PlayStation 4 Articoli

ArticoloPlayStation Now e l'eterna lotta per il nostro tempo libero - intervista

Xbox ma anche Spotify e Netflix: la sfida di Sony è a tutto tondo. La parola a Marco Saletta, General Manager di Sony.

Se c'è un tratto di Marco Saletta che emerge dopo pochi istanti, è la sua schiettezza. Sia chiaro, qualche risposta di maniera la dà anche lui, ma in un mondo dove non è raro intervistare manager che s'atteggiano a capitani d'industria, fa piacere intervistare una persona che risponde senza pensare troppo a quello che dicono i playbook.

ArticoloPlayStation Now - articolo

Ecco cosa aspettarci dal servizio che porta 600+ giochi in streaming, anche su PC.

Ci sono voluti 5 anni ma finalmente PlayStation Now, il servizio di gaming in streaming di Sony, è arrivato anche in Italia.

ArticoloPlayStation 4: aggiornamento 5.50 - prova

Non solo Supersampling. Ecco tutte le novità che troveremo nel nuovo software di PS4.

In questi giorni abbiamo avuto modo di provare la versione beta del nuovo aggiornamento per PlayStation 4, classificato come 5.50 e dal nome in codice di KEIJI. Se vi siete iscritti e siete stati selezionati, avete già potuto dare un'occhiata alle nuove aggiunte al menù principale, alla libreria, alla migliorata protezione per minori e a tanti altri piccoli cambiamenti. Sono infatti numerosi e differenti gli elementi cambiati. Se invece non avete avuto la fortuna di essere stati selezionali, non temete: noi di Eurogamer.it siamo qui a spiegarvi tutte le novità!

ArticoloIl 2017 di Sony - articolo

PlayStation 4 punta forte sui grandi titoli.

Il 1 gennaio Sony ha pubblicato un video che mostra le esclusive PS4 per il 2017. Abbiamo contato 23 giochi, un mix di titoli originali Sony solo per PS4 ed altri realizzati da sviluppatori esterni ma anch'essi esclusivi. È davvero una bella lista, diamoci un'occhiata insieme:

Abbiamo dato il benvenuto al nuovo anno da pochi giorni e dopo aver eletto il miglior gioco del 2016 è giunto il momento di decretare quali siano i giochi più attesi del 2017, secondo voi lettori di Eurogamer. Il 2016 è stato senza dubbio un periodo ricchissimo dal punto di vista videoludico ma anche quest'anno potrebbe riservare non poche sorprese.

Questo 2016, che sta volgendo al termine, è stato un anno molto intenso per noi videogiocatori. Sono state tantissime le uscite di rilievo in questi trecentosessantacinque giorni, adatte ad ogni palato. Tra opere acclamate dalla critica, ma che hanno ricevuto una visibilità ridotta e produzioni di un certo spessore che sono state travolte dall'entusiasmo del pubblico.

ArticoloI problemi del PlayStation VR - articolo

Immagini sgranate, taratura e motion sickness: Sony ci offre una grande innovazione ma ci sono alcuni problemi da risolvere.

PlayStation VR sta riscuotendo un discreto successo di vendite e stando agli analisti entro la fine dell'anno il 6% delle famiglie americane avrà adottato questa tecnologia. L'opinione generale che deriva dall'analisi di social e forum è tendenzialmente positiva ma come ogni tecnologia che si lancia coraggiosamente sul mercato, ci sono delle problematiche da risolvere. E chiaramente sono sempre loro, gli early adopter, a farsi carico volenti o nolenti della fase di testing su larga scala, portando a galla le spigolosità di un nuovo prodotto.

ArticoloPlayStation VR - prova

Il virtuale diventa (finalmente) reale.

Se siete tra i fortunati che sono riusciti a mettere le proprie mani sul PlayStation VR che nelle ultime ore ha invaso i negozi di tutta Italia, sicuramente a quest'ora siete già alle prese con unboxing, collegamenti di cavi e primi test dei giochi. Se, al contrario, ancora non avete deciso se farvi trasportare da Sony nel mondo virtuale, allacciate le cinture, allacciate il casco (virtuale) e seguiteci in un viaggio che potrebbe aiutarvi nella scelta finale.

