Specs Ops: The Line

Spotlight

VideoSpec Ops: The Line - 2° developer video

Il secondo videodiario di Spec Ops: The Line

Spec Ops: The Line - review

Operazione a Dubai.

VideoSpec Ops: The Line - trailer di lancio

Lo shooter 2K questa settimana nei negozi.

VideoDietro le quinte di Spec Ops: The Line - video

Gli sviluppatori parlano del gioco e mostrano alcune sequenze dello stesso.

Eventi chiave

Correte a visitare l'Humble Store: Spec Ops The Line è gratuito fino a domani

L'offerta sarà valida fino ad esaurimento scorte, quindi affrettatevi!

Spec Ops: The Line è uno dei videogiochi di guerra più particolari mai realizzati, principalmente a causa della presenza al suo interno di tantissimi aspetti che pongono l'accento sulla crudezza del conflitto e sui temi etici della guerra. Se non aveste ancora avuto l'occasione di giocarci potrete sfruttare la possibilità offerta dall'Humble Store, che in questo momento regala chiavi Steam del titolo sviluppato da Yager Development.

Spec Ops: The Line, gli sviluppatori odierebbero l'idea di realizzare un sequel

Spec Ops: The Line, gli sviluppatori odierebbero l'idea di realizzare un sequel

Nonostante la qualità del gioco e l'apprezzamento da parte dei giocatori.

Un po' di anni fa, parliamo del 2012, uscì un gioco chiamato Spec Ops: The Line, uno sparatutto in terza persona che riuscì in particolare a convincere i giocatori appassionati del genere grazie al suo comparto narrativo, giudicato di un'ottima qualità.

Come riporta DualShockers, tale fattore, insieme ad un'esperienza tutto sommato divertente, hanno fatto sì che, a più riprese, la community dei fan attorno a Spec Ops: The Line si domandasse se mai un giorno sarebbe stata possibile l'esistenza di un'ipotetica espansione del franchise, attraverso un sequel diretto.

Ebbene, considerando che il gioco si rivelò un fallimento agli occhi di Take-Two, a causa delle scarse performance commerciali registrate, almeno sul piano produttivo c'era già forse da mettersi il cuore in pace. Nonostante ciò, e contro ogni deduzione, anche il team di sviluppo è restio a tornare a lavorare su un nuovo episodio successivo a Spec Ops: The Line. Su Twitter infatti si può leggere l'intervento dello scrittore del gioco, Walt Williams, incalzato da una domanda di un fan, su tale possibilità di sviluppo.

Leggi altro...

Spec Ops: The Line a pochi euro su Steam

La promozione durerà solo poche ore.

Su Steam è possibile reperire il divertente Spec Ops: The Line per PC e Mac per soli 3.99 euro. Un regalo a tutti gli effetti che vi consentirà di mettere le mani su questo appassionante e bistrattato action game in terza persona realizzato da Yager.

In caso cerchiate un divertente sparatutto in terza persona che mostra gli orrori della guerra, Spec Ops: The Line potrebbe fare a caso vostro. Il gioco di Yager è infatti in offerta su Steam, in vendita a 4.49 euro anziché 19.99 euro, con uno sconto del 75% sul prezzo di listino.

Altre conferme sul titolo "AAA" di Yager

I creatori di Spec Ops: The Line diretti su PS4 e Xbox One.

I creatori del discreto shooter in terza persona Spec Ops: the Line, sarebbero al lavoro su una nuova IP diretta a PS4 e Xbox One, oltre che su PC. Il tool di sviluppo selezionato da Yager sarebbe nientemeno che il nuovissimo Unreal Engine 4 di Epic.

Spec Ops: The Line a €4.99 su Steam

Volete provare uno shooter più maturo?

In questo momento Spec Ops: The Line è scontato su Steam del 75%. Fino alle 18 di oggi potrete comprare questo interessante shooter 2k a €4.99 al posto delle canoniche €19.99. Potrete trovare l'offerta al seguente indirizzo.

I voti di Games TM

E' in edicola un nuovo numero della rivista britannica.

Il celebre magazine britannico Games TM è giunto in edicola e porta con sé tutta una serie nuove recensioni.

Spec Ops: The Line - review

Spec Ops: The Line - review

Operazione a Dubai.

Troppo spesso l'immaturità del medium videoludico è confusa con la mancanza di coraggio da parte degli sviluppatori di portare a schermo scene adulte, tematiche scottanti o un certo tipo di violenza. In realtà la storia dei videogiochi è piena di "scene adulte", quello che ancora manca è forse la capacità di raccontare queste cose in maniera naturale, matura e consapevole.

Basti pensare alle goffe scene di sesso firmate Bioware, una delle software house maggiormente impegnate nel cercare di spingere oltre la narrazione, o i buchi di trama di Heavy Rain, uno degli ibridi più riusciti tra cinema e videogioco. In questo modo la guerra diventa semplicemente una carneficina nella quale il giocatore, implacabile macchina dispensa morte, procede in maniera spedita verso il nemico di turno, spazzando via qualsiasi cosa gli si pari davanti, umana, meccanica o aliena.

La necessità di sparare a tutto quello che si muove è imprescindibile per tenere incollati gli spettatori al pad, ma talvolta alcuni sviluppatori hanno provato a offrire un punto di vista differente di una delle "attività" umane più terribili, crude e malvagie: la guerra.

Leggi altro...

Le uscite di giugno!

Ecco i giochi da tenere d'occhio questo mese.

Giugno è un mese caldo ma, nel nostro caso, solo dal punto di vista climatico.

