studio, ma questo numero arriva fino a 459 mila spettatori simultanei contando i restream attraverso altri canali.

Leggi altro...

Il prossimo attesissimo RPG di CD Projekt RED, Cyberpunk 2077, sembra essere significativamente diverso da tutti gli altri giochi su cui hanno lavorato finora. Ovviamente, l'utilizzo della prospettiva in prima persona differenzia il titolo dalla trilogia di The Witcher e, questo, sarà l'unico modo in cui si potrà giocare, a differenza, ad esempio, dei giochi di Bethesda, che sono fatti per essere giocati in prima persona, ma anche in terza. Non sarà il caso di Cyberpunk 2077.

Il meraviglioso video gameplay di Cyberpunk 2077 nasconde un messaggio che spiega la lunga attesa dietro il reveal

La giornata di ieri è stata estremamente importante per tutti coloro che erano curiosi di scoprire nuovi dettagli riguardanti Cyberpunk 2077. CD Projekt RED ha infatti deciso di mostrare in dettaglio la demo che all'E3 e poi alla Gamescom di Colonia è stata mostrata alla stampa, rivelando anche ai fan un progetto estremamente ambizioso e potenzialmente straordinario.

In circa 48 minuti di gioco abbiamo potuto osservare diversi aspetti di un progetto che prima di svelarsi si è fatto attendere parecchio e che ora si farà attendere ancora prima dell'uscita ufficiale che per ora rimane un'incognita su tutta la linea.

In attesa di informazioni sulla finestra di lancio possiamo goderci una chicca davvero interessante. Come scoperto su Reddit, il frame finale del video gameplay condiviso, propone una sorta di messaggio nascosto di CD Projekt RED, un messaggio che svela perché l'attesa per il gameplay reveal sia stata così lunga.

Leggi altro...

Cyberpunk 2077: il gameplay mostrato farà parte del gioco, ma probabilmente cambierà

Il fantastico gameplay di Cyberpunk 2077 che abbiamo visto ieri, sarà in realtà parte del gioco, ma probabilmente cambierà.

Alla Gamescom 2018 di Colonia, in Germania, DualShockers ha parlato con il Quest Designer Patrick Mills e ha chiesto se i giocatori potranno giocare questa sequenza all'avvio di Cyberpunk 2077.

"Sì, è una parte del gioco. Quello che vedi qui è dall'inizio nel gioco."

Leggi altro...

L'attesa è finita: Cyberpunk 2077 si mostra nel primo video di gameplay

L'attesa è finita: Cyberpunk 2077 si mostra nel primo video di gameplay

Al culmine di una misteriosa diretta trasmessa dallo studio, ammiriamo finalmente il gameplay del gioco.

Al culmine di una trasmissione che si è protratta per tutto il pomeriggio di oggi, CD Projekt RED ha mostrato in diretta su Twitch il gameplay d Cyberpunk 2077, che ha permesso di dare un'occhiata decisamente approfondita a tantissime meccaniche del gioco.

La demo mostrata dagli sviluppatori è durata quasi un'ora, e ha mostrato tanto il gameplay a piedi quanto quello a bordo di veicoli, buone dosi di gunplay, la personalizzazione estetica del personaggio e dei suoi impianti, e molto altro ancora. Parte della trasmissione si è concentrata sulle numerose diramazioni che una missione può prendere in base alle nostre scelte, che avranno delle conseguenze su molteplici aspetti di Cyberpunk 2077.

"Ciò che stiamo pubblicando oggi è stato registrato da un gioco ancora nel pieno dello sviluppo", ha dichiarato Adam Badowski, Game Director di Cyberpunk 2077 e vertice dello studio di CD PROJEKT RED. "Poiché molti degli asset e delle meccaniche presenti nella versione attuale di Cyberpunk 2077 saranno probabilmente modificati, inizialmente avevamo deciso di mostrare questo video soltanto ai media. Elementi come, ad esempio, gli scontri a fuoco (visivamente parlando, ma anche le loro caratteristiche da GDR), l'hacking dei netrunner, la fisica dei veicoli o l'interfaccia di gioco, praticamente tutto è ancora in fase di test, e preferivamo non mostrare pubblicamente delle scelte di design ancora non definitive. I bug nelle animazioni, le espressioni facciali ancora in lavorazione dei personaggi, le versioni temporanee delle ambientazioni di gioco: tutto questo ci spingeva a non pubblicare il video che state per vedere."

Leggi altro...

Cyberpunk 2077 è già giocabile dall'inizio alla fine

CD Projekt RED conferma di aver raggiunto l'importante traguardo nel ciclo di sviluppo.

Cyberpunk 2077 ha raggiunto un importante traguardo nel suo ciclo di sviluppo: il gioco è ora giocabile dall'inizio alla fine. Questo non significa che l'attesissimo titolo sia vicino alla versione finale, le texture potrebbero essere mancanti, intere aree potrebbero essere non modellate, ma il tutto dall'inizio alla fine è completo come framework.

Cyberpunk 2077 risplende in nuove splendide immagini

CD Projekt RED condivide alcuni scorci del suo nuovo universo.

Per ora niente trailer né tanto meno video gameplay ma l'attesa per Cyberpunk 2077 è a livelli talmente elevati che anche una manciata di nuove immagini attirano l'attenzione di tutti i fan di CD Projekt RED e dell'immaginario cyberpunk.

CD Projekt RED non mostrerà il gameplay di Cyberpunk 2077 alla Gamescom 2018

Cyberpunk 2077 è stato tra gli assoluti protagonisti allo scorso E3 2018, il gioco si è mostrato con uno splendido trailer ma anche con una demo a porte chiuse riservata ai membri della stampa. In seguito molte testate specializzate hanno condiviso le proprie impressioni sulla demo e, questo, non ha fatto altro che accrescere l'attesa da parte dei fan.

