Resident Evil 7 Articoli

ArticoloSulle orme di Resident Evil 7 e Horizon Zero Dawn: God of War sarà una scommessa vincente? - editoriale

Come recita il famoso detto: “chi non risica non rosica”, anche nei videogiochi.

Tra meno di tre mesi potremo mettere le mani su God of War, un titolo al confine tra sequel e reboot che ambisce a entrare nell'Olimpo videoludico del 2018. In molti attendono il vero debutto di Kratos su PS4 ma come spesso accade in queste opere di transizione, non tutti hanno gradito il cambio di rotta e la rivoluzionaria visione del suo director. Diciamolo onestamente e senza giri di parole: God of War appare sensibilmente diverso dai suoi predecessori, abbastanza "controcorrente" da riuscire a instillare il seme del dubbio anche nella mente dell'appassionato più incrollabile. Quella che è una sostanziale mutazione della formula di gioco, non è avvenuta per caso ma è il risultato di un processo di svecchiamento non soltanto auspicabile ma addirittura necessario.

ArticoloEurogamer Awards 2017: i vincitori - articolo

Ecco tutti i vincitori dell'anno eletti da voi!

Durante il mese di dicembre vi abbiamo invitato ad esprimere le vostre preferenze negli Eurogamer Awards, i premi in cui soltanto voi avete voce in capitolo. Dopo tante categorie e candidati è giunto il momento di tirare le somme, per stabilire una volta per tutte quali siano stati i giochi che hanno reso il 2017 un anno magico.

ArticoloLe uscite del mese di dicembre - articolo

La quiete prima della tempesta?

Il periodo natalizio è alle porte ma come da tradizione l'industria dei videogiochi non punta di certo al mese di dicembre per attirare l'attenzione dei giocatori. È un mese, infatti, piuttosto calmo seppur da non sottovalutare a causa dell'uscita di alcuni progetti (e DLC) tutt'altro che da disprezzare.

Si è da poco conclusa l'attesa conferenza PlayStation alla Paris Games Week e la maggior parte dell'evento si è consumato sotto il segno di PlayStation VR, che con l'anno venturo sembra voler ingolosire i giocatori all'acquisto della periferica con un parco titoli ricco di annunci: oltre venti giochi in arrivo per i possessori del visore proprietario di Sony. Se vi siete persi la conferenza eccovi un bel recap per vedere quanto "vicino" sia il futuro.

ArticoloLa morte dei tripla A single-player è alle porte? - editoriale

Vivere di single-player può essere impossibile per publisher e sviluppatori?

"Il pubblico per quei grandi giochi incentrati sulla trama...non dirò che non è un grande pubblico ma non è così costante, coerente. Avrai giochi come Zelda o Horizon Zero Dawn che usciranno e faranno molto bene ma non hanno lo stesso impatto che avevano un tempo perché i giochi service-based stanno catturando l'attenzione di una fetta di pubblico sempre più ampia. Gli studi first-party di Sony creano parecchi di questi giochi e sono bravi a crearli ma al di là di questo è difficile, diventano sempre più rari; è una decisione di business difficile per i team, devi combattere contro una maggiore resistenza del mercato.

ArticoloLe uscite del mese di gennaio - articolo

Resident Evil 7 segnerà il ritorno in grande stile dell'horror made in Capcom?

Dopo i bagordi natalizi e di capodanno e dopo un mese in cui il mercato videoludico, al di là di qualche interessante chicca e di un pezzo da novanta come The Last Guardian, si è preso un inevitabile periodo di riposo, è il momento di tuffarci in una nuova annata che si prospetta ricca di novità sia dal punto di vista hardware (Nintendo Switch e Project Scorpio) che da quello software.

ArticoloResident Evil 7 - prova

Il terrore in prima persona.

Resident Evil è tornato. E no, non si tratta di una di quelle affermazioni generiche da appioppare ad un seguito altrettanto generico. Dopo un percorso di annuncio piuttosto originale, prima avvenuto sotto le mentite spoglie di The Kitchen, una demo studiata per il visore PSVR, e poi attraverso la pubblicazione di una versione dimostrativa completamente slegata al gioco finale, Capcom ha voluto finalmente mettere le carte in tavola e consentirci di assaporare quello che potrebbe essere il gioco del riscatto.

ArticoloCinque ore con Resident Evil 7 - prova

Non c'è Chris, non c'è Jill e nemmeno Wesker: solamente puro survival horror.

Probabilmente è stato il passo più lungo che ho dovuto fare. "Resident Evil 5 è stato per me una pietra miliare che mi ha reso capace di sviluppare un gioco come Resident Evil 7", dice Jun Takeuchi, executive producer dell'ultimo RE7.

ArticoloGamescom 2016: Resident Evil 7 - prova

La famiglia di mostri si allarga nella nuova demo.

Colonia - È stato uno degli annunci più inaspettati dello scorso E3 e nessuno come lui è riuscito a dividere i fan di vecchia data in oltre vent'anni. Resident Evil cambia faccia per l'ennesima volta, ma il tanto auspicato ritorno alle origini resterà per sempre un sogno che i veterani delle serie, creata da Shinji Mikami non vedranno mai. E se invece fossero proprio loro i primi che si stanno sbagliando? Resident Evil 7 rimescola completamente le carte in tavola e abbandona l'inquadratura in terza persona a cui siamo abituati sin dal quarto capitolo ufficiale, in favore di una ben più immersiva visuale in soggettiva.

ArticoloE3 2016: vincitori e vinti, secondo i lettori e la redazione di Eurogamer

Un anno spettacolare, con una lotta all'ultimo sangue tra Sony e Microsoft.

Anche quest'anno il più grande evento mondiale dedicato ai videogiochi si è concluso ed è quindi giunto il momento di tirare le somme di questo spettacolare E3 2016. Spettacolare perché i giochi presenti in fiera erano davvero tantissimi e, tranne qualche assente ingiustificato, di carne al fuoco ce n'era davvero tanta.

Dopo gli eccessi action di Resident Evil 6, i fan hanno chiesto a gran voce un ritorno della serie alle sue radici survival horror. I Revelations hanno riempito i vuoti tra i capitoli principali della serie, e molti si aspettavano che il settimo gioco seguisse un approccio simile: gameplay in terza persona con un'enfasi maggiore su esplorazione e atmosfera rispetto ai due episodi precedenti. Resident Evil 7, però, porta la serie in una nuova direzione che sicuramente polarizzerà i fan, passando a un gameplay in prima persona. Il cambiamento è sorprendente, e sembra essere stato influenzato dalla decisione di creare un'esperienza interamente giocabile in VR.

ArticoloResident Evil 7 - prova

Capcom gioca il jolly e strizza l'occhio a P.T.

L'annuncio di Resident Evil 7 era nell'aria ormai da tempo e ovviamente il palcoscenico dell'E3 era perfetto come setting per il ritorno in pompa magna di una delle serie horror più amate di sempre. Alcuni temevano che Capcom si sarebbe limitata a mostrare un "semplice" Revelations 3, lasciando ancora una volta da una parte la serie principale. Così non è stato, ma le sorprese non sono comunque mancate.