ArticoloQuindici minuti con Jim Ryan - intervista

Il presidente e CEO di Sony Computer Entertainment Europe su PlayStation 4 Pro e realtà virtuale.

Una delle cose belle del mio lavoro, lo scrivevo già qualche tempo fa, è che se ho un dubbio riguardante i videogiochi, spesso lo posso chiarire col diretto interessato. E così, mentre due giorni fa in un editoriale mi domandavo a chi servisse la PlayStation 4 Pro, poche ora prima di prendere l'aereo per tornare in Italia l'ho potuto chiedere direttamente a Jim Ryan, presidente e CEO di SCEE.

ArticoloA chi serve la PlayStation 4 Pro? - editoriale

Riflessioni a mente fredda dopo la presentazione di New York.

New York - Spentesi le luci sul palco del PlayStation Theatre, mi sono ritrovato con un interrogativo: a chi è rivolta la PlayStation 4 Pro? Dopo averci rimuginato su, sono giunto alle conclusioni che potete leggere qui di seguito. Che potranno essere condivisibili o meno, sia chiaro, ma che mi portano a pensare che la nuova console di Sony sia per pochi e non per tutti.

Manca pochissimo all'uscita di No Man's Sky, un gioco difficile da raccontare che rischia di rimanere vittima delle aspettative generate dalla strategia con cui è stato presentato al pubblico. Il titolo non è ancora nei negozi, ma basta navigare una mezz'oretta su internet per toccare con mano l'enorme interesse attorno al progetto targato Hello Games.

ArticoloIl futuro dell'intera Sony dipende da PlayStation - editoriale

Dall'enorme ristrutturazione voluta da Kaz Hirai è nata una nuova Sony, che adesso punta tutto sul successo di PlayStation.

Sony ha finalmente voltato pagina. È questo il messaggio che l'azienda ha voluto trasmettere agli investitori e agli osservatori di mercato nel corso della sua recente presentazione. Anche se i termini impiegati sono stati altri, il succo del discorso è che il peggio è passato per il colosso giapponese. Quattro anni dopo che Kaz Hirai ha preso in mano le redini della corporation, il difficile periodo di transizione (che ha visto migliaia di licenziamenti e la vendita o la chiusura di intemi rami d'azienda) è finalmente concluso. La ristrutturazione è terminata. Adesso è il momento di focalizzarsi sui business rimasti e sulla capacità di generare profitti.

ArticoloXbox Scorpio e PlayStation Neo sono "un'evoluzione incredibilmente positiva" - editoriale

Electronic Arts, Ubisoft e Take-Two spiegano perché l'uscita dei nuovi hardware di Microsoft e Sony è un bene per tutti.

Sebbene Sony alla sua conferenza E3 di quest'anno abbia stupito i giocatori con una grande quantità di eccellenti contenuti, alcuni ritengono che sia stata Microsoft a rubare la scena, annunciando non uno ma ben due nuovi hardware console destinati ad arrivare sul mercato nel prossimo futuro (Xbox One S ad agosto, Scorpio nel 2017). Tra qualche anno, potremmo guardare ad oggi come al momento che ha visto cambiare per sempre l'evoluzione del mondo console. Anche Sony sta lavorando ad un aggiornamento della sua PS4, l'ancora non annunciata "Neo": quest'ultima probabilmente non sarà potente come Scorpio, ma è anche legittimo immaginare che nel frattempo Sony stia già lavorando anche alla vera nuova PlayStation. In sostanza, possiamo dire addio al tradizionale ciclo vitale di cinque anni. E i publisher con cui abbiamo parlato all'E3 credono tutti che questa sia un'ottima notizia, sia per l'industry in sé che per i giocatori.

ArticoloE3 2016: vincitori e vinti, secondo i lettori e la redazione di Eurogamer

Un anno spettacolare, con una lotta all'ultimo sangue tra Sony e Microsoft.