In precedenza, CD Projekt RED aveva affermato che il gioco poteva essere presente anche alla Gamescom e, mentre potremmo ancora ricevere qualche informazione sul gioco all'evento in Germania alla fine di questo mese, di sicuro non dobbiamo aspettarci di vedere una nuova demo o del gameplay.

Come riporta Gamingbolt, l'account Twitter ufficiale del gioco ha recentemente confermato che Cyberpunk 2077 non avrà uno stand pubblico alla Gamescom quest'anno. Quindi ... sì, questo potrebbe deludere i fan in trepidante attesa, ma, probabilmente, in molti si aspettavano questa decisione da parte di CD Projekt RED. La demo mostrata all'E3 potrebbe essere stata eccellente, ma il team ha dichiarato, molto chiaramente, che il gioco è ancora solo in fase di sviluppo pre-alpha, quindi potrebbe passare un po' di tempo prima di vedere qualsiasi nuovo materiale.

Leggi altro...

Cyberpunk 2077: CD Projekt RED ci presenta il Trauma Team

Paramedici addestrati al combattimento che rischiano tutto per salvare i propri clienti.

CD Projekt RED continua a svelare interessanti dettagli sul suo attesissimo Cyperpunk 2077. Se ieri abbiamo appreso informazioni sulle mega corporazioni Militech e Araska, stavolta è il turno del Trauma Team.

CD Projekt su Cyberpunk 2077: "siate pazienti, la perfezione richiede tempo"

"Abbiamo bisogno di spazio, abbiamo bisogno di tempo, e abbiamo bisogno di privacy per sperimentare un po'."

Cyberpunk 2077 è uno dei videogiochi più attesi dei prossimi anni, un titolo in grado di muovere l'hype di milioni di fan in tutto il mondo e contemporaneamente di caricarsi sulle spalle una mole di aspettative difficilmente quantificabile, considerando come sia la prima nuova IP di CD Projekt RED dopo i successi della serie The Witcher.

In Cyberpunk 2077 le scelte dei giocatori avranno importanti conseguenze

Mike Pondsmith spiega uno degli elementi fondamentali dell'atteso gioco.

CD Projekt RED si è creato un nome negli ultimi dieci anni come sviluppatore di giochi di ruolo che non solo presentano ai giocatori scelte impegnative e coinvolgenti nella narrativa e nel gameplay, ma danno anche a quelle scelte un certo peso, avendo conseguenze reali per loro. Questo è qualcosa di cui molti sviluppatori parlano, certo, ma purtroppo non è qualcosa che accade realmente tanto quanto ne sentiamo parlare.

In Cyberpunk 2077 i giocatori "non saranno mai costretti ad adottare un particolare stile di combattimento"

CD Projekt RED assicura che saremo liberi di "utilizzare la strategia che riterremo migliore".

Dopo l'E3 2018 c'è stata una grande quantità di informazioni rivelate da CD Projekt RED sull'attesissimo Cyberpunk 2077. In seguito alla demo a porte chiuse in occasione della fiera di Los Angeles, abbiamo appreso vari dettagli sul vibrante mondo di gioco che ci aspetta e, stavolta, sono emerse novità che riguardano il combattimento.

Cyberpunk 2077 è ancora in fase pre alpha

Bisognerà attendere un pò per il prossimo titolo di CD Projekt.

Un primo trailer di Cyberpunk 2077 è stato mostrato durante l'ultimo E3 durante la conferenza Microsoft, inutile dire che stampa e pubblico sono rimasti a bocca aperta.

Cyberpunk 2077 avrà un sistema di combattimento brutale

CD Projekt RED condivide altri dettagli, stavolta si parla del "corpo a corpo".

Anche se CD Projekt RED non ha mostrato alcun gameplay dell'attesissimo Cyberpunk 2077 allo scorso E3 2018, ha comunque presentato una corposa demo, di quasi un'ora, ai media a porte chiuse e, stando a quanto emerso ultimamente, il gioco è piuttosto impressionante. Dalla demo abbiamo appreso vari dettagli e sembra che, con il passare del tempo, continueremo a imparare ancora di più, con lo sviluppatore polacco molto più disposto a parlare del gioco di quanto non sia stato negli ultimi mesi e anni.

Cyberpunk 2077: non sarà possibile guidare le auto volanti

Lo conferma il level designer, Max Pears.

Cyberpunk 2077 è stato sicuramente uno dei protagonisti dell'E3 2018 e, in occasione dell'evento, CD Projkt RED ha finalmente svelato il gioco con un trailer. All'interno del video, come avrete visto, compaiono delle auto volanti ma, se speravate di guidarle, purtroppo rimarrete delusi.

Come mai lo sviluppo di Cyberpunk 2077 si sta rivelando così lungo?

Dal 2013 al? Il CEO di CD Projekt spiega la situazione.

Prima dell'E3 2018 c'era tantissima attesa nei confronti di Cyberpunk 2077. I rumor davano praticamente per certa la presenza di CD Projekt e una presentazione a porte chiuse dettagliata che vi abbiamo raccontato nella nostra approfondita anteprima. Il trailer mostrato e i tanti dettagli molto interessanti delle varie anteprime non hanno fatto che aumentare l'interesse per un progetto che ha indubbiamente il potenziale per rivelarsi un capolavoro ma che purtroppo continua a non avere una data di uscita.

