The Witcher 3: Wild Hunt

The Witcher 3 si conclude nel migliore dei modi, con un'espansione che in realtà è un gioco completo. Imperdibile.

Spotlight

ArticoloIl futuro di GOG: il supporto alle mod, la rivalità con Steam e quel tweet problematico - intervista

“Ogni gioco che comprate con il DRM è come se fosse, in un certo senso, un prodotto inferiore.”

EssenzialeThe Witcher 3: Blood & Wine - recensione

Geralt ci saluta nel migliore dei modi.

ArticoloThe Witcher 3: Blood & Wine - intervista

A tu per tu con Matthew Steinke, Lead Technical Designer.

Eventi chiave

Nuovi rumor sembrano confermare la versione Switch di The Witcher 3

Lo strigo sull'ibrida della grande N è possibile?

A livello di porting, Switch ha già saputo stupirci soprattutto grazie al lavoro dei ragazzi di Panic Button e alle versioni di Doom e Wolfenstein II arrivate sulla console ibrida. Tuttavia negli ultimi mesi si stanno intensificando i rumor riguardanti il porting di un altro gioco molto apprezzato dell'attuale generazione: The Witcher 3: Wild Hunt.

God of War ha ottenuto 190 premi come Gioco dell'Anno superando Zelda: Breath of the Wild

Le ultime avventure di Kratos sono il quarto gioco con più GOTY degli ultimi anni.

Tenere conto del numero di premi ottenuti come Gioco dell'Anno non è in assoluto un sintomo di essere il miglior prodotto sulla piazza ma se così tante voci diverse decidono di premiare una certa produzione possiamo tranquillamente affermare che un motivo ci sarà e molto probabilmente ci troviamo di fronte a un gioco estremamente meritevole. Il gioco meritevole di questa particolare notizia è God of War.

Come forse ricorderete, girava voce che Andrzej Sapkowski, autore polacco dalla cui penna sono nate le saghe fantasy dello Strigo molto noto anche nel mondo dei videogiochi, avesse chiesto a CD Projekt Red un ulteriore compenso legato ai diritti di sfruttamento dell'IP di The Witcher. Secondo Sapkowski infatti l'accordo originario era sulla realizzazione dell'originale The Witcher, e non di un'intera saga con tanto di spin off e DLC.

Il team al lavoro su Cyberpunk 2077 è il 60% più grande di quello che ha creato The Witcher 3

CD Projekt RED cresce e punta a creare un gioco imperdibile.

Cyberpunk 2077 continua a non avere una data di uscita ufficiale e a puntare a un debutto sul mercato "quando sarà pronto" ma intanto alcuni sviluppatori e anche delle figure chiave hanno abbandonato CD Projekt RED sollevando non poche domande sull'attuale stato dello sviluppo. L'ultimo abbandono è stato quello del creative director, Sebastian Stępień, che ha deciso di unirsi a Blizzard.

Se, fino a questo momento, tra le poche cose certe che sappiamo sulla serie tv di The Witcher c'è la soddisfazione di Netflix per come stanno procedendo i lavori, ecco che, tra un rumor e l'altro, Comicbook ci porta a conoscenza di qualche novità riguardante il cast secondario.

Geralt di Rivia sarà disponibile in Monster Hunter World da febbraio

Il miglior cacciatore di mostri sbarca sul titolo Capcom.

Finalmente la già annunciata collaborazione tra Monster Hunter World e The Witcher ha una data di inizio, Capcom ha infatti annunciato che il protagonista della serie The Witcher verrà aggiunto in Monster Hunter World l'8 febbraio su PS4 (per le altre piattaforme bisognerà attendere).

Come spesso accade quando si annuncia una trasposizione di qualsiasi tipo di un universo molto amato è praticamente impossibile soddisfare tutti i palati e, più o meno legittimamente, c'è chi inizia già a storcere il naso ancora prima di aver visto gli attori nei panni dei vari personaggi. La serie TV Netflix dedicata a The Witcher non è di certo esente da questo fenomeno, anzi.

In The Witcher 3 è possibile avvistare una nave fantasma

A un determinato orario nelle acque di Skellige.

A quanto pare è stata inserita anche una nave fantasma in The Witcher 3, che si presenta solo in un determinato momento in acque specifiche attorno a Skellige. Il potenziale incontro, inoltre, dura solo pochi momenti.

Come ben saprete Netflix è al lavoro sull'attesissima serie TV dedicata allo Strigo, Geralt di Rivia, nato dalla penna di Andrzej Sapkowski, e in occasione di un'intervista lo showrunner della serie si lasciato andare in qualche interessante anticipazione, riporta Comicbook.

Che il rapporto tra Andrzej Sapkowski, il creatore di The Witcher e autore dei romanzi dedicati all'universo di Geralt di Rivia, e i videogiochi non sia di certo idilliaco è cosa ormai risaputa. Ce n'eravamo già accorti quando su queste pagine avevamo pubblicato una lunga intervista in cui lo scrittore si era definito "stupido" per aver rifiutato una percentuale sui guadagni dei giochi di CD Projekt RED accettando invece di vendere i diritti di The Witcher per una cifra fissa in prospettiva molto bassa.

ArticoloIl futuro di GOG: il supporto alle mod, la rivalità con Steam e quel tweet problematico - intervista

“Ogni gioco che comprate con il DRM è come se fosse, in un certo senso, un prodotto inferiore.”

Quasi 10 anni fa, CD Projekt ha lanciato il proprio store di giochi online chiamato Good Old Games. L'operazione e il suo target erano relativamente limitati: si trattava di un gruppo di persone che tentavano di salvare alcuni vecchi giochi per PC in modo da poterli giocare sui moderni sistemi operativi. I prezzi contenuti, l'ottimo servizio di assistenza e l'assenza di DRM, però, fecero crescere esponenzialmente il business in un modo che, probabilmente, nessuno si aspettava. Oggi, infatti, le cose sono diventate totalmente differenti.

The Witcher 3 è considerato uno dei migliori giochi di ruolo in termini di storytelling e gameplay. All'epoca fu considerato un grande balzo in avanti per i giochi open world, ma Danny O'Dwyer, fondatore di NoClipVideo, non è d'accordo. Le sue opinioni su The Witcher 3 differiscono leggermente dall'opinione generale.

Ciri non sarà "bianca" nella serie TV Netflix di The Witcher?

La produzione sarebbe alla ricerca di una ragazza "di colore, asiatica o appartenente a una minoranza etnica".

La serie TV targata Netflix dedicata al mondo di The Witcher sta lentamente prendendo forma grazie ad annunci come la finestra di debutto e l'attore che vestirà i panni di Geralt di Rivia. Se sappiamo che Henry Cavill darà voce e corpo allo strigo le domande sul resto del cast rimangono e gli ultimi dettagli trapelati dalla descrizione di un casting call sollevano non poche domande soprattutto sulla Ciri che vedremo nella serie.

Come saprete, Netflix ha da poco annunciato che Henry Cavill, già visto nei panni di Superman, sarà Geralt of Rivia nella serie TV di The Witcher. In seguito a questa notizia è stata rivelata un'altra succosa informazione, che arriva attraverso la pagina web ufficiale di Netflix.

Solo nella giornata di ieri vi abbiamo parlato di una notizia molto particolare proveniente dall'Arabia Saudita, una notizia che univa due casi di Blue Whale challenge (delle sorta di sfide online che culminano con il suicidio) alla decisione di vietare 47 giochi tra cui spiccavano nomi come GTA V, Assassin's Creed 2 e The Witcher.

I dettagli sono purtroppo molto vaghi ma a quanto pare l'Arabia Saudita ha preso la decisione di vietare una lunga lista di videogiochi piuttosto popolari in seguito alla morte di due bambini che si sarebbero suicidati dopo diversi incoraggiamenti ricevuti all'interno della componente online di una serie non meglio precisata di titoli.

In arrivo il GDR da tavolo di The Witcher

Dall'autore di Cyberpunk 2020.

Per tutti quei fan appassionati dei vecchi (ma anche attuali) giochi di ruolo cartacei in stile Dungeons & Dragons oggi è un giorno di festeggiamenti, è infatti stato annunciato che il GDR da tavolo di The Witcher 3 arriverà molto presto.

Falcioni con asta, picche, berdiche, alabarde, partigiane, lance da fanteria e da cavalleria. Giavellotti, arbaleste, balestre, archi lunghi, claymore, spadoni Zweihänder, spade con elsa a cesto e falcioni. Mazzafrusti, clave, mazze chiodate, martelli d'armi, asce da battaglia e naturalmente anche spade a due mani. Se avete giocato ad un RPG con ambientazione fantasy o a qualcuno dei tanti giochi action o di strategia a tema storico, sarete già a conoscenza della quantità impressionante di armi medievali che si possono trovare al loro interno. Tutto l'arsenale medievale ha avuto un enorme impatto sui videogiochi sin dai primi tempi e la loro onnipresenza li ha fatti sembrare una parte naturale e fondamentale di molti mondi virtuali.

The Witcher 3: disponibile la nuova patch 1.62

The Witcher 3: disponibile la nuova patch 1.62

Per sistemare i problemi legati alla patch per l'HDR.

Qualche settimana fa i ragazzi di CD Project hanno rilasciato una patch per introdurre il supporto HDR sulla versione PlayStation 4 Pro di The Witcher 3: Wild Hunt.

L'aggiornamento però non si limito ad introdurre l'HDR ma causò molteplici problemi grafici tra cui una drastica riduzione della distanza di visualizzazione del fogliame con la modalità Risoluzione 4K attiva e fastidiosi pop-in molto evidenti, con alberi, cespugli e vegetazione che apparivano a breve distanza da Geralt.

Per nostra fortuna è ora disponibile la patch 1.62, il changelog riporta che sono stati finalmente risolti i problemi di cui vi abbiamo parlato sopra, precisiamo che questo aggiornamento è disponibile sia per la versione base che per la Game of the Year.

Leggi altro...

The Witcher 3: CD Projekt RED conferma di essere al lavoro su una nuova patch per PS4 Pro

The Witcher 3: CD Projekt RED conferma di essere al lavoro su una nuova patch per PS4 Pro

Che dovrebbe risolvere i problemi con il supporto all'HDR.

Lo scorso 11 aprile 2018, CD Projekt RED ha rilasciato una patch per The Witcher 3: Wild Hunt per PS4 Pro che introduceva il supporto all'HDR, ma i giocatori hanno trovato tanti nuovi bug in seguito all'aggiornamento e hanno segnalato varie problematiche.

Come riportato da PlayStation LifeStyle, tra i problemi più riscontrati, ci sono stati quelli relativi ai forti cali di frame rate o quelli con la Draw Distance, visibilmente ridotta, senza contare l'apparizione e sparizione di oggetti su schermo, come ad esempio gli alberi.

Fortunatamente, il community leader della software house, Marcin Momot, ha confermato che CD Projekt RED sta lavorando ad un'ulteriore patch per la versione PS4 Pro di The Witcher 3:

Leggi altro...

Netflix: la serie di The Witcher sarà di 8 episodi

Potrebbe uscire nel 2020, vediamo i dettagli emersi.

Come sappiamo Netflix è alle prese con una nuova produzione, niente meno che una serie in live action basata sul capolavoro fantasy dello scrittore polacco Andrzej Sapkowski, saga letteraria da cui è stato tratto quell'altro pilastro degli RPG occidentali che è The Witcher 3.

ArticoloI 10 segreti più interessanti di The Witcher 3 - articolo

Dal Doctor Who a Kill Bill passando per qualche missione segreta che non guasta mai.

The Witcher 3: Wild Hunt è stato un gioco dal successo incredibile, tanto da essere a tutti gli effetti il primo titolo polacco ad aver suscitato l'attenzione del mondo intero. Geralt di Rivia è diventato, grazie a questa produzione, uno dei personaggi più iconici del mondo dei videogiochi: il witcher farà la sua comparsa persino in SoulCalibur 6.