Anche quest'anno il più grande evento mondiale dedicato ai videogiochi si è concluso ed è quindi giunto il momento di tirare le somme di questo spettacolare E3 2016. Spettacolare perché i giochi presenti in fiera erano davvero tantissimi e, tranne qualche assente ingiustificato, di carne al fuoco ce n'era davvero tanta.

Digital FoundryI 4K sono veramente l'uso migliore per Project Scorpio e PlayStation Neo? - articolo

Frame-rate superiori ed esperienze di gameplay più ricche avranno più impatto del numero di pixel.

Con il reveal di Project Scorpio PlayStation Neo, i produttori di console sono giunti a un bivio. Che si parli di un incremento di 2.3 o di 4 volte della potenza di calcolo rispetto alle macchine precedenti, la domanda è: come dovrebbero venire utilizzate queste risorse per migliorare i titoli che giochiamo? Ci è stato detto di aspettarci risoluzioni superiori, grafica migliore e frame-rate più stabili, ma sembrano ambizioni limitate visto che l'hardware è capace di molto altro.

ArticoloE3 2016: Sony ha perso un'occasione - editoriale

Tanti bei giochi, ma l'assenza di PS4 Neo si è fatta sentire.

Sony si è presentata all'E3 2016 in buona forma, forte di una line-up di titoli davvero di alto livello e persino con qualche sorpresa. Ciò che più di tutto si è notato sul palco della conferenza PlayStation è stata però l'assenza di PS4 Neo, a cui non è stato fatto nemmeno un rapido accenno. Il tutto mentre, poche ore prima, Microsoft scaldava gli animi annunciando la futura uscita di Project Scorpio, orgogliosamente definita da Phil Spencer "la console più potente mai creata".

ArticoloLet it Die - anteprima

Suda 51 può stabilire un nuovo standard per i giochi d'azione F2P su console?

Suda 51, direttore allo sviluppo di Lollipop Chainsaw e No More Heroes, è noto per correre dei rischi. Il suo studio Grosshopper Manufacture ha creato alcuni dei giochi più strani in circolazione: dal surreale puzzle adventure Flower, Sun and Rain all'assurdo sparatutto horror Killer 7, si sa che un titolo di Suda avrà sempre una prospettiva unica. L'ultima combinazione del folle maestro, il gioco di combattimento in terza persona "survival action" Let it Die, è già una delle sue più audaci proposte, anche se non per gli attuali contenuti del gioco.

ArticoloShuhei Yoshida, Jim Ryan e la rivoluzione VR - articolo

Due dirigenti sono meglio di uno quando bisogna discutere del prezzo, della strategia e dei giochi VR di Sony del futuro.

Anche a uno show che si concentrava sulla VR come la GDC, Sony è riuscita a rubare la ribalta virtuale annunciando una data d'uscita e un prezzo davvero accessibile per il suo visore, PlayStation VR, mostrando un'impressionate lineup di giochi e promettendo esperienze sociali di alta qualità. La compagnia ha anche messo a disposizione un buon assortimento di dirigenti di alto livello per rispondere alle domande sull'hardware in arrivo e, quindi, abbiamo parlato con Shuhei Yoshida, presidente dei Worldwide Studios e Jim Ryan, presidente e CEO di Sony Computer Entertainment Europe, di questi importanti annunci e del loro impatto sul marchio PlayStation, l'industria intera e gli sviluppatori che ne fanno parte.

Digital FoundryPlayStation 4.5 esiste, ma perché Sony la sta realizzando? - articolo

Il Digital Foundry esamina tre possibili scenari: il successore, l'upgrade e la rifinitura dell'hardware.

Cosa sappiamo della vociferata PlayStation 4.5? Dopo la rivelazione post-GDC dell'hardware da parte di Kotaku, abbiamo verificato in prima persona la veridicità della storia, e saputo che i laboratori R&D di Sony hanno dei prototipi. Un'altra fonte si riferisce all'hardware chiamandolo PlayStation 4K, il nome che per ora useremo anche noi. Ed è qui che le cose iniziano a farsi strane, perché anche se la potenza della GPU offerta agli sviluppatori è superiore, essa non è neanche lontanamente sufficiente per supportare giochi a 4K nativi con la stessa qualità di quelli attuali a 1080p. Le specifiche complete sono il nostro principale motivo d'interesse, ma a essere realisti è semplicemente impossibile stipare l'equivalente dell'hardware grafico PC di fascia alta in una console.