Cyberpunk 2077 non avrà schermate di caricamento

L'open world sarà esplorabile senza interruzioni, un po' come accadeva in The Witcher 3.

CD Project RED non ha condiviso moltissimi dettagli su Cyberpunk 2077, ma quel che sappiamo per certo è che il gioco offrirà un vasto open world nel quale potremo muoverci liberamente, quella Night City che abbiamo conosciuto nel trailer presentato durante la conferenza Microsoft all'E3 2018.

La data di lancio di Cyberpunk 2077 potrebbe essere distante ancora qualche anno

Così sembrerebbe, stando alle parole del creatore di Cyberpunk 2020, Mike Pondsmith.

Uno dei più importanti protagonisti dell'E3 2018 è stato Cyberpunk 2077, l'attesissimo titolo di CD Projekt RED che si è mostrato in un intenso trailer nel corso della conferenza di Microsoft. In molti aspettavano di dare finalmente una prima occhiata al gioco ma, a quanto pare, bisognerà aspettare ancora un bel po' prima di poter toccare con mano l'ambizioso titolo.

Cyberpunk 2077 tornerà protagonista alla Gamescom

CD Projekt RED porterà l'attesissimo gioco anche a Colonia.

Cyberpunk 2077 è stato uno degli assoluti protagonisti all'E3 di quest'anno. Mentre lo studio polacco CD Projekt RED ha mostrato un trailer cinematografico in-engine all'evento di Microsoft, la vera rivelazione del gioco è arrivata con una demo a porte chiuse.

Cyberpunk 2077: CD Projekt RED "mira" a PS4, Xbox One e PC

Gli sviluppatori puntano a pubblicare il gioco sull'attuale generazione di console, ma nulla esclude che si possa trattare di un titolo "cross gen".

Il recente trailer di Cyberpunk 2077 ha entusiasmato tantissimi giocatori (altri invece sono preoccupati per l'impostazione in prima persona), ma l'ovvia domanda che dovremmo porci è se l'attesissimo titolo sta arrivando sull'attuale generazione di hardware.

Cyberpunk 2077: CD Projekt RED difende la scelta del gameplay in prima persona

Cyberpunk 2077 sarà un action GDR con meccaniche da FPS, il gioco avrà dunque visuale in prima persona e come riporta Segmentnext moltissimi fan dello studio non hanno preso bene tale decisione. Facebook e Twitter sono infatti esplosi di commenti di diniego e critica verso tale scelta, sono in molto coloro i quli avrebbero preferito una visuale in terza persona per il gameplay di Cyberpunk 2077, e adesso lo studio polacco CD Projekt RED è intervenuto nella discussione per dire la sua:

Secondo gli sviluppatori la prima persona è la modalità migliore per giocare il loro gioco. Lo studio ha chiarito che Cyberpunk 2077 non è uno sparatutto in prima persona, per quanto elementi propri di tale genere siano presenti, sparatorie incluse. Ma essenzialmente si tratta di un gioco di ruolo.

Il trailer del gioco non ha mostrato alcuna scena di gioco in prima persona, ma sappiamo che una demo gameplay è stata presentata a porte chiuse e, riporta Segmentnext, il gioco si presenta davvero bene.

Leggi altro...

I nuovi spettacolari artwork di Cyberpunk 2077 ci trasportano nella pericolosa Night City

Una vagonata di stile per l'action-RPG di CD Projekt RED.

Uno dei titoli più attesi dell'E3 2018? Indubbiamente Cyberpunk 2077, un progetto che già di per sé è estremamente interessante ma che essendo la nuova opera dei creatori di The Witcher 3 non può che attirare ancora di più l'attenzione di critica e giocatori. CD Projekt RED si trova alle prese con una sfida non da poco e con un titolo profondamente diverso rispetto alle avventure del buon Geralt di Rivia.

E3 2018: il trailer di Cyberpunk 2077 nasconde una lettera segreta del team di CD Projekt Red

Come ormai saprete, nel corso della conferenza E3 2018 di Microsoft CD Projekt Red ha finalmente svelato il suo attesissimo Cyberpunk 2077 in uno splendido trailer che, a quanto pare, conteneva un messaggio scritto dal team di sviluppo per i fan.

Qui sotto potete leggere la lettera riportata da Eurogamer.net:

"Sono passati più di 2077 giorni da quando abbiamo annunciato il nostro piano per lo sviluppo di Cyberpunk 2077. Abbiamo rilasciato un trailer CGI, rilasciato alcune interviste e ... siamo diventati silenziosi. Procedura normale per questo genere di cose - annunci un gioco e poi stai zitto, ti rimbocchi le maniche e vai al lavoro. Volevamo darti The Witcher 3 ed entrambe le espansioni per prime, ed è per questo che questo periodo di silenzio è stato più lungo di quanto avevamo pianificato."

Leggi altro...

E3 2018: ecco il nuovo imperdibile trailer di Cyberpunk 2077

E3 2018: ecco il nuovo imperdibile trailer di Cyberpunk 2077

CD Projekt RED tra i protagonisti della conferenza Xbox.

Come promesso dai rumor la conferenza Xbox si chiude con un titolo che ci si aspettava ma che fino all'ultimo non era confermato. Stiamo parlando dell'attesissimo Cyberpunk 2077.

Proprio mentre Phil Spencer stava salutando il pubblico ringraziando tutti coloro presenti in sala e chi si era sintonizzato da casa, si è "intromesso" il trailer del nuovo gioco di CD Projekt RED. Nessun video gameplay e nessuna data di uscita ma la promessa è che nel corso dell'E3 ci saranno novità in merito a questo attesissimo titolo.