The Witcher 3: la patch per l'HDR su PS4 è disponibile, ma si riscontrano problemi

Nella giornata di ieri è stata finalmente resa disponibile la tanto attesa patch di The Witcher 3: Wild Hunt per PS4 che, oltre ai miglioramenti di stabilità, ottimizzazione e correzioni di bug, introduceva il supporto all'HDR.

A quanto pare, però, a pochissimo tempo dal rilascio dell'update si sono già riscontrati problemi. Nello specifico, come segnalato su ResetEra, i giocatori hanno segnalato problemi tecnici con la Draw Distance, visibilmente ridotta, e l'apparizione e sparizione di oggetti su schermo, come ad esempio gli alberi.

E voi avete riscontrato qualche problema con la nuova patch di The Witcher 3 per PS4 e PS4 Pro?

Leggi altro...

The Witcher 3: finalmente disponibile la patch per l'HDR su PS4

The Witcher 3: finalmente disponibile la patch per l'HDR su PS4

CD Projekt pubblica l'aggiornamento tanto atteso.

Gli sviluppatori di Projekt RED hanno rilasciato la tanto attesa patch HDR per PlayStation 4 di The Witcher 3: Wild Hunt dopo numerosi ritardi.

Come riporta Videogamer, l'aggiornamento è compatibile sia con PS4 che con PS4 Pro e, a parte l'applicazione dei vivaci effetti dell'High-Dynamic Range, arricchisce il celebre gioco di ruolo fantasy con miglioramenti di stabilità e ottimizzazione, correzioni di bug e "miglioramenti visivi minori".

Che ne dite? Eravate in attesa di questa patch?

Leggi altro...

The Witcher 3: un gruppo di modder sta lavorando su un finale alternativo

Siete tutti invitati al matrimonio di Geralt e Yennefer.

Come tutti voi saprete le avventure dello strigo più famoso dei videogiochi sono terminate da un po' e dopo le ultime dichiarazioni di CD Project RED sembra che non vedremo più il vecchio Geralt, almeno nel breve periodo. Un gruppo di modder però sta lavorando su un interessante progetto, ovvero un finale fan made per The Witcher 3: Wild Hunt.

The Witcher 3 Wild Hunt: la patch HDR per PS4 Pro è ancora in pieno sviluppo

The Witcher 3 Wild Hunt: la patch HDR per PS4 Pro è ancora in pieno sviluppo

Il community lead di CD Projekt RED, Marcin Momot, aggiorna i fan.

I fan di The Witcher 3 Wild Hunt e possessori di PlayStation 4 Pro sono ancora in attesa della patch per il supporto all'HDR. Le ultime novità al riguardo risalgono alla fine di febbraio, quando il community lead di CD Projekt RED, Marcin Momot, confermò che l'aggiornamento non era stato cancellato.

Ad oggi, però, la patch di The Witcher 3 per la mid gen di Sony ancora non ha visto la luce e, come segnala PlayStation LifeStyle, ancora una volta è Marcin Momot a chiarire la situazione spiegando che l'aggiornamento è al momento in pieno sviluppo:

"La patch HDR per PS4 Pro è ancora in pieno sviluppo. Abbiamo scoperto alcuni bug aggiuntivi lungo il percorso, e abbiamo bisogno di più tempo per finirla. Non vogliamo compromessi sulla qualità dell'aggiornamento, quindi ci piacerebbe chiedervi un altro po' di pazienza".

Leggi altro...

La serie di The Witcher ha venduto oltre 33 milioni di copie

CD Projekt svela i risultati finanziari per l'anno fiscale 2017.

Come molto probabilmente saprete, attualmente il team CD Projekt si trova impegnato nello sviluppo dell'attesissimo Cyberpunk 2077 e le ultime notizie al riguardo ci hanno riferito che anche il nuovo studio, CD Projekt Red Wroclaw, contribuirà ai lavori.

The Witcher: un nuovo annuncio nella giornata di oggi?

"Le vecchie pietre di Kaer Morhen sono testimoni di molte battaglie".

CD Projekt RED si sta ovviamente concentrando sullo sviluppo di Cyberpunk 2077 ma a quanto pare ci potrebbe essere spazio per delle novità riguardanti la serie che ha portato al successo la software house polacca.

Un cameo di Geralt in un altro gioco quest'anno?

Un tweet ha fatto sussultare i fan del celebre Witcher.

I fan di Geralt di Rivia, il celebre Strigo nato dalla sapiente penna di Andrzej Sapkowski e riprodotto nel mondo virtuale di CD Projekt RED, potrebbe avere un cameo quest'anno, all'interno di un altro gioco.

Da Geralt a Yennefer: rivelati i personaggi della serie TV di The Witcher

Adesso mancano soltanto gli attori che li interpreteranno.

Nella giornata di ieri vi avevamo raccontato di come la showrunner della serie TV Netflix dedicata a The Witcher avesse annunciato che la sceneggiatura del primo episodio fosse completa. Per la nostra felicità, Lauren S. Hissrich è stata in vena di condividere altre succulente informazioni sulla serie, svelando quali saranno i personaggi ad apparire nello show.

Ecco i 7 giochi a cui ispirarsi nello sviluppo delle quest secondarie

La lista racchiude l'opinione di celebri sviluppatori e game designer.

Un qualsiasi RPG che voglia avere successo dovrebbe sempre possedere una campagna principale avvincente e ricca di colpi di scena, ma anche un complesso sistema di quest secondarie in grado di intrattenere il giocatore senza costringerlo a svolgere attività noiose e ripetitive. Lo sanno bene alcuni celebri game designer, che in un lungo articolo apparso sulle pagine di Gamasutra hanno compilato la lista dei 7 videogiochi da cui trarre ispirazione per costruire missioni secondarie prive di difetti.

Lauren S. Hissrich, showrunner e produttore esecutivo dell'attesa serie TV dedicata all'universo di The Witcher, ha recentemente condiviso su Twitter una notizia che farà sicuramente felici i fan dello strigo. La Hissrich ha infatti annunciato che la sceneggiatura dell'episodio pilota della serie è stata finalmente completata. A riportarlo è Gameranx.

CD Projekt RED: "se acquisti un gioco a prezzo pieno, dovresti ottenere un contenuto grande e raffinato"

Ecco le parole del co-fondatore dello studio sulla vicenda "loot box e microtransazioni".

Nella giornata di ieri vi abbiamo riportato le ultime notizie riguardo il punto di vista di CD Projekt RED sulla spinosa vicenda delle microtransazioni e loot box, argomento che ha scosso l'intero mondo videoludico sul finire dello scorso anno, con l'ormai famosa polemica con protagonista Star War Battlefront 2.

Un documentario illustra come The Witcher 3 debba in parte il suo successo allo storico RPG Gothic

Il mondo che circonda lo Strigo avrebbe molto in comune con quelli dei due capitoli di Gothic.

The Witcher 3 è stato un RPG in grado di fare la storia del genere, imponendo nuovi standard per tutti i videogiochi di ruolo che arriveranno nel prossimo futuro sul mercato. Stando però a un documentario di ben 45 minuti apparso su un profilo YouTube dedicato al fandom di Gothic, sembra che il capolavoro sviluppato da CD Project RED possa dovere il suo successo ai suoi predecessori, proprio la serie di RPG Gothic sviluppata da Piranha Bytes dalla quale The Witcher 3 avrebbe tratto molta ispirazione.

La Patch Xbox One X di The Witcher 3 fa centro alla grande - analisi comparativa

La patch Xbox One X enhanced di The Witcher 3 ci dà più di quel che ci aspettavamo. Sono state aggiunte due nuovi opzioni con questo aggiornamento: la prima è una modalità 4K che si concentra sul raggiungimento della risoluzione nativa 3840x2160 a 30 frame per secondo, scalando dinamicamente la risoluzione per assicurare un'esperienza di gioco stabile. Ma la vera sorpresa è la seconda, che include una modalità che punta al gameplay a 60fps anche se a una risoluzione notevolmente inferiore. Sulla carta l'ultima release di CD Projekt Red dovrebbe essere la versione console definitiva ma come si comporta il pacchetto per Xbox One X rispetto alla patch PS4 Pro recentemente rilasciata?

Parliamo dei numeri. La modalità 4K è la più ambiziosa considerando che una Xbox One fa girare il gioco nella maggior parte dei casi a 1600x900. Grazie a Xbox One X abbiamo un grosso boost nei pixel renderizzati, e anche se il frame-rate è limitato a 30fps l'engine è capace di raggiungere la risoluzione 3840x2160 nelle aree meno impegnative. Guardate il cielo, guardatevi attorno dentro le case o esplorando zone meno impegnative per la GPU, ed il gioco non vi sarà mai sembrato così nitido. Ma il risvolto della medaglia è che la risoluzione diminuisce nelle aree più impegnative. Per esempio, cavalcando per Crookback Bog, un'area nota per l'impatto sulle prestazioni, si hanno immagini a 3200x1800.

Nonostante tutto, il risultato è impressionante. Anche se la portata dei cali di risoluzione potrebbe essere maggiore (c'è un enorme mondo aperto che richiederebbe centinaia di test ulteriori), un range da 1800p a 2160p riesce pienamente a restituire un risultato superbo su un display 4K. Di contro, PS4 Pro fa uso del metodo checkerboard per portare la sua immagine a 4K. Fianco a fianco con l'output nativo di Xbox One X, la tecnica checkerboarding funziona comunque brillantemente, e l'unico punto negativo sono gli artefatti sulle estremità in movimento, comunque largamente mascherati dal motion blur del gioco.

Leggi altro...

The Witcher 3 Wild Hunt: le versioni PS4 Pro e Xbox One X a confronto in un video

Vediamo insieme l'interessante filmato comparativo.

Come probabilmente saprete, l'apprezzato The Witcher 3: Wild Hunt ha da poco ricevuto il supporto per le console potenziate di Sony e Microsoft, PS4 Pro e Xbox One X. Per quanto riguarda la console del colosso di Redmond vi avevamo parlato delle due modalità grafiche disponibili, una che predilige la qualità grafica e punta al 4K, l'altra che si concentra sui 60fps.

The Witcher 3 Wild Hunt: prevista una nuova patch per PS4 Pro

The Witcher 3 Wild Hunt, l'apprezzato titolo di CD Projekt RED, torna in una veste migliorata sulle console potenziate di Sony e Microsoft.

Dell'aggiornamento per il supporto a Xbox One X già ne abbiamo parlato, è prevista una risoluzione 4K e, proprio nella giornata di ieri, è spuntata la notizia riguardo l'introduzione dell'HDR.

Come riportano i colleghi di Eurogamer.net, sul blog dedicato al titolo è stato confermato che The Witcher 3 sta per ricevere una nuova patch anche su PS4 Pro e, come per la console di Microsoft, è prevista l'introduzione dell'HDR. Mentre l'update per le due modalità grafiche, una che punta al 4K e l'altra focalizzata sullo sblocco del frame rate, era stato già reso disponibile poco tempo fa sulla macchina di Sony.

Leggi altro...

Qual è il miglior RPG di tutti i tempi? Ecco una nuova top 50

VG247.com cerca di celebrare i migliori esponenti del genere.

Lo abbiamo detto più volte ma vale sicuramente la pena di ripeterlo: stilare una classifica in grado di mettere d'accordo tutti i palati è praticamente impossibile. Chi si imbarca in questa impresa sa che inevitabilmente farà discutere e che in alcuni casi verrà aspramente criticato.