ArticoloPlayStation 4.5: realtà o fantasia? - editoriale

Sony aggiornerà davvero la sua console con una scheda grafica più potente? E Microsoft, nel caso, starebbe a guardare?

Nella giornata di ieri è emerso un rumor molto interessante che, se si rivelasse veritiero anche solo in parte, rappresenterebbe una novità radicale per il panorama del mercato console e per tutti noi gamer. Secondo un report del popolare sito Kotaku, infatti, Sony starebbe lavorando ad un aggiornamento della sua console, una sorta di PlayStation "4.5" che introdurrebbe significative modifiche hardware per offrire una resa prestazionale nettamente maggiore.

ArticoloIl futuro è cross-platform? - editoriale

Il multiplayer condiviso tra Xbox, PlayStation e PC apre le porte a scenari inediti. E nel complesso, è un bene per tutti i gamer.

Pochi giorni fa, nel corso della Game Developers Conference 2016, Microsoft ha spiazzato tutti annunciando ufficialmente una nuova feature che, a quanto pare, sarà presto implementata sulla sua console: parliamo del Cross-Network Play, ossia la possibilità per gli sviluppatori di creare titoli multiplayer online con una base di utenza condivisa tra Xbox One, PC ed eventualmente persino altre console della concorrenza, a cominciare da PlayStation 4.

ArticoloI più letti del 2015 - articolo

News, recensioni, approfondimenti: ecco gli articoli del 2015 più letti su Eurogamer.it!

Titoli, notizie, approfondimenti tecnici, editoriali: sono molti i temi che hanno animato il 2015 videoludico, ma quali sono quelli che hanno suscitato l'interesse maggiore nel corso dell'anno?

Digital FoundryPlayStation 4 è stata hackerata? - articolo

Effettuato il dump della RAM tramite un exploit di alto livello.

Un paio di giorni fa sono emersi dei report di un exploit che fornisce agli utenti l'accesso completo alla RAM di sistema di PlayStation 4. L'hacker CTurt ha rivelato il metodo, che prevede l'exploiting del browser WebKit di PS4 per ottenere accesso di livello Kernel, in pratica il livello di sicurezza più alto disponibile nel sistema.

ArticoloParis Games Week: la conferenza di Sony - editoriale

Una valanga di giochi, esclusive e tanta, tanta VR...

Ieri Sony si è presentata in gran forma alla Paris Games Week, con una conferenza che non solo ha risposto per le rime al buono show di Microsoft alla scorsa GamesCom, ma ha anche ribadito un fatto per certi versi storico: i videogiochi, a livello culturale, mediatico e di business, ormai sono sempre più un fenomeno europeo.

ArticoloIl “regalo” di Sony è sufficiente? - editoriale

Bastano 5 giorni di Plus e il 10% di sconto per risarcire gli utenti?

Sony ha finalmente annunciato il risarcimento previsto per tutti gli utenti che durante le vacanze sono rimasti offline a causa dell'attacco dei Lizard Squad. E subito i commenti della rete si sono divisi tra chi ha gradito e chi no.

ArticoloDov'è finita la qualità? - editoriale

I controlli di Microsoft e Sony e il 'seal of quality' di Nintendo.

L'industria dei videogame ha un problema di qualità. Non bisogna essere addetti ai lavori o analisti di mercato per accorgersene: negli ultimi anni e mesi in particolare, quello di rilasciare giochi malfunzionanti o addirittura incompleti è, sostanzialmente, diventato un trend trasversale e adottato da una buona parte dei maggiori publisher di titoli, cosiddetti, "tripla-A".

Articolo“PlayStation Never” e il digital divide italiano - editoriale

Il campanello d'allarme di Sony: “in Italia le infrastrutture di Rete non sono sufficienti”.

Fino a ieri si chiamava PlayStation Now: era uno dei servizi più interessanti e futuribili tra quelli proposti da Sony per la sua PS4 (se non il più interessante e futuribile in assoluto) e prometteva di lasciarci giocare in streaming, direttamente dalle nostre case, una grande quantità di titoli.