Ecco il trailer:

Leggi altro...

Come sicuramente saprete nel caso in cui stiate seguendo l'E3 2018 con un minimo di interesse, questa sera alle 22 ore italiane ci sarà spazio per la conferenza Xbox organizzata ovviamente da Microsoft. La curiosità per l'evento che potrete seguire in diretta in nostra compagnia è molto elevata soprattutto perché i fan della compagnia e in generale dell'universo videoludico si aspettano più di una sorpresa.

L'arrivo di Cyberpunk 2077 potrebbe essere più vicino di quanto ci aspettiamo

Stando all'analisi della situazione finanziaria di CD Projekt RED.

Uno dei titoli più attesi dai giocatori è, senza dubbio, Cyberpunk 2077 di CD Projekt RED, ovvero i responsabili dell'acclamato The Witcher 3. Del gioco si è vociferato moltissimo ma, al momento, non è stata comunicata alcuna data di lancio precisa, inoltre, sembra che l'attesissimo titolo potrebbe vedere la luce sull'attuale generazione di console e anche sulla prossima.

Nuovi dettagli sullo sviluppo di Cyberpunk 2077 e conferme per un imminente trailer

Nuovi dettagli sullo sviluppo di Cyberpunk 2077 e conferme per un imminente trailer

Dopo tre anni di sviluppo finalmente qualcosa di concreto?

Cyberpunk 2077 è almeno in parte una delle incognite di questa generazione di console. Un gioco attesissimo dopo il successo di The Witcher 3 ma allo stesso tempo un titolo che non è mai stato mostrato in dettaglio e che spinge molti a pensare che possa uscire su PS5 e sulla prossima Xbox piuttosto che nel corso dell'attuale generazione.

In attesa di un E3 2018 che potrebbe rivelarsi molto importante per il progetto, arrivano nuove informazioni sullo sviluppo e sulla possibile realizzazione di un trailer, magari proprio per l'evento di Los Angeles. Come riportato da Gaming Bolt, il team polacco è alla ricerca di un 3D Generalist per realizzare "effetti visivi e illuminazione dalla qualità eccezionale per trailer, pubblicità e cutscene". Si tratta di un annuncio che fa pensare a materiale dedicato al marketing e perché no alle fiere di settore. Che sia finalmente arrivato il momento di mostrare nuovamente il gioco dopo i primi trailer ormai vecchi di anni?

Spostandoci sul lato sviluppo vero e proprio, sono spuntati ulteriori dettagli condivisi da un utente di Reddit, dettagli che confermano come i lavori siano entrati nel vivo nel corso del 2015. Le informazioni arrivano da un paio di profili LinkedIn:

Leggi altro...

CD Projekt RED: un nuovo RPG tripla A in programma entro tre anni?

Cyberpunk 2077 non è l'unico progetto su cui lo studio sta puntando.

In un documento finanziario condiviso dallo studio, possiamo leggere su Resetera, lo studio polacco CD Projekt RED annuncerebbe l'intenzione di lanciare un nuovo RPG tripla A entro il 2021, oltre all'attesissimo Cyberpunk 2077 naturalmente.

Cyberpunk 2077 sarà un titolo "molto avanzato" dal punto di vista tecnologico. Confermata la creazione del personaggio e la scelta delle classi

Il presidente di CD Projekt, Adam Kiciński, condivide nuovi dettagli sull'atteso gioco ma parla anche della possibilità di lavorare con Nintendo Switch.

Durante la presentazione finanziaria dell'anno fiscale 2017 di CD Projekt, il presidente Adam Kiciński ha affermato che gli sarebbe "terribilmente" piaciuto dire qualcosa sul Cyberpunk 2077 e così, in realtà, è stato.

Cyberpunk 2077 uscirà anche su PS5 e sulla prossima Xbox?

CD Projekt RED parla di "tecnologia di attuale e di prossima generazione".

Il nuovo ambizioso progetto do CD Projekt RED, Cyberpunk 2077, è uno dei titoli più attesi dai giocatori. Ultimamente la rete è stata invasa da varie informazioni e notizie sul gioco, ora vi segnaliamo altre novità condivise dal celebre studio di sviluppo in occasione del Pareto Securities Gaming Seminar 2018.

Anche se pressoché ogni capitolo ha quanto meno una manciata di problematiche (il problema di Inquisition a livello di fetch quest è lampante), la serie di Dragon Age può sicuramente essere considerata una di quelle trilogie di buona se non buonissima fattura. Parte del merito va riconosciuta a una delle figure chiave del team che ha lavorato sull'IP: Mike Laidlaw.

CD Projekt Red: Cyberpunk 2077 sarà un blockbuster

Secondo il CEO dello studio Cyberpunk 2077 sarà il nuovo The Witcher 3.

CD Projekt Red ha parlato del suo nuovo grande progetto in cantiere al Parinth Securities Gaming Seminar la scorsa settimana, e come riporta PCgamer il gioco è stato descritto dallo studio come un gioco di ruolo ancora più ambizioso di The Witcher 3.

La campagna pubblicitaria di Cyberpunk 2077 partirà senza preavvisi

CD Projekt Red discute dell'atteso gioco al Pareto Securities Gaming Seminar 2018.

Piotr Nielubowicz e Adam Kiciński di CD Projekt Red sono stati recentemente protagonisti al Parity Securities Gaming Seminar 2018, dove hanno parlato di vari argomenti, come GWENT, GOG.com e, soprattutto, dell'attesissimo Cyberpunk 2077. I due hanno dato alcuni spunti interessanti sul gioco in questa occasione.