Di pochi giorni fa è la notizia dell'imminente arrivo di una patch per The Witcher 3 Wild Hunt che arricchirà il catalogo dei titoli migliorati su Xbox One X. L'apprezzato gioco, quindi, godrà delle migliorie visive offerte dalla console "mid gen" di Microsoft, ma, tra le feature aggiuntive, era stato comunicato solamente l'aumento della risoluzione fino a 4K, anche se non sappiamo se si tratta di una risoluzione dinamica o nativa.

The Witcher 3 Wild Hunt: in arrivo il supporto a Xbox One X

Anche Geralt di Rivia tornerà in una veste migliorata sulla console di Microsoft.

Xbox One X è sul mercato dal mese di novembre di quest'anno e, come saprete, sono stati vari i giochi che sono approdati sulla console "mid gen" di Microsoft in una veste rinnovata grazie a delle apposite patch.

Arriva il trailer per il fan film di The Witcher

Alzur's Legacy ha rilasciato il trailer per il fan film di The Witcher, riferisce DSOgaming.

Il film sarà lungo cinquantacinque minuti e verrà intitolato "Half a Century of Poetry Later". Il trailer, come ci si poteva aspettare, è in lingua polacca, e probabilmente lo sarà anche il film, per cui sarà necessario attivare i sottotitoli.

Possiamo dunque vedere Geralt, e notare la fattura decisamente buona di questa produzione fan made, dai costumi agli effetti visivi. La pellicola si rifà maggiormente alla serie videoludica dedicata allo Strigo, si può inoltre avvertire un budget più alto di qualunque altro fan film.

Leggi altro...

The Witcher 3 a 60 fps su console? Solo su Xbox One X e senza scaricare le patch

Tutti i miglioramenti dettagliati su cui sta attualmente lavorando CD Projekt RED rimangono un'incognita ma chi possiede Xbox One X e The Witcher 3: Wild Hunt si troverà di fronte a una sorpresa davvero curiosa: la possibilità di giocare a 60 fps.

A notare la cosa è stato il canale YouTube NX Gamer, con la notizia poi prontamente riportata da Eurogamer.net. Vi basta inserire il disco nella console e godere di un frame rate decisamente più elevato rispetto alle altre console (che si fermano a 30 fps). Il motivo è presto detto: l'assenza delle patch.

Ecco il video condiviso da NX Gamer:

Leggi altro...

CD Projekt RED: nessun The Witcher 4 all'orizzonte

Ma potremmo vedere un nuovo titolo ambientato nello stesso universo in futuro.

CD Projekt RED, non è una novità, ha focalizzato le sue forze su Cyberpunk 2077 e, ultimamente, la compagnia ha ribadito che lo sviluppo sta procedendo come pianificato. Ma il celebre studio, come saprete, è responsabile anche della famosa serie di The Witcher che si è fermata all'apprezzatissimo terzo capitolo con Wild Hunt.

Tra 4K e nuove feature: quanto migliora The Witcher 3 su Xbox One X?

CD Projekt RED ci presenta questa particolare versione.

L'uscita di Xbox One X è ormai imminente e mentre sulle nostre pagine inganniamo l'attesa con l'unboxing del Digital Foundry, diversi sviluppatori stanno presentando ciò che possiamo aspettarci per quanto riguarda il supporto a questa nuova console. Gli sviluppatori third-party che supporteranno Xbox One X in maniera più o meno evidente sono diversi e tra questi spicca anche CD Projekt RED.

The Witcher 3: Wild Hunt, su PS4 ci sono problemi di crash dopo l'ultima patch

The Witcher 3: Wild Hunt, su PS4 ci sono problemi di crash dopo l'ultima patch

Gli sviluppatori sono al lavoro per risolvere le anomalie.

The Witcher 3: Wild Hunt, dopo aver ricevuto la patch 1.50 (la quale attiva il supporto nativo del gioco a PS4 Pro), sembra che stia soffrendo di problematiche legate a totali crash del gioco e altre anomalie legate alla stabilità dell'esperienza.

Come riportato dai nostri colleghi di Eurogamer.net, sembra che si tratti di una questione urgente e che sta dando molto fastidio ai giocatori di The Witcher 3, e CD Projekt RED sta attualmente correndo ai ripari per risolvere ogni problema.

Gli sviluppatori, stando ad un loro comunicato su Twitter, hanno dichiarato di stare lavorando duramente per arrivare all'origine delle problematiche.

Leggi altro...

Una delle saghe più apprezzate dai videogiocatori è, sicuramente, quella di The Witcher, una saga arrivata all'ultimo episodio rilasciato, The Witcher 3: Wild Hunt, che ha soddisfatto i giocatori e che ha da poco ricevuto anche un aggiornamento per il supporto a PS4 Pro.

Come da tradizione per gran parte della produzione del canale, i documentari dedicati a The Witcher 3 e a CD Projekt realizzati da Noclip contengono tantissime curiosità assolutamente da non perdere per tutti coloro che hanno imparato ad apprezzare il lavoro della software house polacca e la serie ispirata ai libri di Andrzej Sapkowski.

Se pensate alle città medievali, probabilmente immaginerete strade traboccanti di escrementi e interiora. O, al contrario, un insieme accogliente di pittoresche abitazioni che ci rimandano a dame e valorosi cavalieri. Anche se le città che s'ispirano all'epoca medievale sono sempre state un elemento chiave dei giochi fantasy, sin dalle origini del genere, di solito fanno ben poco per rimettere in discussione i cliché presentati dalle fiere rinascimentali o dallo pseudo-realismo del fantasy 'grimdark'. Senza contare che quegli spazi cittadini hanno principalmente la funzione di pit-stop per il giocatore, un luogo in cui ottenere nuove quest, riposare o commerciare. È difficile immaginare come debba essere in questi luoghi la vita di tutti i giorni una volta che il nostro eroe se ne va via. Sono poco più di semplici sagome (mi riferisco a te, Skyrim).

L'aggiornamento 1.50 di The Witcher 3: Wild Hunt introduce il supporto a PS4 Pro

Da ora è possibile seguire le avventure di Geralt di Rivia sfruttando a dovere la console potenziata di Sony.

Mentre le notizie su un possible nuovo capitolo dedicato alle avventure di Geralt di Rivia sono ancora scarse, ecco che arriva un'ottima notizia per coloro che sono intenzionati a giocare l'apprezzato ultimo episodio pubblicato, The Witcher 3: Wild Hunt, su PlayStation 4 Pro.

Un trailer annuncia un documentario dedicato a The Witcher

Un trailer annuncia un documentario dedicato a The Witcher

La mini serie sarà suddivisa in 6 parti.

Ottime notizie per tutti i fan della celebre saga di The Witcher, purtroppo non stiamo parlando di novità relative al quarto capitolo, ma la notizia che vi riportiamo potrebbe comunque essere di vostro interesse.

Infatti, come segnalato da Dualshockers, la compagnia del giornalista Danny O'Dwye, Noclip, ha annunciato un documentario dedicato a CD Projekt RED e l'apprezzata serie di The Witcher.

Si tratta di una mini serie di video, saranno in tutto 6, verranno pubblicati in vari giorni e, il primo di essi, sarà condiviso nella giornata di oggi, 2 ottobre. Il documentario parlerà delle origini della software house polacca, con un particolare focus sulla famosa serie di Geralt di Rivia. Qui sotto vi riportiamo le date in cui sarà possibile visionare i filmati:

Leggi altro...

The Witcher 3: Wild Hunt, il 4K sta per sbarcare su PlayStation 4 Pro

Arriverà successivamente anche su Xbox One X.

Nel corso di un recente incontro con gli investitori, il presidente e CEO di CD Projekt RED, Adam Kiciński, ha voluto sottolineare il successo conosciuto da un titolo come The Witcher 3: Wild Hunt, sia in termini di critica, che di apprezzamento da parte del pubblico, sia di vendite, e che il gioco non rallenterà la sua ascesa in termini commerciali e di nuovi contenuti offerti ai giocatori.

In quante occasioni abbiamo parlato su queste pagine di una qualità che purtroppo molto spesso non paga o comunque non paga quanto dovrebbe? Abbiamo sottolineato come gli sviluppatori in grado di sfornare titoli di ottima qualità e allo stesso tempo ottenere poco successo di pubblico non manchino di certo (qualcuno ha detto Arkane Studios?) ma fortunatamente ci sono dei casi diametralmente opposti.

ArticoloMODGamer #28 - articolo

Una calda estate di mod per Skyrim, The Witcher 3, Assetto Corsa, SWAT 4 e Nier Automata.

Siamo ritornati in pista con la nostra rubrica dedicata ai mod un mese fa dopo una lunga pausa nell'attesa uscissero nuove modification e il tempo ci ha dato ragione: ecco una bella infornata di pacchetti gratuiti per Skyrim e the Witcher 3, Assetto Corsa, SWAT 4 e il recentissimo Nier Automata pronti per essere modificati a dovere.

I boss di The Witcher 3 sono molto resistenti ed altrettanto pericolosi anche se affrontati col giusto equipaggiamento, soprattutto al livello di difficoltà più alto, ma evidentemente per lo youtuber Aeraloth il livello di sfida offerto dal gioco non era abbastanza alto, facendogli venire la voglia di sconfiggere tutti gli 84 boss del gioco (più i DLC) in mutande. Senza nessun tipo di equipaggiamento. Senza mai subire danno. Senza usare alcuna pozione o buff di sorta. Ed anche senza (quasi) mai usare un segno.

ArticoloMODGamer #27 - articolo

Come riportare in vita il primo Assassin's Creed e vivere in HD.

È un appuntamento della nostra rubrica MODGamer variegato grazie a mod di qualità sia recenti, sia ripescati dal passato più o meno remoto della scena PC. Tra i più interessanti The Long War per XCOM Enemy Unknown, Overhaul grafico di Assassin's Creed e una gigantesca avventura di alto livello per Skyrim.

The Witcher 3: Wild Hunt riceverà una patch per le versioni PS4 Pro e Xbox One X

All'E3 di quest'anno è stata svelata finalmente la Scorpio di Xbox, il cui nome ufficiale è ora Xbox One X; tanta la potenza in più che permette agli sviluppatori di migliorare i propri giochi, e CD Project RED ha intenzione di rendere il suo The Witcher 3: Wild Hunt ancore più bello.

Il titolo infatti riceverà una patch per le versioni Xbox One X e PS4 Pro, ma la software house polacca non ha ancora rilasciato alcuna informazione sulla natura della patch: molto probabilmente aumenterà la risoluzione ed il framerate a cui gira il titolo. E voi cosa ne pensate? Rigiocherete The Witcher 3: Wild Hunt anche sulla nuova console Microsoft?

Leggi altro...

SkacikPL ha reso disponibile una nuova mod per l'amatissimo The Witcher 3: Wild Hunt, che permette finalmente di utilizzare la visuale in prima persona all'interno del gioco. La mod rende la visuale adattiva alle movenze del corpo di Geralt, e vi permette di settare il FOV che più vi piace (da un minimo di 1 ad un massimo di 100).

Tutti sappiamo cosa rappresenta The Witcher 3: Wild Hunt all'interno dell'attuale industria videoludica. È un gioco che insieme ai primi due titoli dedicati all'iconico Geralt di Rivia ha avuto un peso non indifferente dimostrando come il talento e la qualità possano trasformare una software house inizialmente piuttosto piccola in una potenza da non ignorare assolutamente.

L'annuncio di una serie TV dedicata al mondo di The Witcher e prodotta da Netflix ha inevitabilmente alimentato l'entusiasmo dei tanti fan della saga videoludica e anche dei romanzi di Andrzej Sapkowski e mentre si iniziano ad avanzare curiose ipotesi sul cast, le ultime dichiarazioni del regista, Tomasz Bagiński hanno attirato la nostra attenzione.

La serie TV di The Witcher sarà prodotta da Netflix

Lo annuncia la compagnia di produzione Platige Image.