Spec Ops: The Line - prova

In missione speciale tra le torride dune di Dubai...

Dopo essere sparito nelle sabbie di Dubai per alcuni mesi, Spec Ops: The Line è quasi pronto a raggiungere i negozi, più precisamente il prossimo 29 giugno. Grazie a 2K e Cidiverte, il distributore italiano del titolo, abbiamo avuto modo di provare un corposo codice preview, che ci ha consentito di giocare i primi dieci capitoli della modalità campagna. Il buono stato di avanzamento dei lavori era testimoniato dal punto di vista tecnico da un'ottima fluidità e dalla completa localizzazione in Italiano.

E' disponibile la demo di Spec Ops: The Line

2K ha pubblicato la demo di questo interessante shooter.

2K Games annuncia oggi una demo giocabile dell'attesissimo sparatutto militare in terza persona, Spec Ops: The Line. La Demo sarà disponibile da oggi per utenti Gold Xbox LIVE e PlayStationNetwork, mentre per gli utenti Xbox LIVE a partire dal 15 Maggio 2012.

Spec Ops: The Line ha una data ufficiale!

Per coloro che procederanno al preorder dei vantaggi immediati nel multiplayer.

Il third-person shooter ambientato a Dubai, Spec Ops: The Line, verrà distributito negli USA il prossimo 26 giugno, mentre nel resto del mondo e quindi da noi, arriverà tre giorni dopo.

Grand Theft Auto V non ha ancora una data

Rimandato Spec Ops: The Line.

Take Two, attraverso il proprio CEO Strauss Zelnick, nel corso di una riunione con gli investitori ha rivelato i dati relativi al futuro della società, senza però annunciare nulla in merito alla data d'uscita di Grand Theft Auto V.

Spec Ops: The Line - preview

Spec Ops: The Line - preview

Un biglietto di sola andata per Dubai.

Quello dei TPS è senza dubbio uno dei settori più affollati del panorama videoludico contemporaneo e proprio alla luce di questo, ogni qualvolta mi trovo di fronte a un nuovo esponente della categoria mi pongo sempre lo stesso interrogativo: gli sviluppatori saranno riusciti a realizzare qualcosa capace di elevarsi al di sopra della massa?

Questa è stata ovviamente la prima domanda che mi sono posto la prima volta che ho sentito parlare di Spec Ops: The Line ma la risposta, a dispetto di quanto molti possano pensare, si è rivelata tutt'altro che scontata.

A un primo sguardo The Line spicca infatti per una profondità narrativa davvero insolita per questo genere di produzioni. L'avventura proposta ruota intorno alla figura del Capitano Martin Walker, soldato della Delta Force, inviato a Dubai insieme a due suoi compagni per scovare il Colonnello Konrad, militare dato per disperso e forse morto da 6 mesi. Affrontando tempeste di sabbia e indicibili pericoli, il compito di Walker sarà dunque quello di investigare su tale scomparsa e, ove fosse possibile, di riportare in salvo l'obiettivo.

Leggi altro...

Spec Ops: The Line, parte la closed beta

Spec Ops: The Line, parte la closed beta

Invitati solo pochi giocatori, per ora.

2K Games ha spedito inviti alla beta di Spec Ops: The Line per Xbox360 soltanto a "un piccolo numero di candidati".

Joystiq ha confermato la notizia e il publisher ha aggiunto: "Nelle prossime settimane inseriremo altre persone nella beta privata."

Stiamo indagando per avere notizie sulla beta per PC e PS3.

Leggi altro...

Spec Ops: The Line

Cuore di tenebra… nel deserto.

L’E3 è uno di quegli eventi per i quali uno che fa il mio mestiere vive tutto l’anno. Un po’ l’intramontabile fascino della California (lo tenessero a Rozzano, non sarebbe la stessa cosa), un po’ l’emozione dell’annuncio a sorpresa alle conference o nelle immancabili presentazioni a porte chiuse, un po’ l’inevitabile magnetismo esercitato della novità videoludica di turno, fatto sta che ogni giornalista di settore che si rispetti inizia a baloccarsi immaginandosi dentro al Convention Center di solito già a marzo, se non prima.

Spec Ops: The Line

Una missione impossibile in un paradiso in rovina.

Camminando per le strade di Berlino, città dove si trovano gli studi del team Yager, è facile immaginare per quale motivo gli sviluppatori abbiano deciso di realizzare uno sparatutto in terza persona ambientato in città. Berlino potrà anche essere il centro della sicurezza finanziaria e un modello di civiltà, ma vanta una storia di grandi conflitti, da quelli più antichi fino ad arrivare alla Guerra Fredda. Tutto ciò che ha più di 60 anni di storia è coperto di fori di proiettili e graffi provocati da schegge di vario genere, un ricordo oscuro dei numerosi scontri a fuoco avvenuti in città alla fine della Seconda Guerra Mondiale. Statue e monumenti ricordano la miriade di caduti di ogni nazionalità, o le vittorie e le conquiste del passato. Ovunque, fra le luci e i colori natalizi che addobbano le strade in questo periodo, ci sono le prove della capacità distruttiva dell'uomo.

2K annuncia Spec Ops: The Line

Lo sviluppo è affidato a Yager.

2K ha svelato ufficialmente Spec Ops: The Line per PC, PS3 e Xbox 360. Lo sviluppatore tedesco Yager (e non 2K Boston, come sembrava in un primo momento) si occuperà di portare avanti i lavori per questo third person shooter riguardante alcune unità d'elite delle forze speciali USA, impegnate nel territorio di Dubai in seguito ad alcuni eventi disastrosi.