Resident Evil Zero HD Remaster Articoli

Il Digital Foundry prova Resident Evil Zero HD Remaster - articolo

Digital FoundryIl Digital Foundry prova Resident Evil Zero HD Remaster - articolo

AGGIORNAMENTO: Aggiunti video comparativi Xbox One/PlayStation 4.

AGGIORNAMENTO: Abbiamo dato uno sguardo alla versione Xbox One della rimasterizzazione di Resident Evil Zero HD, e le prime impressioni suggeriscono che vi sia parità tra le piattaforme. Ecco di seguito un breve video comparativo. Aggiungeremo al confronto la versione PC e daremo il nostro verdetto finale la prossima settimana, dopo il lancio del gioco.

Storia originale:Dopo l'eccellente rimasterizzazione di Resident Evil per PS4, Xbox One e PC dello scorso anno, gli sforzi di restauro di Capcom sono ora diretti verso Resident Evil Zero. In arrivo la prossima settimana, questo prequel è disponibile finora solo per GameCube e Wii, un gioiello di esclusiva che al suo tempo vantava alcuni tra i migliori fondali pre-renderizzati. Ora sta per arrivare su Xbox One, PC e PS4 con una presentazione widescreen a 1080p, miglioramenti a illuminazione e dettaglio dei modelli, e un nuovo sistema di controllo.

Abbiamo dato un primo sguardo alla versione PS4 e la nuova edizione sta venendo su bene. La rimasterizzazione è basata principalmente sui fondali in formato 4:3 utilizzati nella versione GameCube del 2002. Per adeguarli alla presentazione in 16:9 Capcom ha utilizzato lo spostamento dell'inquadratura in alto e in basso a seconda del movimento del personaggio. È un approccio furbo che viene regolato di scena in scena, fornendo i benefici di un'esperienza widescreen e mostrando al tempo stesso i fondali originali nella loro interezza. A conti fatti è il miglior modo per aggirare il problema, e l'effetto di scrolling non distrae. Per i puristi, comunque, è inclusa un'opzione per il formato 4:3.

Leggi altro...

ArticoloLe date di uscita dei videogiochi del 2016 - articolo

Il calendario aggiornato dei titoli in uscita quest'anno!

Oltre alle uscite del mese, per il 2016 raddoppiamo con quest'articolo sulle uscite che ci accompagneranno nel corso dell'anno. Visto che ritardi, spostamenti strategici nelle date di lancio, nuovi annunci e uscite anche a sorpresa sono la norma nel mondo dei videogiochi, aggiorneremo costantemente la lista che trovate di seguito in modo che possa sempre essere un punto di riferimento per le uscite del 2016.

Resident Evil Zero HD Remaster - prova

ArticoloResident Evil Zero HD Remaster - prova

Il treno per Raccoon City è in partenza dal binario zero.

Colonia - Sono passati quasi 15 anni dal giorno in cui Capcom annunciò al Tokyo Game Show lo sviluppo di Resident Evil Zero. Da allora, il mondo dei videogiochi ha cambiato completamente faccia: SEGA non produce più console, lo stesso TGS non è più teatro di presentazioni di 'spessore', alcuni sviluppatori hanno abbandonato le console per dedicarsi ai dispositivi mobile, senza contare le polemiche più o meno sensate che nascono ogni giorno sul web.

In questi 15 anni però c'è una serie che, nonostante abbia cercato di cambiare ed evolversi, ha quasi sempre mantenuto il suo fascino anche nei numerosi spin-off arcade e film d'animazione: stiamo parlando naturalmente di Resident Evil. La creatura partorita dalla mente di Shinji Mikami ne ha viste davvero di tutti i colori, ma un fatto in particolare ha sorpreso milioni fan e la stampa specializzata poco dopo l'uscita del terzo capitolo della serie regolare: il passaggio al 'nemico'.

Fino all'estate del 2000 la saga a base di zombi era un'esclusiva per PlayStation (escludendo Code Veronica per Dreamcast), e la notizia dell'accordo tra la software house di Osaka e la grande N sorprese tutti quanti. Inizialmente previsto su Nintendo 64, Resident Evil Zero arrivò su GameCube due anni dopo l'annuncio, e dopo una timida ricomparsa su Wii nel 2008, Capcom ha finalmente annunciato l'atteso, ma in fin dei conti previsto, remake HD delle avventure che fanno da prequel ai fatti accaduti a villa Spencer.

Leggi altro...