Dopo avervi mostrato l'interessante filmato sulla creazione della città di Beauclair nell'espansione Blood and Wine di The Witcher 3, torniamo a parlare della saga RPG di CD Projekt RED e, nello specifico, della serie TV dedicata.

The Witcher 3: Wild Hunt è stato uno dei capolavori che ci ha regalato questa generazione videoludica, e la bontà del titolo principale si è replicata anche nella sua espansione Blood and Wine. Questo dimostra che i ragazzi di CD Projekt RED sono dei veri professionisti, che prendono il proprio lavoro con la massima serietà ed il massimo impegno.

Un filmato ci mostra The Witcher 3: Wild Hunt in 8K

Ecco come gira il titolo di CD Projekt Red alla risoluzione 7680 x 4320 e a 60fps.

Se la tecnologia 4K sembra essere il futuro standard del gaming c'è chi già da ora è andato oltre ed è riuscito a giocare all'apprezzato The Witcher 3: Wild Hunt in 8K.

ArticoloLa morte dei tripla A single-player è alle porte? - editoriale

Vivere di single-player può essere impossibile per publisher e sviluppatori?

"Il pubblico per quei grandi giochi incentrati sulla trama...non dirò che non è un grande pubblico ma non è così costante, coerente. Avrai giochi come Zelda o Horizon Zero Dawn che usciranno e faranno molto bene ma non hanno lo stesso impatto che avevano un tempo perché i giochi service-based stanno catturando l'attenzione di una fetta di pubblico sempre più ampia. Gli studi first-party di Sony creano parecchi di questi giochi e sono bravi a crearli ma al di là di questo è difficile, diventano sempre più rari; è una decisione di business difficile per i team, devi combattere contro una maggiore resistenza del mercato.

ArticoloL'ascesa di CD Projekt - articolo

Da una cameretta di Varsavia fino al resto del mondo.

I numeri di The Witcher 3 sono impressionanti. 10 milioni di copie vendute nel mondo a marzo 2016, oltre 200 awards vinti e un meta-score stabilmente superiore al 90, grazie a oltre 75 recensioni delle quali nessun voto al di sotto dell'8. Questi risultati non potevano che generare profitto (oltre 60 milioni di euro), ma ciò che conta maggiormente è che la fiducia nella software house sia cresciuta al punto tale da portare il valore societario oltre il miliardo di dollari.

Come probabilmente saprete se seguite le nostre pagine, Andrzej Sapkowski (scrittore polacco che ha creato l'universo di The Witcher) ha un rapporto quanto meno complicato con i videogiochi, un rapporto che ha scatenato una reazione piuttosto dura in Dmtry Glukhovsky, autore e creatore dell'universo di Metro, altro romanzo ad essere sbarcato nel mondo dei videogiochi.

La saga di The Witcher supera le 25 milioni di copie vendute

CD Projekt RED festeggia l'importante traguardo.

Di fronte all'ultimo report finanziario di CD Projekt RED è inevitabile pensare all'inizio di questa compagnia e all'incredibile percorso di un team polacco che da semplice distributore si è trasformato in uno degli studi più apprezzati e acclamati dell'industria videoludica AAA.

Andrzej Sapkowski ha già una certa reputazione e non è una passeggiata confrontarsi con lui. Ha inventato Geralt, i witcher, Triss, Ciri e l'intera storia: tutto quanto è venuto fuori dalla sua testa. Ha vinto numerosi premi e il suo lavoro è rispettato, soprattutto in Polonia. Più d'una volta l'ho sentito venire definito come il Tolkien polacco. Ho anche sentito dire però che si tratti di una persona difficile e sto andando a incontrarlo.

CD Project Red sembra essere interessata alla realtà virtuale.

Lo rivela il fondatore dello studio, Michał Kiciński.

Diversi sviluppatori ormai hanno mostrato un grande interesse per le potenzialità della realtà virtuale. Tra questi va ad aggiungersi anche CD Project Red che, attraverso le dichiarazioni del fondatore Michał Kiciński, ha rivelato di essere anch'essa potenzialmente interessata alla VR.

ArticoloIl gioco dell'anno 2016 - articolo

Secondo i lettori di Eurogamer.

Mancano poche ore allo scoccare della mezzanotte e a breve ci lasceremo alle spalle il vecchio anno per dare il benvenuto al nuovo, dando l'addio ad un 2016 scoppiettante e pregno di esperienze videoludiche, in grado di coinvolgerci, emozionarci e divertirci.

ArticoloIl gioco dell'anno 2016 per PC - articolo

Secondo i lettori di Eurogamer.

Quello che ci sta lasciando è stato un anno davvero scoppiettante dal punto di vista videoludico, in particolare per gli utenti PC che hanno potuto giocare a moltissime esclusive di qualità, come riporta anche Metacritic, e hanno ricevuto il supporto da parte di Microsoft grazie al programma Play Anywhere.

Il nuovo anno è alle porte e voltandosi indietro ci si rende conto che questo 2016 è stato un periodo molto intenso dal punto di vista videoludico, ricco di titoli per tutti i giocatori e tutti i palati. Gli utenti Xbox One, a dispetto dei risultati di Metacritic, hanno potuto godere di tantissimi nuovi titoli quest'anno, magari non in esclusiva per la console in sé ma per la piattaforma Xbox.

Questo 2016, che sta volgendo al termine, è stato un anno molto intenso per noi videogiocatori. Sono state tantissime le uscite di rilievo in questi trecentosessantacinque giorni, adatte ad ogni palato. Tra opere acclamate dalla critica, ma che hanno ricevuto una visibilità ridotta e produzioni di un certo spessore che sono state travolte dall'entusiasmo del pubblico.

The Witcher: annunciato il piccante calendario 2017

Cosplaying di qualità per lo Strigo.

The Witcher 3 è stato un titolo che ha riscosso un enorme successo durante il 2015 e continua ad averne, grazie alle sue varie espansioni e all'edizione GOTY che racchiude tutti i contenuti usciti fino ad ora. Così CD Project Red ha deciso di pubblicare un calendario dedicato a questo mondo.

The Witcher 3 si trasforma in un film in un trailer fan-made

The Witcher 3 si trasforma in un film in un trailer fan-made

Jude Law e Charlie Hunnam tra gli attori.

The Witcher 3: Wild Hunt è uno dei titoli più apprezzati dell'attuale generazione e il lavoro di CD Projekt RED è stato lodato dalla critica dimostrandosi allo stesso tempo un successo commerciale.

Tra le tanti qualità della produzioni la trama e la narrazione sono sicuramente tra gli aspetti maggiormente apprezzati e di conseguenza una domanda potrebbe sorgere spontanea nella mente di parecchi appassionati: come sarebbe un film tratto da The Witcher 3?

SFXWvideos ha proposto un trailer fan-made di quello che potrebbe essere il film dedicato al titolo della software house polacca.

Leggi altro...

Disponibile una nuova patch per The Witcher 3

Buone notizie per i giocatori PC di The Witcher 3, è infatti da poco stata rilasciata una nuova patch che apporterà qualche piccola miglioria. Il fix più importante è senza dubbio la riduzione del tempo di caricamento dei dialoghi nella piazza di Novigrad, per gli altri cambiamenti vi rimandiamo al changelog qui sotto.

Changelog:

Corrects Arabic text in the expansions.

Leggi altro...

Classifiche hardware e software giapponesi: PS4 ai minimi storici

Buon debutto di The Witcher 3: Wild Hunt Game of the Year Edition.

Con il PlayStation Meeting alle porte, evento in programma questa sera con una diretta streaming, in cui molto probabilmente verranno annunciate PS4 Slim e PS4 Neo, la versione attuale della console casalinga Sony è ai minimi storici di vendita, visto che sono state piazzate appena 1800 unità in tutto il Giappone nella settimana appena trascorsa. A titolo comparativo, Wii U ha venduto 4400 unità, e PS Vita più di 10.000.

The Witcher 3: Wild Hunt Game of the Year Edition nel suo trailer di lancio

The Witcher 3: Wild Hunt Game of the Year Edition nel suo trailer di lancio

La speciale edizione dell'opera di CD Projekt RED.

CD Projekt RED ha appena pubblicato il trailer di lancio relativo a The Witcher 3: Wild Hunt - Game of the Year Edition.

La speciale edizione del gioco amato sia dalla critica che dal pubblico proporrà le due espansioni Heart of Stone e Blood and Wine, così come ogni contenuto scaricabile finora condiviso dagli sviluppatori, inclusi gli aggiornamenti di miglioramento complessivo.

Non ci resta che augurarvi una buona visione, ricordandovi che The Witcher 3 è disponibile su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Leggi altro...

Qualche tempo fa vi abbiamo parlato della Game of the Year Edition di The Witcher 3, ovvero un pacchetto contenente tutti i DLC pubblicati fino ad ora per l'RPG di CD Project RED. Purtroppo per gli utenti console ci sono brutte notizie in quanto dovranno per forza iniziare una nuova partita e non potranno importare i propri dati dalla versione originale.

ArticoloThe Witcher 3 Wild Hunt - Reloaded

Uno dei migliori RPG di sempre, un anno dopo.

Nella storia del videogioco pochi titoli singleplayer, per essere giocati a fondo in tutti i loro contenuti principali e secondari, sono riusciti ad arrivare a ben oltre cento ore di gameplay. In genere si parla di RPG d'esplorazione e in questa categoria rientrano a pieno titolo i videogiochi in grado di coniugare dialoghi, quest e spostamento per il mondo di gioco. Da aprile 2015 uno dei primatisti di questa categoria è indubbiamente The Witcher 3: Wild Hunt, terzo ed ultimo capitolo della serie fantasy realizzata da un gruppo di talentuosi sviluppatori polacchi rispondenti al nome di CD Projekt RED.

Arrivano le stampe Giclée ufficiali di The Witcher 3: Wild Hunt e Gwent

L'azienda specializzata in produzioni artistiche Cook & Becker collabora con CD Projekt RED e realizza una collezione di 30 bellissime stampe su licenza ufficiale.

L'azienda specializzata in produzioni artistiche Cook & Becker annuncia una nuova collezione di 30 "Stampe Giclée ufficiali di The Witcher 3: Wild Hunt", realizzate in collaborazione con CD Projekt RED.

The Witcher 3, dieci milioni di copie vendute

La metà del totale della saga, in attesa della GOTY Edition.

Nel corso di una recente intervista concessa all'evento InfoShare 2016, Marcin Iwinski, CEO e co-fondatore di CD Projekt RED, ha ufficializzato i numeri relativi al successo del terzo capitolo della serie dedicato alle avventure di Geralt di Rivia.

The Witcher 3: pubblicata la patch 1.23 su PS4

The Witcher 3: pubblicata la patch 1.23 su PS4

Risolve un bug che impediva la progressione del giocatore.

CD Projekt RED ha appena condiviso la nuova patch 1.23 dedicata a The Witcher 3: Wild Hunt su PlayStation 4.

L'aggiornamento si appresta a risolvere nello specifico un fastidioso bug riportato dalla community che impediva la progressione al giocatore.

Ad ogni modo la precedente patch 1.22, come segnalato dalla comunità dei fan, aveva arrecato diverse anomalie all'esperienza di gioco. Pertanto è probabile che seguiranno ulteriori aggiornamenti per The Witcher 3, volti a correggere il tiro dinanzi a questi problemi.

Leggi altro...

The Witcher 3: Wild Hunt, i giocatori riscontrano problemi con la patch 1.22

Sembra che la patch 1.22 di The Witcher 3: Wild Hunt stia causando alcuni problemi ai giocatori, soprattutto agli utenti PlayStation 4.