Cyberpunk 2077: il gioco non avrà loot box

Ecco le parole di CD Projekt Red.

CD Projekt Red lo scorso novembre ha annunciato la potenziale aggiunta di una componente online nel venturo Cyberpunk 2077, elemento tanto interessante quanto fonte di preoccupazione per gli appassionati dei single player dello studio Polacco.

Cyberpunk 2077: Mike Pondsmith parla di un nuovo trailer in arrivo e del futuro mostrato dal gioco

Secondo le ultime indiscrezioni Cyberpunk 2077 potrebbe essere presente all'E3 2018 e potrebbe esserci spazio per una presentazione piuttosto importante. Le voci in questo senso sono parecchie.

La presenza di CD Projekt RED è confermata e un paio di rumor provenienti da fonti diverse indicavano che il titolo sarebbe, almeno in parte, già giocabile con tanto di una demo inviata a Sony come dimostrazione dello stato dei lavori. Naturalmente solo voci ma una video intervista che ha per protagonista Mike Pondsmith sembra confermare quanto meno l'uscita di un nuovo trailer.

Per chi non lo conoscesse, Pondsmith è il creatore del gioco da tavolo su cui si basa Cyberpunk 2077 e sta collaborando con CD Projekt RED allo sviluppo del gioco. Come segnalato da Gaming Bolt, l'autore è stato intervistato da Vodafone e ha parlato del futuro rappresentato nell'universo di Cyberpunk accennando anche al progetto videoludico. L'intervista in spagnolo è stata tradotta su Reddit e noi ne proponiamo alcuni passaggi.

Leggi altro...

CD Projekt RED sarà presente all'E3 2018: verrà mostrato il primo video gameplay di Cyberpunk 2077?

CD Projekt RED sarà presente all'E3 2018: verrà mostrato il primo video gameplay di Cyberpunk 2077?

Tanta curiosità per il progetto degli sviluppatori di The Witcher.

Al di là delle facili battute sul titolo del gioco e sul fatto che contenga al suo interno la data d'uscita ufficiale, la campagna promozionale che porterà alla pubblicazione di Cyberpunk 2077 potrebbe partire nel corso di un evento chiave per l'industria videoludica.

CD Projekt RED sarà presente all'E3 2018. Come segnalato da SegmentNext, il nome della software house è presente tra le compagnie che parteciperanno all'E3 2018 e la conferma arriva dallo stesso sito ufficiale dell'evento.

Considerando alcuni rumor riguardanti il nuovo progetto degli sviluppatori di The Witcher la curiosità dei giocatori non può che essere alle stelle. Secondo queste indiscrezioni Cyberpunk 2077 sarebbe già giocabile e una demo sarebbe stata inviata agli uffici di Sony. Mettendo insieme tutti i pezzi non si può non pensare a una presentazione in pompa magna nel corso dell'E3 2018.

Leggi altro...

Cyberpunk 2077: spunta un video che ci offre uno sguardo alle armi e alle location

Si tratta di un filmato interno dove vengono mostrati anche gli uffici di CD Projekt RED.

Quanti di voi sono in attesa della nuova ambiziosa produzione di CD Projekt RED, Cyberpunk 2077? Ultimamente i tanti fan che aspettano novità sul gioco hanno ricevuto quelle che sembrano ottime notizie, infatti il titolo sarebbe già giocabile, inoltre la riapertura del profilo Twitter dopo 4 anni ha creato un grande entusiasmo tra i giocatori.

Nuove indiscrezioni su Cyberpunk 2077: il titolo sarebbe già giocabile

Si parla anche di una grande campagna promozionale ormai pronta.

Cyberpunk 2077 è stato annunciato anni fa e lo studio CD Projekt RED non si è mai sbilanciato riguardo al progetto, tuttavia oggi sono emersi nuovi rumor che parlano di Cyberpunk 2077 attualmente in uno stato giocabile ma non solo, secondo le voci che stanno circolando in rete, è pronta anche una grande campagna promozionale per l'atteso titolo.

L'account Twitter di Cyberpunk 2077 si risveglia dopo quattro anni di silenzio

Che sia arrivato il momento di scoprire di più sull'atteso titolo di CD Projekt RED?

Ci sono poche cose in grado di stimolare la curiosità come un "*beep*". Soprattutto se questo compare su un profilo Twitter in disuso ormai da quattro anni. Ancor di più se il profilo Twitter in questione è quello di Cyberpunk 2077, il nuovo atteso titolo di CD Project RED.

Cyberpunk 2077: gli sviluppatori puntano a realizzare dei personaggi molto curati

CD Projekt RED cerca un senior character artist da impiegare nell'ambizioso progetto.

Che Cyberpunk 2077 sia un progetto dalle grandissime ambizioni, non è una novità. Il team di sviluppo al lavoro sull'atteso gioco, responsabile anche della famosa serie di The Witcher, ha già ribadito di voler realizzare con il prossimo titolo un prodotto di altissima qualità, con un budget molto elevato, superiore anche a quello di The Witcher 3.

L'obiettivo di CD Projekt RED è chiaro: realizzare i migliori giochi al mondo

Con Cyberpunk 2077 la compagnia vuole continuare il percorso intrapreso con The Witcher 3.

CD Projekt RED è il celebre studio responsabile della famosissima e apprezzata serie di The Witcher che, con il terzo capitolo, ha riscosso un grande successo tra i giocatori. Un successo che la compagnia vuole portare avanti con il suo prossimo progetto, l'ambizioso Cyberpunk 2077, un titolo che costerà più di The Witcher 3 in termini economici ma che, secondo il team, avrà un successo ancora maggiore.