ArticoloLe News della Settimana

Il nuovo Call of Duty, il sorpasso del PC sulle console, i rumor sul nuovo hardware di Nintendo...

La settimana che si va concludendo è stata letteralmente esplosiva sul fronte videogiochi. Cominciamo subito a parlare della notizia più importante degli ultimi giorni, se non degli ultimi anni, almeno dal punto di vista dell'industria e delle sue dinamiche: dopo oltre 10 anni di crisi nera, durante i quali molti lo avevano dato addirittura per spacciato, il gaming su PC ha superato quello su console in quanto a profitti generati e ad ampiezza dell'utenza.

ArticoloLe News della settimana - articolo

I 7 milioni venduti da PS4, i 5 di Xbox One, PlayStation Now e altro ancora...

A cinque mesi esatti dall'uscita delle console di nuova generazione, possiamo finalmente tirare le prime somme concrete sullo scontro di mercato tra Xbox One e PS4. Microsoft e Sony hanno infatti diffuso il primo dato sulle vendite davvero significativo e che si possa commentare in un'ottica di lungo termine, al di là del consueto (e spesso inutile) scontro settimanale di console war.

ArticoloLa parola ai lettori #2 - articolo

La console war? È come i Cavalieri dello Zodiaco.

Giunge al secondo appuntamento La parola ai lettori, la rubrica di Eurogamer in cui i protagonisti siete voi, coi vostri pensieri e le vostre idee. Oggi Giovanni "Blackbannato" Prete ci parla della console war, dandoci la un'interpretazione delle sue origini. Buona lettura! ndSS

ArticoloLe News della settimana - articolo

Ubisoft su Watch Dogs, i prezzi del PlayStation Now e il joypad della console di Amazon.

Il fronte news di quest'ultima settimana è ancora una volta guidato dallo "scandalo" di Watch Dogs e del suo presunto ridimensionamento grafico, che secondo alcuni utenti e reportage sarebbe intercorso tra i primi filmati mostrati all'E3 2012 e i più recenti trailer per le console next-gen. Le ultime notizie a riguardo provengono direttamente da Ubisoft, che prima ha seccamente smentito l'esistenza di qualsiasi downgrade, salvo poi rilasciare, per bocca del creative director del progetto, una curiosa dichiarazione che suona almeno in parte come un'ammissione.

ArticoloPlaystation Now e il fattore wow - editoriale

Microsoft ci mette l'idea, Sony la sfrutta a dovere.

Al CES di Las Vegas, Kazuo Hirai detta le linee guida del futuro di Sony: per l'hardware le parole d'ordine sono qualità e innovazione senza compromessi, mentre il software scomparirà nella nuvola di Gaikai, servizio di cloud gaming ribattezzato PlayStation Now e pronto al debutto entro l'estate in Nord America. La nuvola di Sony carica così frontalmente quella di Microsoft e forse è bene mettersi su qualcosa di pesante, perché in casi come questo il temporale è garantito.

Novembre, il mese più caldo dell'entertainment videloudico, quest'anno promette di arrivare a nuove vette con l'arrivo delle console next-gen. Xbox One e PlayStation 4 saranno disponibili rispettivamente il 22 e il 29 novembre, con i titoli di lancio che non mancheremo di segnalarvi.

ArticoloPlayStation 4 e la parabola dei videogiochi - editoriale

L'hardware c'è, il software meno: ma è davvero colpa di Sony?

New York - "Nervoso". "Eccitato". "Emozionato". Questi sono alcuni degli aggettivi coi quali i miei colleghi della stampa nazionale e internazionale si definivano ieri sera prima dell'inizio della conferenza stampa di Sony. Io invece, forse perché si trattava della quarta PlayStation che vedevo lanciare, non mi ritrovavo in alcuna delle definizioni di cui sopra. Ero però curioso di vedere se Sony avrebbe messo sul tavolo le carte necessarie a rivitalizzare un mercato asfittico, da tempo artificiosamente bloccato da degli hardware ormai obsoleti.