In seguito alle segnalazioni CD Projekt RED ha dichiarato di essere al lavoro per trovare una soluzione e, attraverso le parole di Marcin Momot, gli sviluppatori consigliano di usare salvataggi precedenti all'update in attesa di una patch correttiva.

I bug riguardano soprattutto oggetti delle missioni e NPC.

Leggi altro...

The Witcher 3: Blood and Wine, prevista una patch correttiva

The Witcher 3: Blood and Wine, prevista una patch correttiva

CD Projekt RED al lavoro per risolvere alcuni problemi.

In seguito ad alcune segnalazioni riguardo glitch grafici, quest non funzionanti e bug vari presenti in The Witcher 3: Blood and Wine, CD Projekt RED ha annunciato di essere al lavoro ad una patch correttiva.

Marcin Momot, community lead di CDPR, ha confermato la notizia tramite Twitter dichiarando che l'aggiornamento sarà disponibile "il prima possibile":

E voi avete riscontrato qualche bug?

Leggi altro...

Digital FoundryThe Witcher 3: Blood and Wine - analisi delle prestazioni

La nuova espansione a confronto su PS4, Xbox One e PC.

La nuova regione di Toussaint dell'espansione The Witcher 3 Blood and Wine è stupefacente su PC, ma su console è rimasta finora un mistero. A beneficio delle versioni PlayStation 4 e Xbox One di questa nuova area, CD Projekt Red ha dichiarato di aver implementato un approccio più efficiente per la memoria allo streaming degli elementi, che in teoria aiuta a migliorare il frame-rate rispetto al gioco base. Vi sono però dei problemi prestazionali residui? E come sono queste due versioni in confronto a quella PC?

The Witcher 3: Blood and Wine è adesso disponibile, ecco il trailer di lancio

Bandai Namco Entertainment Europe e CD PROJEKT RED, creatori della serie di videogiochi di The Witcher, hanno annunciato l'uscita di Blood and Wine, seconda espansione di The Witcher 3: Wild Hunt.

Diventa Geralt di Rivia, un cacciatore di mostri, ed esplora Toussaint, una terra lontana non raggiunta dalla guerra. Là svelerai un secreto terribile che si cela dietro una bestia che terrorizza il regno.

Mentre tutti gli indizi conducono a punti morti, solo un witcher può risolvere il mistero e sopravvivere al nemico nascosto nella notte.

Leggi altro...

Digital FoundryThe Witcher 3: Blood and Wine mantiene le promesse grafiche? - articolo

Il Digital Foundry esamina la nuova, stupefacente espansione.

L'espansione Blood & Wine di The Witcher 3 offre alcune delle aree più sorprendenti tra quelle realizzate con REDengine 3, e rappresenta una rivincita per chi pensa che il gioco non fosse all'altezza delle ambiziose premesse dell'E3. L'espansione è ambientata nel regno di Toussaint, il cui castello centrale mostra delle similitudini con la vivace città di Novigrad, messa sotto osservazione al lancio. La nuova zona può rappresentare la sua redenzione?

The Witcher 3: Wild Hunt, i dettagli della patch 1.20

CD Projekt RED ha appena condiviso nuovi dettagli inerenti all'imminente patch 1.20 dedicata a The Witcher 3: Wild Hunt.

Stando alle informazioni l'aggiornamento limerà diversi aspetti del gameplay, permetterà ai giocatori di effettuare lo scaling dei livelli ai vari nemici, nonché cambierà sostanzialmente l'interfaccia utente, rendendo più comodo l'approccio ai vari comandi di interazione.

La patch inserirà inoltre un particolare libro che illustrerà ai giocatori la posizione di tutte le carte di Gwent mancanti per completare il trofeo "Collezionista".

Leggi altro...

The Witcher 3: Blood and Wine, ecco il trailer "Final Quest"

Ormai manca poco all'uscita di Blood and Wine, ultimo contenuto dedicato a The Witcher 3 e come saprete ci troveremo di fronte a un DLC davvero corposo e ricco di contenuti. Ci saranno parecchie novità come ad esempio l'introduzione di una zona completamente nuova di Toussaint, l'interfaccia dell'inventario subirà un restyling e avremo la possibilità di divertirci con almeno 30 ore di gioco.

Nella giornata di oggi è stato pubblicato il nuovo trailer "Final Quest" dedicato all'espansione che potete vedere qui di seguito:

Vi ricordiamo che il DLC sarà disponibile dal prossimo 31 maggio per PlayStation 4, Xbox One e PC.

Leggi altro...

The Witcher 3: Blood & Wine - recensione

EssenzialeThe Witcher 3: Blood & Wine - recensione

Geralt ci saluta nel migliore dei modi.

Eh no, CD Projekt, non si fa così. Non mi puoi dare due settimane di tempo per scrivere l'anteprima di The Witcher 3: Blood & Wine a fronte di due orette di giocato, e poi lasciarmi cinque giorni di tempo per farne la recensione. E non mi puoi dire che questa durerà all'incirca 30 ore quando, al momento in cui scrivo, sono a 29 ore e ho ancora tante di quelle cose da fare che mi sa che arriverò almeno a 40. Perché ho anche un lavoro, una famiglia e un corpo con le sue esigenze fisiologiche.

Così invece mi costringi a farmi venire delle occhiaie peggio di un panda per cercare di vedere tutto il possibile, e per giunta mi maltratti costringendomi a tracannare la nuova espansione tutta d'un fiato, quando invece volevo gustarmela una goccia dopo l'altra.

Per cui, alla luce di tutto questo, non ci sto e mi ribello. E mi metto a scrivere il pezzo con un certo malcontento, avendo terminato la storia principale per questioni puramente deontologiche. Ma mi manca ancora da vincere il torneo di Gwent col mazzo delle Skellige, devo ancora potenziare la mia armatura dell'Orso a livello Gran Maestro e poi avrò tutti gli altri set da Witcher da portare al massimo per esporli sui manichini di Villa Corvo, e non ho sviluppato che una piccola parte di tutte le nuove mutazioni. E ho ancora taglie da portare a termine, quest secondarie da concludere e molte bacheche da scoprire. Perché Toussaint è davvero grande e ci sono ancora tanti, troppi punti interrogativi da esplorare sulla mia mappa.

Leggi altro...

ArticoloMODGamer #24 - articolo

Come far dare una mossa ai propri soldati in XCOM2 senza spendere un euro di stimolanti.

Dopo lo scorso speciale su Fallout 4, torniamo alla consueta formula ad insalata mista per Modgamer nel segnalarvi i mod più interessanti usciti per PC negli ultimi tempi. Quest'oggi l'attenzione è concentrata su Project Cars, XCOM 2, The Witcher 3, World of Tanks e, si, ancora Fallout 4.

The Witcher 3: Blood and Wine, nuovo trailer "New Region"

Diventa Geralt di Rivia, un cacciatore di mostri, ed esplora Toussaint, una terra lontana non raggiunta dalla guerra. Là svelerai un secreto terribile che si cela dietro una bestia che terrorizza il regno.

Mentre tutti gli indizi conducono a punti morti, solo un witcher può risolvere il mistero e sopravvivere al nemico nascosto nella notte.

Grazie a un nuovo reame da esplorare e nuovi personaggi e mostri, Blood and Wine è un'avventura da oltre 30 ore piena di fatti oscuri, colpi di scena inattesi, amore e inganni.

Leggi altro...

The Witcher 3 Blood and Wine, in video 20 minuti di gameplay

The Witcher 3 Blood and Wine, in video 20 minuti di gameplay

Pronti all'ultima espansione del titolo CD Projekt Red?

Se volete vedere all'opera la seconda e ultima espansione di The Witcher 3, Blood and Wine, abbiamo da proporvi il video che fa proprio al caso vostro.

Sul canale YouTube "TVGRYpl" è infatti apparso un video con 20 minuti di gioco del nuovo DLC di The Witcher 3, disponibile dal prossimo 31 maggio.

Avete già scaricato sulla vostra PS4 il tema gratuito di The Witcher 3 Blood and Wine?

Leggi altro...

ArticoloThe Witcher 3: Blood & Wine - intervista

A tu per tu con Matthew Steinke, Lead Technical Designer.

Non potevo andare a Varsavia negli uffici di CD Projekt Red e uscirmene senza un'intervista, per cui dopo la mia anteprima di The Witcher 3: Blood & Wine, che mi auguro abbiate già letto, vi propongo di seguito anche il risultato di una lunga chiacchierata di Matthew Steinke, Lead Technical Designer.

ArticoloThe Witcher 3: Blood & Wine - prova

Siamo volati a Varsavia per giocare la nuova espansione!

Lo ammetto, con gli anni un po' mi sono imbolsito. Prima bastava ci fosse un aereo pronto per il decollo che ci saltavo sopra, adesso se il viaggio non è come dico io preferisco restarmene a casa. Ecco perché, normalmente, non mi sarei svegliato alle 5.30 del mattino per un inspiegabile Milano-Roma, Roma-Varsavia, con ritorno il giorno dopo. Una toccata e fuga da circa 10 ore di viaggio (tra attesa in aeroporto, voli e scali) a fronte di circa 3 ore tra gioco e intervista a Matthew Stenke, lead technical design di CD Projekt Red.

The Witcher 3 vince il premio di miglior gioco dell'anno ai GDC Awards

Superata la concorrenza di Fallout 4 e MGSV.

Un nuovo riconoscimento attesta il già indiscusso successo riscosso fino a oggi da The Witcher 3. Il titolo è infatti stato premiato come miglior gioco dell'anno ai Game Developer Choice Awards 2016, superando la concorrenza di altri importanti titoli del calibro di Bloodborne, Fallout 4 e Metal Gear Solid V The Phantom Pain.

The Witcher 3 trionfa al Drago D'Oro 2016

Scopriamo tutti i premi assegnati durante la cerimonia.

La cerimonia del Drago D'Oro 2016 si è tenuta nella giornata di ieri e oggi possiamo finalmente annunciarvi quali giochi si sono rivelati i più premiati dalla giuria e dal pubblico.

Scopriamo le nomination del Drago d'Oro 2016

Tutte le 19 categorie dei premi tutti italiani dedicati al mondo dei videogiochi.

Anche quest'anno torna il Drago d'Oro, il premio tutto italiano dedicato ai videogiochi che si sono distinti nel corso del 2015 e che meritano uno dei 19 premi suddivisi in diverse categorie.

The Witcher 3: Wild Hunt si aggiorna con la patch 1.12

The Witcher 3: Wild Hunt si aggiorna con la patch 1.12

Una valanga di cambiamenti per il titolo CD Projekt RED.

Tra i giochi usciti nel corso del 2015 una delle produzioni più apprezzate è senza alcun dubbio The Witcher 3: Wild Hunt, terzo capitolo della saga sviluppata dai polacchi di CD Projekt RED e ispirata ai romanzi di Andrzej Sapkowski.

Quello proposto dalla software house è sicuramente un titolo mastodontico e di altissima qualità ma allo stesso tempo ricco di piccole imperfezione e di qualche bug più o meno fastidioso. La software house ha pubblicato nella giornata di ieri la patch 1.12 introducendo parecchie novità e diversi miglioramenti.

Vi lasciamo al changelog completo (in inglese) pubblicato sulla pagina dedicata di Reddit. Si tratta di un elenco davvero corposo che sottolinea dei fix sia a livello di gameplay che di quest.

Leggi altro...

ArticoloThe Witcher 3 Wild Hunt: così nasce un capolavoro - intervista

Ce lo racconta Jakub Szamalek, il lead writer di CD Projekt Red.

Varsavia - Un viaggio a Varsavia non può che concludersi con una veloce visita presso gli uffici di CD Projekt RED, il talentuoso team di sviluppo che ha dato i natali alla serie di The Witcher. Uno studio piuttosto giovane, con meno di una decina di anni sulle spalle, dato che il loro primo vero gioco è stato pubblicato nel 2007. Ma quando debutti con un prodotto come The Witcher la tua strada non può essere che in discesa. E così è stato, al punto che il rapporto coi fan è una lunga luna di miele.