Come probabilmente saprete, CD Projekt RED, il team responsabile dell'apprezzata serie di The Witcher, è attualmente al lavoro sull'ambizioso Cyberpunk 2077, ma, nonostante lo sviluppo del gioco sembra stia procedendo a gonfie vele, qualche tempo fa erano emerse notizie preoccupanti che ci parlavano di una possibile cattiva gestione dei lavori.

Cyberpunk 2077 è l'atteso nuovo titolo targato CD Projekt RED, il famoso studio di sviluppo responsabile dell'apprezzata saga di The Witcher. Il progetto risulta ancora in sviluppo e, stando alle ultime notizie emerse, il team è alla ricerca di un "Vehicle Artist" da impiegare nella creazione di veicoli e robot molto complessi che faranno la loro comparsa nel mondo di gioco.

CD Projekt RED: i veicoli e i robot di Cyberpunk 2077 saranno molto complessi

Lo studio è alla ricerca di un "Vehicle Artist" da impiegare nell'ambizioso progetto.

CD Projekt RED, il famoso studio responsabile dell'amata saga di The Witcher, è al lavoro sul suo prossimo ambizioso progetto, Cyberpunk 2077 e, questa, non è di certo una novità, come non lo è il fatto che lo sviluppo stia procedendo bene, per la gioia dei tantissimi fan in trepidante attesa di questo titolo.

Il 2017 è l'anno di Gwent ma a questo punto la domanda sorge spontanea: il 2018 sarà l'anno di Cyberpunk 2077? Non tanto per quanto riguarda un'uscita vera e propria ma più che altro per la partenza della macchina del marketing e per la condivisione di nuovo materiale dedicato al titolo, magari anche l'annuncio della data d'uscita ufficiale.

Che il mondo dello sviluppo tripla A stia sempre più guardando al modello di giochi service-based è ormai un fatto e le recenti dichiarazioni di CD Projekt RED avevano quanto meno sollevato qualche piccolo dubbio su ciò che ci potremmo aspettare da Cyberpunk 2077. Che anche la software house stia cedendo a pratiche non particolarmente apprezzate dal pubblico?

Se siete tra coloro che disprezzano il recente trend dei giochi come servizi le parole di Adam Kiciński potrebbero risultare in un certo senso preoccupanti ma sicuramente è decisamente troppo presto per iniziare a fasciarsi la testa. Il CEO di CD Projekt RED ha confermato che la software house di The Witcher 3 guarda con molto interesse al multiplayer e alle tipologie di titoli che stanno ottenendo i maggiori successi commerciali.

CD Projekt RED: "Cyberpunk 2077? Il silenzio è il costo di realizzare un gioco fantastico"

I vertici dello studio commentano la presunta insoddisfazione di parte del team.

Come spesso accaduto anche in passato, i ragazzi di CD Projekt RED hanno deciso di intervenire in prima persona al fine di spiegare alcune voci che circondano in questi giorni. Si parla di problemi nello sviluppo di Cyberpunk 2077 e in particolare di complicazioni derivanti anche e soprattutto da delle condizioni di lavoro notevolmente peggiorate.

Due importanti sviluppatori di Cyberpunk 2077 lasciano CD Projekt RED

Si tratta di Mateusz Piaskiewicz e Derek Patterson.

Tempo di cambiamenti in casa CD Projekt RED, la famosa compagnia che può vantare un certo The Witcher tra i suoi titoli. Il team risulta attualmente al lavoro sull'atteso Cyberpunk 2077, il gioco che, tra le tante cose, vi permetterà di essere giornalisti, dirigenti e rockstar all'interno di un sistema di classi molto particolare.

"Non so nulla di The Witcher 4"

Parla il doppiatore di Geralt.

Doug Cockle è la voce di Geralt di Rivia e dichiara di non avere alcuna informazione riguardo alcun lavoro in corso per un nuovo capitolo videoludico di The Witcher, annuncia VG247.

Cyberpunk 2077: gli sviluppatori stanno lavorando a pieno regime sul gioco

CD Projekt RED spinge l'acceleratore sul progetto.

Il nuovo, importante videogioco in cantiere presso CD Projekt RED, Cyberpunk 2077, è in sviluppo già da diverso tempo ma a quanto pare sembra che i lavori in corso non abbiano mai ingranato nella giusta direzione, a causa degli impellenti impegni a cui il team polacco era impegnato nei mesi passati.

Ambienti e oggetti distruttibili al centro del gameplay di Cyberpunk 2077?

Cyberpunk 2077 è un progetto estremamente interessante per vari motivi. Si tratta della nuova fatica di una software house di sicuro talento come CD Projekt RED e di una produzione che vede coinvolta una grande personalità come Mike Pondsmith, creatore del gioco di ruolo cartaceo su cui si basa questa produzione.

Le informazioni sul progetto sono al momento molto poche e in larga parte derivanti da vari annunci di lavoro. Sappiamo con certezza che ci saranno delle classi non convenzionali come giornalisti o dirigenti e a quanto pare potremmo trovarci di fronte a un nuovo interessante dettaglio scovato da SegmentNext. Ad attirare l'attenzione del portale l'ennesimo annuncio di lavoro, questa volta per la posizione di environmental artist.

"CD Projekt RED sta attualmente cercando dei talentuosi artisti che si uniscano al nostro team di Varsavia per lavorare su Cyberpunk 2077. L'environment artis creerà un ampio range di ambienti fotorealistici in un setting futuristico occupandosi anche di oggetti soggetti alla fisica e di modelli di distruzione".

Leggi altro...

