Jak 3 News

Amy Hennig verrà premiata ai BAFTA Awards

La sviluppatrice fa parte del mondo dei videogiochi dagli anni '80.

Molto probabilmente per parecchi tra voi Amy Hennig è sinonimo di Uncharted e di Naughty Dog. La scrittrice e game director ha d'altronde avuto un ruolo fondamentale per la software house lavorando sia alla serie di Jak and Daxter che alle avventure di Nathan Drake (fino al terzo capitolo) in ruoli sempre più importanti.

Un nuovo Jak and Daxter è in fase di sviluppo?

Due concept art lanciano l'indiscrezione.

Il franchise di Jak and Daxter è una di quelle serie che hanno caratterizzato i primi anni della "carriera" videoludica di tantissimi appassionati e un ritorno dei due iconici personaggi creati da Naughty Dog potrebbe rivelarsi gradito per parecchi fan.

Nonostante negli ultimi anni si sono susseguiti diversi rumor riguardo un revival di Crash Bandicoot da parte dello studio che diede origine al franchise, Naughty Dog, arriva oggi una constatazione che potrebbe risultare assai spiacevole per tutti quei fan smaniosi di una produzione di questo genere.

Naughty Dog: ecco il video che festeggia i 30 anni della software house

Ripercorriamo tutta la storia degli sviluppatori.

Il 27 settembre del 1984 Andy Gavin e Jason Rubin fondarono una software house che molto probabilmente pochi di voi consceranno o ricorderanno. Dopo circa cinque anni e tre titoli all'attivo (Math Jam, Ski Crazed e Dream Zone) Jam Software cambiò nome in Naughty Dog? Questo nome vi dice qualcosa vero?

Naughty Dog compie trent'anni

E celebra la ricorrenza con un video che ne ripercorre la storia.

Sono passati 30 anni da quando due ragazzi, Andy Gavin e Jason Rubin, pubblicarono il loro primo videogioco, Ski Crazed per Apple II, sotto l'etichetta di quella che allora si chiamava JAM Software, per poi essere rinominata Naughty Dog nel 1989.