ArticoloLe date di uscita dei videogiochi del 2016 - articolo

Il calendario aggiornato dei titoli in uscita quest'anno!

Oltre alle uscite del mese, per il 2016 raddoppiamo con quest'articolo sulle uscite che ci accompagneranno nel corso dell'anno. Visto che ritardi, spostamenti strategici nelle date di lancio, nuovi annunci e uscite anche a sorpresa sono la norma nel mondo dei videogiochi, aggiorneremo costantemente la lista che trovate di seguito in modo che possa sempre essere un punto di riferimento per le uscite del 2016.

Finalmente è giunto il momento di scoprire quali sono stati, secondo i lettori di Eurogamer.it, i migliori giochi del 2015 usciti su Xbox One. Rispetto a quanto visto su PlayStation 4, in questa graduatoria troviamo più esclusive della console Microsoft, segno che i nomi disponibili unicamente su One sono il motivo principale per cui gli utenti hanno optato per la piattaforma in questione.

ArticoloI più letti del 2015 - articolo

News, recensioni, approfondimenti: ecco gli articoli del 2015 più letti su Eurogamer.it!

Titoli, notizie, approfondimenti tecnici, editoriali: sono molti i temi che hanno animato il 2015 videoludico, ma quali sono quelli che hanno suscitato l'interesse maggiore nel corso dell'anno?

The Witcher 3: Blood and Wine, per il trailer bisognerà aspettare il 2016

The Witcher 3: Blood and Wine, per il trailer bisognerà aspettare il 2016

Il team conferma che per quest'anno non sarà mostrato alcun filmato.

The Witcher 3: Blood and Wine, la nuova e attesa espansione del terzo capitolo della serie CD Projekt RED, non sarà mostrata prima del 2016.

Il solito Marcin Momot, community lead dello studio, ha infatti stroncato le speranze di un fan che su Twitter chiedeva notizie in merito alla possibilità di vedere un trailer del corposo DLC di The Witcher 3: Wild Hunt durante le feste.

Non ci resta, quindi, che attendere il nuovo anno. Nel frattempo potete consolarvi con le prime immagini dell'espansione.

Leggi altro...

Ecco tutti i vincitori dei The Game Awards

Chi si è accaparrato il premio di gioco dell'anno?

I The Game Awards di questa notte sono stati l'occasione per diverse world premiere e per festeggiare con le personalità più importanti del settore un altro anno di successi per l'intero settore videoludico.

The Witcher 3: Wild Hunt, un trailer epico per festeggiare i 6 mesi dal lancio

The Witcher 3: Wild Hunt, un trailer epico per festeggiare i 6 mesi dal lancio

CD Projeckt ci ringrazia con questo emozionante filmato.

CD Projekt RED celebra i primi sei mesi trascorsi dal lancio di The Witcher 3: Wild Hunt pubblicando un trailer epico.

"Quest'anno è stato davvero fantastico per l'intera squadra dietro The Witcher. Abbiamo lanciato Wild Hunt, l'RPG a cui abbiamo lavorato per così tanto, e poi abbiamo pubblicato Hearts of Storne, che a giudicare dai giudizi dei giocatori, ha innalzato ulteriormente il piacere dell'esperienza di gioco. Abbiamo innovato tanto, se paragonato al prequel, Wild Hunt ha cambiato o migliorato praticamente ogni aspetto. L'espansione finale di Wild Hunt uscirà nel 2016. Per ringraziare tutti abbiamo preparato qualcosa di speciale, godetevi questo trailer epico!" , ha dichiarato Konrad Tomaszkiewicz, game director di The Witcher.

Vi lasciamo al trailer e non dimenticatevi di fornirci, tramite i commenti, le vostre impressioni. Avete già letto la nostra recensione dell'ultima espansione del gioco?

Leggi altro...

The Witcher 3: Wild Hunt, la patch 1.12 arriverà a dicembre

The Witcher 3: Wild Hunt, la patch 1.12 arriverà a dicembre

Lo ha rivelato Marcin Momot di CD Projekt RED.

Marcin Momot di CD Projekt RED ha rivelato su Twitter che la patch 1.12 di The Witcher 3: Wild Hunt sarà pubblicata nel mese di dicembre. Per il momento non si conoscono i dettagli della patch, vi terremo aggiornati.

L'aggiornamento arriverà su tutte le piattaforme in cui è disponibile il gioco (PS4, Xbox One, PC). Sapevate che la prossima espansione del gioco introdurrà alcuni dei personaggi presenti nei romanzi?

Leggi altro...

The Witcher 3 domina ai Golden Joystick Awards

Il gioco di CD Projekt vince tutte le nomination.

CD Projekt RED ha appena diffuso una serie di ringraziamenti per tutto il supporto ricevuto dalla community durante l'ultima edizione dei Golden Joystick Awards, da cui ne è uscita letteralmente a testa alta.

Emergono alcuni dettagli sulla patch 1.11 di The Witcher 3

Emergono alcuni dettagli sulla patch 1.11 di The Witcher 3

Ci saranno modifiche alla difficoltà.

Il sempre loquace Marcin Momot, community manager di CD Projekt Red, ha svelato qualche dettaglio riguardo la patch 1.11 per The Witcher 3.

Sembra che molti utenti stiano facendo fatica con i boss inclusi nell'espansione Hearts of Stone, chiedendo sul forum ufficiale del gioco modifiche al bilanciamento di questi scontri.

Stando a Momot (grazie, Gamepur), la prossima patch renderà i boss (come Caretaker e Toad Prince) più facili.

Leggi altro...

La patch 1.10 di The Witcher 3 migliora il frame-rate su PS4 - articolo

La nuova patch di The Witcher 3 è la più grande e importante uscita finora. Pesando ben 15GB su console, l'update 1.10 arriva con un lungo elenco descrittivo di tutti i miglioramenti, senz'altro il più corposo mai rilasciato da CD Projekt Red. Tra le sue oltre 600 voci, si trovano principalmente bug fix e aggiustamenti al gameplay; curiosamente, non c'è nessun riferimento ai miglioramenti di prestazioni su PlayStation 4 o Xbox One. Ma con ogni patch c'è sempre la speranza che gli sviluppatori riescano, finalmente, a migliorare il frame-rate su console: dopo molte false partenze, finalmente possiamo dire che la patch 1.10 è quella giusta... almeno su PS4.

Cominciamo dalle buone notizie. La console di Sony beneficia enormemente dell'update: i nostri primi stress test nella Palude del Gobbo mostrano i miglioramenti più evidenti. In quest'area, la nebbia e le trasparenze dell'acqua mettono il motore sotto sforzo e notoriamente le vecchie versioni del gioco portavano il frame-rate fino a 20fps. Dopo l'aggiornamento, il frame-rate torna decisamente più vicino ai 30fps. In alcuni specifici momenti, questo dà a The Witcher 3 un boost medio di 10fps su PS4, portando la console di Sony a superare la prestazione della versione Xbox One patchata.

Ci sono ancora dei cali di fluidità, e il grafico indica 28fps o anche meno in alcune circostanze, ma ci troviamo senz'altro di fronte a un passo avanti e ad un'esperienza complessivamente molto più fluida in quelli che in passato erano i punti più critici. Va infatti ricordato che la Palude del Gobbo è uno degli scenari più impegnativi e non rappresenta la prestazione media del resto del gioco.

Leggi altro...

The Witcher 3 Hearts of Stone: rimandata la versione fisica

La versione fisica di The Witcher 3 Hearts of Stone è stata posticipata negli Stati Uniti.

La versione fisica dell'espansione di The Witcher 3 Wild Hunt, Hearts of Stone, tarderà ad arrivare nei negozi americani mentre la versione digitale è già disponibile da alcune ore in tutti gli store digitali.

The Witcher 3: la nuova patch causerebbe diversi bug e glitch

The Witcher 3: la nuova patch causerebbe diversi bug e glitch

Alcuni utenti segnalano problemi più o meno gravi causati dall'aggiornamento.

Nella giornata di ieri The Witcher 3: Wild Hunt si è aggiornato con la corposa patch 1.10, un aggiornamento dalle dimensioni impressionanti (si parla addirittura di 17 GB) che sembrerebbe però introdurre nuovi problemi nel titolo.

Come riportato da Gamepur, alcuni utenti hanno dato via ad una discussione su Reddit dedicata proprio ai nuovi bug e glitch causati dall'update. Si tratta di una serie di bug più o meno gravi e al momento non sappiamo quanti utenti stiano effettivamente riscontrando dei problemi.

La lista è parecchio lunga e comprende oggetti e set di equipaggiamenti misteriosamente scomparsi, quest completate considerate come fallite, piccoli bug legati all'interfaccia, DLC gratuiti spariti nel nulla, bug legati alla risoluzione e personaggi che scompaiono dal mondo di gioco e sono presenti esclusivamente nelle cutscene.

Leggi altro...

The Witcher 3: Cuori di Pietra - recensione

The Witcher 3: Cuori di Pietra - recensione

Geralt di Rivia fa gli straordinari.

Dopo l'ottimo successo di The Witcher 3: La Caccia Selvaggia, era impossibile pensare che i CD Projekt non si dedicassero alla realizzazione di qualche DLC a pagamento che portasse ulteriore lustro al loro splendido RPG. Le meccaniche sono ormai consolidate con qualche difettuccio legato alla coerenza dei combattimenti, ma il terzo capitolo della serie è un gioco talmente vasto e colmo di contenuti di alto livello da rappresentare un acquisto praticamente obbligato per tutti gli appassionati di questo genere.

Non paghi di aver realizzato un titolo capace di tenere impegnati a fondo gli avventurieri per un lasso di tempo che può superare tranquillamente le 100 (!) ore, gli sviluppatori polacchi hanno spostato la loro attenzione sui DLC: Cuori di Pietra è la prima di due espansioni, con la seconda, Sangue e Vino, in cantiere per l'inizio del 2016.

Chiariamo subito un dato che emerge al termine dell'installazione: questo DLC è pensato per un pubblico specifico, ovvero chi ha già completato La Caccia Selvaggia o comunque ha portato Geralt intorno al trentesimo livello di esperienza.

Leggi altro...

The Witcher 3: svelato il peso della nuova patch su console

The Witcher 3: svelato il peso della nuova patch su console

Tanti miglioramenti, ma tanti dati da installare.

La nuova patch 1.10 delle versioni console di The Witcher 3: Wild Hunt sarà particolarmente ricca di contenuti, come vi abbiamo riportato poco fa.

Da contraltare, però, è il peso richiesto dall'installazione dell'update. Come ha confermato CD Projekt RED, esso si attesta sui 15GB su PlayStation 4 e Xbox One.

Su PC invece la patch peserà dai 6GB ai 15GB.

Leggi altro...

Una vecchia conoscenza ritorna nel trailer di The Witcher 3: Hearts of Stone

CD Projekt Red ha pubblicato il trailer di lancio dell'espansione Hearts of Stone per The Witcher 3.

Nel trailer torna una vecchia conoscenza di Geralt, l'Uomo di Vetro. La premessa di Hearts of Stone vede il protagonista confrontarsi con l'immortale bandito Olgierd van Everec, per un totale di circa 10 ore di gameplay.

Avete già ascoltato il tema principale dell'espansione?

Leggi altro...

The Witcher 3: Wild Hunt, la prossima patch migliorerà la versione PS4

The Witcher 3: Wild Hunt, la prossima patch migliorerà la versione PS4

AGGIORNAMENTO: e correggerà la quest Skellige's Most Wanted.