Come molti di voi sicuramente sapranno, CD Projekt Red dopo l'ottimo The Witcher 3 è ora al lavoro su Cyberpunk 2077, ed il team per essere sicuro di sfornare un prodotto all'altezza delle aspettative si sta avvalendo della collaborazione con Mike Pondsmith, il creatore del gioco da tavolo originale. E come riporta GameRant è proprio Pondsmith a svelarci i retroscena della collaborazione col talentuoso studio polacco:

Dopo aver realizzato un gioco che viene giustamente considerato una delle perle di questa generazione non ci possono che essere molte aspettative nei confronti del tuo prossimo progetto. Dopo The Witcher 3: Wild Hunt i fan e la critica si aspettano un nuovo capolavoro da parte dei CD Projekt RED e Cyberpunk 2077, per quanto ancora piuttosto fumoso e misterioso, comincia a prendere forma con alcuni dettagli piuttosto interessanti.

Cyberpunk 2077: tutto quello che è stato fatto prima del 2016 è stato seriamente cancellato?

Cyberpunk 2077, prossimo progetto in cantiere presso CD Projekt RED, è appena tornato sotto i riflettori per un fatto che per i fan potrebbe risuonare come preoccupante.

Un utente del forum di NeoGAF, infatti, ha riportato che, secondo fonti affidabili, lo sviluppo sarebbe ancora in una fase piuttosto prematura: tutto ciò che è stato realizzato prima del 2016 dallo studio polacco, infatti, parrebbe essere stato cancellato.

Una tabula rasa, questa, che non preannuncia nulla di buono per le attese di milioni di fan, che sin da subito si sono interessati a Cyberpunk 2077.

Leggi altro...

Cyberpunk 2077 ha un periodo d'uscita?

Ecco quanto potrebbe durare l'attesa per il titolo CD Projekt RED.

Nella giornata di ieri vi abbiamo parlato degli inizi di CD Projekt RED, del passato di una software house che grazie alla serie di The Witcher è ufficialmente entrata a far parte dei team più talentuosi del panorama videoludico. Il futuro dello studio polacco è rappresentato da Cyberpunk 2077 e alcune informazioni potrebbero finalmente aver rivelato la finestra di lancio del gioco.

CD Project Red sembra essere interessata alla realtà virtuale.

Lo rivela il fondatore dello studio, Michał Kiciński.

Diversi sviluppatori ormai hanno mostrato un grande interesse per le potenzialità della realtà virtuale. Tra questi va ad aggiungersi anche CD Project Red che, attraverso le dichiarazioni del fondatore Michał Kiciński, ha rivelato di essere anch'essa potenzialmente interessata alla VR.

In Cyberpunk 2077 ci saranno veicoli volanti?

L'indiscrezione arriva da un annuncio di lavoro.

Qualche mese fa erano emersi dei rumor suoi possibili veicoli presenti in Cyberpunk 2077, e ora ne arrivano di nuovi (più dettagliati) sempre sullo stesso argomento, e ancora una volta tramite degli annunci di lavoro pubblicati da CD Projekt RED.

CD Projekt Red, Techland, CI Games, The Farm 51, Bloober Team. Studi molto diversi ma tutti accomunati dalla nazionalità polacca. Proprio la Polonia è una delle nazioni europee più attive quando si tratta di videogiochi e al di là del talento dei vari team una parte di questo successo va riconosciuta anche al governo polacco.

Cyberpunk 2077 è un progetto tutt'altro che semplice anche per una software house dall'enorme talento come CD Projekt RED e la necessità di concentrarsi su un setting completamente diverso e probabilmente su parecchie meccaniche nuove rispetto a quanto visto in The Witcher 3 sarà una sfida sicuramente affascinante e impegnativa per il team polacco.

I veicoli avranno un ruolo fondamentale nel gameplay di Cyberpunk 2077?

I veicoli avranno un ruolo fondamentale nel gameplay di Cyberpunk 2077?

Diversi annunci di lavoro lo confermerebbero.

Al di là dei pochissimi trailer condivisi nel corso degli ultimi anni, Cyberpunk 2077 è un progetto ancora avvolto nel mistero.

Dopo l'ottimo The Witcher 3: Wild Hunt e diversi anni al lavoro esclusivamente o quasi (il team si sta occupando anche di Gwent) sulle avventure di Geralt di Rivia, spostarsi in un setting fantascientifico è una sfida tutt'altro che semplice che metterà il team di CD Projekt RED di fronte a molti cambiamenti, soprattutto a livello di gameplay.

I recenti annunci di lavoro segnalati da SegmentNext, potrebbero aver svelato una delle caratteristiche del progetto: l'importanza dei veicoli.

Leggi altro...

The Chinese Room accusa CD Projekt Red di sessismo

Tutto parte da un'immagine di Cyberpunk 2077.

Si parla insistentemente di sessismo o di figura femminile non pienamente rispettata nel mondo videoludico ma sinceramente non avremmo mai pensato di trovarci di fronte a una situazione di questo tipo: una software house che accusa dei colleghi di proporre contenuti sessisti all'interno dei propri giochi.

Cyberpunk 2077 non uscirà nel 2016

Lo conferma CD Projekt Group.

In seguito al recente rumor che indicava la possibile uscita di Cyberpunk 2077 entro la fine del 2016, il vice presidente di CD Projekt Group Piotr Nielubowicz ha smentito le voci dichiarando che il titolo non sarà reso disponibile per il prossimo anno.

Cyberpunk 2077 arriverà entro la fine del 2016, secondo un rumor

Lo suggerisce una fonte che si dichiara molto vicina a CD Projekt RED .