Aggiornamento, ore 17.30: Abbiamo la conferma che la prossima patch PS4 di The Witcher 3 correggerà la quest Skellige's Most Wanted.

La quest soffre ancora di un bug che ne impedisce il completamento. Stando al community manager Marcin Momot, lo studio non ha avuto tempo di lavorarci, fino ad ora.

Articolo originale: Il sempre loquace Marcin Momot, Community Manager di CD Projekt RED, ha rivelato che la prossima patch di The Witcher 3: Wild Hunt (in arrivo a metà ottobre) migliorerà le prestazioni di tutte le versioni del gioco, con particolare attenzione a quella per PlayStation 4, che ha risentito di maggiori problemi.

Leggi altro...

La prossima grande patch di The Witcher 3 arriverà ad ottobre

La prossima grande patch di The Witcher 3 arriverà ad ottobre

Lo conferma Marcin Momot, Community Lead, su Twitter.

CD Projekt RED ha da poco annunciato che il prossimo aggiornamento di The Witcher 3: Wild Hunt non uscirà prima di ottobre.

Tramite il proprio account Twitter ufficiale, Marcin Momot, Community Lead del team, ha confermato che la patch dovrebbe essere disponibile poco prima dell'uscita dell'espansione Hearts of Stone, prevista per il 13 ottobre.

Fonte: VG247

Leggi altro...

The Witcher 3: nessuna nuova patch per settembre

The Witcher 3: nessuna nuova patch per settembre

Bisognerà attendere il prossimo mese.

The Witcher 3: Wild Hunt molto probabilmente non riceverà alcuna patch nel corso di questo mese.

A comunicarlo è stato Marcin Momot di CD Projekt RED nei forum ufficiali del gioco. Il nuovo update è molto atteso dalla community di videogiocatori, poiché risolve un fastidioso bug relativo allo stuttering delle sessioni a cavallo, finalmente corretto dallo studio, ma comunque contenuto nel prossimo aggiornamento. Queste le parole di Momot:

"Siamo riusciti a risolvere l'inconveniente, il fix definitivo sarà quindi introdotto nel prossimo aggiornamento, che pubblicheremo poco prima della nuova espansione. Vorrei confermarvi una data di uscita, ma al momento mi risulta impossibile. Posso dire quasi con certezza che non sarà a settembre".

Leggi altro...

La patch 1.08 di The Witcher 3 migliora le prestazioni su console - articolo

Lanciata per Xbox One e PlayStation 4 lo scorso fine settimana, la patch 1.08 concentra l'attenzione sul frame-rate. Le patch notes parlano di

"miglioramenti alle prestazioni, inclusi alcuni problemi che potrebbero essere stati causati dalla 1.07”. Ricordiamo che la patch precedente aveva peggiorato il frame-rate , portandolo a valori quasi allarmanti di 20fps su Xbox One nella Palude del Gobbo, area che in precedenza faceva rilevare 28fps. Per fortuna, dopo aver installato l'ultima patch, possiamo confermare un miglioramento.

Su Xbox One sono di conseguenza scomparsi i cali fino a 20fps. Le prestazioni sono in linea con quelle della patch 1.05, e il gioco gira tra 20 e 30fps durante lo stress test della palude. In altre parole, CD Projekt Red ha mantenuto le promesse con il nuovo codice, e il frame-rate è tornato a essere superiore anche se variabile. Ciò fa anche ritornare Xbox One in vantaggio rispetto a PS4 durante questo esigente segmento, in cui la piattaforma di Sony continua a mantenere attivo il cap a 20fps.

Leggi altro...

CD Projekt RED: la remaster dei primi due capitoli di The Witcher è improbabile

CD Projekt RED: la remaster dei primi due capitoli di The Witcher è improbabile

Lo rivela Marcin Momot, Community Manager della compagnia.

Nonostante la presenza di una nutrita quantità di informazioni in-game sugli avvenimenti precedenti a The Witcher 3: Wild Hunt, il modo più efficace per conoscere tutti i dettagli della serie è sicuramente quello di giocare ai primi due capitoli (o leggere i libri di Andrzej Sapkowski).

Molti utenti hanno chiesto a gran voce una remaster di The Witcher e The Witcher 2: Assassins of Kings, ma a quanto pare non è nei piani di CD Projekt RED, come ha rivelato il Community Manager Marcin Momot su Twitter, che ritiene alquanto improbabile la cosa:

In sostanza, lo studio polacco non ha intenzione, almeno per il momento, di rimasterizzare i primi due capitoli della serie. Bisogna anche evidenziare che il primo episodio richiederebbe una rivisitazione completa del gameplay, almeno per quanto riguarda le eventuali versioni per console.

Leggi altro...

Disponibile la patch 1.08 di The Witcher 3: Wild Hunt

CD Projekt RED ha annunciato qualche minuto fa, con un tweet, l'uscita della patch 1.08 di The Witcher 3: Wild Hunt in contemporanea su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

L'aggiornamento in questione (per un peso di oltre 7.5 Gigabyte) dovrebbe principalmente sistemare i vari problemi di frame-rate, rendere di nuovo ottenibili alcuni achievement e perfezionare l'esperienza di gioco.

Per chi se lo fosse perso, ecco il changelog completo:

Leggi altro...

Ecco le novità della patch 1.08 di The Witcher 3

CD Projekt Red ha pubblicato le note dell'imminente patch 1.08 di The Witcher 3.

La patch arriverà "molto presto", nelle parole degli sviluppatori, e includerà miglioramenti in tutte le aree del gioco. Da notare che l'aggiornamento servirà anche a preparare il gioco per la modalità New Game Plus, l'ultimo DLC gratuito in arrivo a breve.

Eccovi le corpose note della patch (grazie, Gamespot):

Leggi altro...

In arrivo un gioco di ruolo da tavolo ispirato a The Witcher

I creatori di Cyberpunk 2020 sono al lavoro sul progetto.

Quello di The Witcher è un mondo incredibilmente vasto che va ben al di là dei videogiochi e deve le proprie origini alla penna dello scrittore polacco Andrzej Sapkowski, autore di molti racconti e di cinque romanzi (quattro dei quali disponibili anche in Italia) dedicati al personaggio di Geralt.

The Witcher 3: la patch 1.08 è in cantiere

The Witcher 3: Wild Hunt ha ricevuto di recente la sua corposa patch 1.07, ma sembra proprio che un nuovo aggiornamento sia già in cantiere.

CD Projekt RED ha infatti rivelato che è attualmente impegnata nella realizzazione della patch 1.08, update che verrà pubblicato nel prossimo futuro.

Ancora non ci sono dettagli generici su questo nuovo aggiornamento, ma lo studio ha ribadito che presto li comunicherà. Restate sintonizzati.

Leggi altro...

The Witcher 3: alcuni video mostrano il nuovo sistema di controllo della patch 1.07

La patch 1.07 di The Witcher 3: Wild Hunt ha portato con sé tantissime novità e aggiustamenti, anche se il Digital Foundry ha registrato qualche incertezza di troppo a livello di frame rate su console.

Tra le novità aggiunte troviamo il nuovo sistema di controllo, introdotto per andare incontro alle critiche riguardo la complessità nel gestire il movimento di Geralt.

Di seguito potete vedere tre video, pubblicati da alcuni utenti su YouTube, che mostrano come si comporta ora il protagonista pad alla mano.

Leggi altro...

The Witcher 3: la patch 1.07 introduce il supporto al DualShock 4 su PC?

Ieri pomeriggio la patch 1.07 di The Witcher 3: Wild Hunt è stata pubblicata anche su PC e qualche utente ha notato alcune modifiche non presenti nel lungo elenco del changelog ufficiale che abbiamo pubblicato in calce.

Come riporta Gamepur, una di queste modifiche inaspettate riguarda il possibile supporto al controller DualShock 4 su PC.

Un'altra modifica non dichiarata ufficialmente riguarderebbe invece il depotenziamento dell'abilità Igni, che brucerebbe per meno tempo i nemici, infliggendo apparentemente meno danni.

Leggi altro...

Conviene installare la patch 1.07 di The Witcher 3? - articolo

Digital FoundryConviene installare la patch 1.07 di The Witcher 3? - articolo

Nuove funzioni di gameplay, ma prestazioni peggiori su console.

La patch 1.07 è la più grande finora uscita per The Witcher 3, con i suoi 7.3Gb di spazio richiesti su PlayStation 4 o Xbox One. Una tale quantità di spazio su HDD contiene prevedibilmente delle grosse novità: tra le più attese vi sono un nuovo sistema d'inventario e un sistema di animazioni alternativo ideato per rendere Geralt più reattivo. Ma contrariamente alle aspettative, i presunti benefici per le prestazioni non sono apparenti a un esame accurato. In effetti, il frame-rate è sensibilmente peggiore su entrambe le piattaforme dopo l'installazione della patch. Ovviamente non ce l'aspettavamo.

Cominciamo con Xbox One. La nostra analisi mostra che la console di Microsoft mantiene il suo vantaggio di frame-rate su PS4, ma le cose sono peggiori nel passaggio dalla patch 1.05 alla 1.07. Un giro di Novigrad a cavallo è privo di scatti come in precedenza, ma una galoppata attraverso la Paulde del Gobbo durante un temporale porta il motore al limite e cambia le cose.

Il gameplay su Xbox One sembra ora fare affidamento su una sincronia verticale a doppio buffer simile a quella utilizzata su PS4, bloccando il gameplay a 20fps durante queste fluttuazioni nelle performance. Ciò significa che i dati nei nostri grafici sono regolarmente più bassi nella patch 1.07 rispetto alla 1.05, nella quale il frame-rate era libero di fluttuare tra 20-30fps. Durante uno spostamento simile attravrerso la palude, il frame-rate può essere più lento anche di 8fps nella versione più recente del gioco.

Leggi altro...

Disponibile ufficialmente la patch 1.07 di The Witcher 3: Wild Hunt

CD Projekt RED ha finalmente pubblicato la patch 1.07 di The Witcher 3: Wild Hunt su PS4 e Xbox One mentre, su PC, arriverà tra qualche ora.

Come predetto l'aggiornamento in questione, oltre ad essere praticamente il medesimo su tutte e tre le piattaforme, è realmente corposo: si tratta infatti di un download di circa 7,5 GB su PS4 e di 7,3 GB su Xbox One.

Per consultare l'enorme changelog ufficiale, visitate il forum di The Witcher 3: Wild Hunt.

Leggi altro...

The Witcher 3: la patch 1.07 arriverà per le prossime 24 ore

The Witcher 3: la patch 1.07 arriverà per le prossime 24 ore

Sarà disponibile su PS4, Xbox One e PC.

L'attesa patch 1.07 per The Witcher 3: Wild Hunt è davvero prossima alla pubblicazione, più precisamente essa arriverà entro le prossime 24 ore.

A comunicarlo è stato il Community Lead & Website Coordinator di CD Projekt RED Marcin Momot attraverso il suo profilo Twitter, ribadendo che l'update potrà essere scaricato su tutte le piattaforme su cui è uscito il gioco.

Non resta che attendere questa corposa patch per The Witcher 3, che si prospetta davvero ricca di contenuti e migliorie. Restate sintonizzati.

Leggi altro...

The Witcher 3: la patch 1.07 sistemerà i cali di frame rate della versione PS4

The Witcher 3: Wild Hunt si sta preparando ad accogliere la nuova e corposa patch 1.07, ricca di miglioramenti all'esperienza, risoluzioni di bug e di altre migliorie secondarie.

Nel changelog ufficiale è indicato inoltre che le performance generali del titolo saranno corrette e stabilizzate, ma in particolare si è venuto a sapere che la versione PlayStation 4 ne beneficerà nettamente, come ha chiarito in un tweet Marcin Momot di CD Projekt RED:

Un miglioramento, questo, che sarebbe assai gradito, dato che il gioco su questa versione soffre di cali di fluidità in determinate situazioni.

Leggi altro...

Ancora nessuna novità sulla data d'uscita della patch 1.07 di The Witcher 3: Wild Hunt

La corposa patch 1.07 di The Witcher 3: Wild Hunt è attesissima dai giocatori, come dimostra il fatto che alcuni di loro hanno deciso di smettere di giocare fino al suo arrivo.

Purtroppo, però, CD Projekt RED ha fatto sapere su Twitter di non avere novità in merito alla sua pubblicazione: "molti fan ci stanno chiedendo novità sulla patch 1.07. Appena avremo notizie sulla disponibilità e sulla data, lo faremo sapere a tutti".

Ricordiamo, infine, che il titolo in questione è disponibile per Xbox One, PC e PS4. Se non l'avete ancora fatto, qui potete leggere la nostra recensione di The Witcher 3: Wild Hunt.

Leggi altro...

ArticoloMODGamer #18 - articolo

Vediamo le mod di The Witcher 3, Assetto Corsa, Mass Effect 3, Fallout: New Vegas e Operation Flashpoint: Dragon Rising.

The Witcher 3 è stato sicuramente l'RPG più chiacchierato degli ultimi mesi ma ora che il gioco è disponibile e la bellezza della versione PC conclamata, iniziano ad arrivare i primi mod per il giocone di CD Project a cui dedicheremo una puntata speciale verso fine anno quando la disponibilità sarà superiore. Visto l'E3 appena concluso si è parlato molto di Fallout 4 ma i veri appassionati di Vault faranno bene a dare un'occhiata a Project Brazil, uno splendido mod per Fallout: New Vegas...

The Witcher 3: la patch 1.07 arriverà la prossima settimana

The Witcher 3: la patch 1.07 arriverà la prossima settimana

CD Projekt RED comunicherà la data esatta.

All'inizio di questa settimana CD Projekt RED aveva dichiarato di essere quasi pronta a pubblicare l'attesa e corposa patch 1.07 per The Witcher 3: Wild Hunt.

L'aggiornamento sarebbe dovuto arrivare quindi entro questi giorni, ma a quanto pare lo studio ha precisato che verrà reso disponibile nel corso della settimana prossima.

Su Twitter infatti CD Projekt RED ha informato la community dei giocatori, specificando che comunicherà presto la data precisa in cui l'update potrà essere scaricato.

Leggi altro...

The Witcher 3: Wild Hunt, la modalità New Game Plus potrebbe essere introdotta in futuro

Gli sviluppatori stanno ascoltando le richieste dei fan.

Molti fan di The Witcher 3: Wild Hunt hanno chiesto a gran voce la modalità New Game Plus, e Marcin Momot di CD Projekt RED è intervenuto sulla questione, rispondendo a un utente Twitter che chiedeva delucidazioni in merito: "sappiamo che tantissimi giocatori stanno chiedendo l'inserimento di questa modalità. Non posso darti un sì o un no definitivo. Mi dispiace".

La patch 1.07 di The Witcher 3: Wild Hunt sarà unificata

CD Projekt RED ha svelato nuove informazioni sulla patch 1.07 in arrivo per The Witcher 3: Wild Hunt.

La software house ha dichiarato infatti che l'aggiornamento sarà a piattaforme unificate ovvero le console salteranno direttamente la patch 1.06 per allinearsi a quella PC, con un update particolarmente corposo.

In questo articolo, trovate alcuni miglioramenti previsti con l'aggiornamento.

Leggi altro...

In arrivo la patch 1.07 di The Witcher 3: Wild Hunt

L'attesa patch 1.07 di The Witcher 3: Wild Hunt è finalmente in dirittura d'arrivo.

CD Projekt RED ha infatti diffuso tutti dettagli dei miglioramenti inclusi nel prossimo aggiornamento del titolo sia su PC che su Xbox One e PS4 e ha precisato che l'update verrà pubblicato entro la fine della settimana.

Ecco l'elenco dei contenuti della patch 1.07 di The Witcher 3: Wild Hunt

Leggi altro...

La prossima patch di The Witcher 3: Wild Hunt sarà particolarmente corposa

Marcin Momot di CD Projekt RED ha svelato nuove informazioni sulla prossima patch PC di The Witcher 3: Wild Hunt, ovvero la 1.07 su PC e la 1.06 su console.

Rispondendo ad alcune domande sui social e sul forum, ha spiegato che l'attesa è giustificata dal fatto che l'aggiornamento sarà particolarmente corposo e richiederà quindi controlli e test approfonditi.

Appena sarà pronto però, il team pubblicherà il changelog ufficiale di quella che, a detta sua, sarà una patch più grande della precedente.

Leggi altro...

La patch 1.05 di The Witcher 3 sbarcherà su PS4 e Xbox One nella giornata di oggi

Aggiornamento:

Vi comunichiamo ufficialmente che CD Projekt RED ha pubblicato la patch 1.05 (poco più di 500MB) per la versione PS4 e Xbox One di The Witcher 3: Wild Hunt.

News originale: CD Projekt RED continua a supportare The Witcher 3: Wild Hunt con la pubblicazione di nuove patch per risolvere tutti i bug e i problemi della terza avventura di Geralt di Rivia.

Leggi altro...

La patch 1.07 di The Witcher 3: Wild Hunt conterrà molti miglioramenti

La patch 1.07 di The Witcher 3: Wild Hunt conterrà molti miglioramenti

Manca poco all'uscita della 1.05 su console.

Come spiegato da Marcin Momot di CD Projekt RED, manca poco all'uscita della patch 1.05 su PS4 e One e la 1.07 su PC.

Ebbene quest'ultima "sarà una patch piuttosto grande" e "non ci vorrà molto prima che esca e conterrà MOLTI aggiustamenti".

Per quanto riguarda l'update per console invece, Momot ha spiegato l'attesa chiarendo che il rilascio delle patch su PlayStation 4 e Xbox One è un procedimento più lento, in quanto richiede determinate certificazioni ufficiali e prevede più problemi da risolvere.

Leggi altro...

Disponibile la patch 1.06 di The Witcher 3: Wild Hunt su PC

CD Projekt RED ha da poco pubblicato la patch 1.06 di The Witcher 3: Wild Hunt per PC.

La patch è quindi disponibile sia su Steam che su GoG e si scaricherà automaticamente.

Gli sviluppatori hanno risolto diversi bug legati a missioni o attività specifiche, oltre al problema dei vestiti bagnati di Geralt e all'errore che impediva di creare più di un articolo tramite crafting e alchimia.

Leggi altro...

Annunciata la patch 1.06 per The Witcher 3: Wild Hunt su PC

Annunciata la patch 1.06 per The Witcher 3: Wild Hunt su PC

In arrivo all'inizio di questa settimana.

CD Projekt RED ha annunciato che la patch 1.06 per la versione PC di The Witcher 3: Wild Hunt verrà pubblicata all'inizio di questa settimana.

Di seguito elenchiamo le modifiche che verranno apportate dall'aggiornamento:

Sistemata la schermata di caricamento infinita quando si combatte l'Ice Giant durante la missione Lord of Undvik.

Leggi altro...

CD Projekt RED nega il presunto downgrade grafico di The Witcher 3 dopo la patch 1.04

CD Projekt RED nega il presunto downgrade grafico di The Witcher 3 dopo la patch 1.04

Il team polacco è intervenuto per placare le polemiche.

CD Projekt RED è intervenuta per placare le polemiche sorte dopo la pubblicazione della patch 1.04 di The Witcher 3: Wild Hunt, che secondo molti utenti avrebbe portato con sé uno spiacevole downgrade grafico.

In particolare, vari giocatori hanno puntato il dito sulla presunta riduzione dell'anti-aliasing, del filtro anisotropico e della distanza visiva. Il team polacco ha negato categoricamente le accuse, affermando che nulla è stato tagliato.

Precisiamo che la patch in questione è al momento disponibile solo per la versione PlayStation 4 del titolo, quindi queste polemiche si riferiscono presumibilmente a questa edizione. L'update per Xbox One è ancora in fase di certificazione.

Leggi altro...

The Witcher 3: grafica ai livelli dei primi trailer grazie a una mod

The Witcher 3: grafica ai livelli dei primi trailer grazie a una mod

Diamo un'occhiata alla mod Real Graphical Suite.

Si è parlato ampiamente in queste settimane di The Witcher 3: Wild Hunt e di downgrade della versione finale rispetto a quella mostrata nei primi trailer.

I giocatori console devono "accontentarsi" della qualità grafica raggiunta mentre quelli PC possono dare un'occhiata ad una delle tante mod che sono state pubblicate negli ultimi giorni e in particolare alla Real Graphical Suite creata da Amioran e scaricabile al seguente link.

Come riportato da TechJeep, questa mod permette di scegliere fra tre preset:

Leggi altro...

The Witcher 3: persistono i problemi di frame rate su PS4 dopo la patch 1.04

The Witcher 3: persistono i problemi di frame rate su PS4 dopo la patch 1.04

Si evidenziano pesanti cali nei pressi di fiumi e paludi.

Il portale Gamersyde ha effettuato alcuni test per la versione PlayStation 4 di The Witcher 3: Wild Hunt, in seguito all'arrivo dell'attesa patch 1.04

A quanto pare, i problemi di frame rate che affliggevano quest'edizione del titolo non sono ancora stati risolti: si evidenziano infatti vistosi cali fino a 20fps, in particolare nei pressi di fiumi e paludi.

La patch ha però risolto i problemi della telecamera, che non sempre risultava fluida quando si cambiava inquadratura.

Leggi altro...

The Witcher 3: Wild Hunt, disponibili le patch 1.04 su PlayStation 4 e 1.05 su PC

CD Projekt RED ha appena pubblicato due nuovi aggiornamenti per The Witcher 3: Wild Hunt, ossia le patch 1.04 su PlayStation 4 e 1.05 su PC.

L'update 1.04 su PlayStation 4 pesa circa 505MB e risolve alcune anomalie riscontrate nell'esperienza di gioco, come un bug presente nella missione "Le Pire di Novigrad", nonché ridimensiona la grandezza relativa agli elementi presenti nell'HUD e dei sottotitoli. Stando al changelog ufficiale, questa patch si appresta a migliorare anche le performance generali del titolo sulla console Sony.

Su PC invece l'aggiornamento pesa 248MB e risolve il tedioso glitch che non permetteva di accumulare esperienza con missioni che presentavano un livello consigliato inferiore di sei punti rispetto a quello attuale del personaggio.

Leggi altro...

The Witcher 3: Wild Hunt non ha un level cap

La conferma arriva direttamente da CD Projekt RED.

The Witcher 3: Wild Hunt è un titolo mastodontico dal punto di vista dei contenuti e nonostante un leveling piuttosto lento molti giocatori supereranno, senza particolari problemi, il livello 30 ma qual è il level cap del titolo targato CD Projekt RED?

The Witcher 3: ecco le novità che verranno introdotte con le nuove patch

The Witcher 3: ecco le novità che verranno introdotte con le nuove patch

La priorità è risolvere il bug legato all'ottenimento dell'esperienza.

I ragazzi di CD Projekt RED sono costantemente al lavoro su The Witcher 3 al fine di limare i difetti della nuova avventura di Geralt di Rivia e risolvere alcuni bug segnalati dagli utenti.

La software house polacca sta ascoltando la propria community con particolare attenzione e nelle prossime patch i giocatori potranno toccare con mano diverse novità piuttosto attese. Il team ha infatti rivelato una lunga serie di problemi che verranno risolti attraverso gli aggiornamenti futuri.

Ecco un breve elenco delle novità più importanti (per tutti i dettagli dirigetevi sul sito ufficiale di CD Projekt):

Leggi altro...