Dopo il meritato successo di The Witcher 3: Wild Hunt, CD Projekt RED sta ora concentrando tutti i suoi sforzi sul suo nuovo ed interessante progetto: Cyberpunk 2077. Si tratta di un titolo molto ambizioso che però potrebbe arrivare sul mercato prima del previsto.

CD Projekt RED sta lavorando su Cyberpunk 2077

Arriva qualche nuovo dettaglio sul progetto.

Molto probabilmente bisognerà attendere ancora un po di tempo per avere tra le mani novità corpose riguardanti il nuovo titolo in sviluppo presso CD Projekt RED, Cyberpunk 2077, ma lo studio ha appena annunciato di essere intensivamente al lavoro sul progetto.

Cyberpunk 2077 è ancora in via di sviluppo

Lo ha assicurato CD Projekt RED.

Da un po' di tempo a questa parte non si sono più avute notizie di Cyberpunk 2077, l'interessante gioco di ruolo futuristico annunciato da CD Projekt RED. Fortunatamente, il responsabile PR della società Michal Platkow-Gilewski ha rassicurato i fan confermando che il gioco è ancora in via di sviluppo.

CD Projekt non è solo al lavoro sull'attesissimo The Witcher 3; la software house polacca è concentratissima anche sulla nuova IP in uscita il prossimo anno, il già annunciato Cyberpunk 2077, gioco di cui si conosce ancora molto poco.

Ecco i primi dettagli di The Witcher 3: Wild Hunt

Un open-world per la prossima avventura di Geralt!

Game Informer ha rivelato i primi dettagli su The Witcher 3: Wild Hunt. L'annuncio promesso da CD Projekt Red nel fotogramma nascosto del trailer di Cyberpunk 2077 deve ancora prendere forma ufficiale da parte della compagnia, ma l'articolo già rivela molto.

Cyberpunk 2077: parla il creatore dell'RPG originale

"Qui non si tratta di salvare il mondo ma di salvare sé stessi".

In un developer diary comparso su Machinima, Mike Pondsmith, creatore di Cyberpunk 2020, il gioco carta-e-penna edito da Talsorian che ha dato origine al titolo di CD Projekt RED, ha dato qualche informazione sull'ambientazione di Cyberpunk 2077.

Il messaggio nascosto del trailer di Cyberpunk 2077

Il messaggio nascosto del trailer di Cyberpunk 2077

CD Projekt RED promette che a breve...

Dopo aver rilasciato l'attesissimo trailer di Cyberpunk 2077, CD Projekt RED non sembra avere intenzione di attendere troppo per rivelare il suo secondo progetto di rilievo che molti identificano con The Witcher 3.

All'interno del trailer di Cyberpunk 2077 è infatti nascosto un messaggio discretamente lungo che compare per pochi fotogrammi e che in un passaggio recita: "Stiamo per rivelare l'altro nostro progetto, che è molto più vicino al completamento. Sarà un gioco completamente open-world con una storia intensa, probabilmente potete indovinare di che gioco stiamo parlando. Il 5 febbraio tutto sarà chiaro".

A questo punto sembra mancare solo l'annuncio ufficiale.

Leggi altro...

The Witcher 2 vende 2.2 milioni di copie

CD Projekt RED esulta di fronte a questi numeri!

CD Projekt RED annuncia con orgoglio che il bellissimo The Witcher 2: Assassin's of Kings ha venduto ben 2.2 milioni di copie in tutto il mondo. Questi numeri sono stati registrati a partire dal maggio 2011, conteggiando sia le vendite su PC, sia quelle su Xbox 360 e Mac, piattaforme sulle quali è approdato solo più recentemente.

Il trailer di Cyberpunk 2077 verrà diffuso giovedì

Il trailer di Cyberpunk 2077 verrà diffuso giovedì

Ma ecco due immagini per stuzzicare l'appetito.

Dopo il primo annuncio relativo al trailer di Cyberpunk 2077, CD Projekt RED ha precisato che il video verrà mostrato giovedì 10 gennaio.

A dispetto dell'imminente trailer, nessun altro dettaglio è stato rivelato. Sono però spuntate due immagini del video che vi proponiamo più in basso, rimandandovi a giovedì per il filmato.

Leggi altro...

Annunciato un trailer di Cyberpunk 2077

Annunciato un trailer di Cyberpunk 2077

CD Projekt Red lo diffonderà la prossima settimana.

Tom Ohle, PR addetto al progetto Cyberpunk 2077, ha annunciato su Twitter di aver recentemente visto più volte un trailer del gioco.

All'ovvia domanda di un utente che ha chiesto maggiori informazioni, Ohle ha risposto che il trailer rifinito e in versione completa sarà visionabile più o meno a partire dalla prossima settimana.

CD Projekt Red ha descritto Cyberpunk 2077 come "un titolo non lineare per giocatori maturi", dotato di una struttura sandbox in grado di offrire libertà di azione e meccaniche di gioco molto varie.

Leggi altro...

Emergono i primi dettagli su Cyberpunk

CD Projekt RED fa salire l'hype.

Dopo l'annuncio di qualche mese fa, ecco che emergono i primi dettagli su Cyberpunk, nuovo progetto di CD Projekt RED basato sul famoso gioco di ruolo cartaceo ad ambientazione futuristica.

CD Projekt: i GDR devono essere più belli degli shooter

La narrazione conta, ma anche gli occhi volgiono la loro parte.

Marcin Iwiński di CD Projekt non vede alcuna ragione che giustifica la maggior bellezza grafica degli shooter nei confronti dei giochi di ruolo: "Non vediamo alcun motivo per cui i GDR hanno un aspetto peggiore degli shooter.».