World of WarCraft: Battle for Azeroth Articoli

ArticoloWorld of Warcraft e i piani per il futuro di Sylvanas - intervista

“Ho letto su internet che 'sta andando fuori dai binari', ma è davvero così?”

Ogni volta che la capo-guerra dell'Orda di World of Warcraft, Sylvanas Ventolesto, è stata nominata alla BlizzCon 2018, gli spettatori in sala si sono divisi in due fazioni: alcuni applaudivano, altri fischiavano. Sylvanas è in piena furia genocida e, di conseguenza, c'è stato uno scisma tra i ranghi dell'Orda. Alcuni hanno giurato di seguirla fino alla fine del mondo di Azeroth mentre altri sono in aperta opposizione, lasciando l'hashtag “Not My Warchief” (Non è il mio capo-guerra).

Da più di un mese è uscita Battle for Azeroth, la nuova espansione di World of Warcraft, il celebre MMORPG di Blizzard. Il massimo livello raggiungibile è adesso il 120 e tra i contenuti disponibili al livello massimo vi sono, come di consueto, nuove spedizioni e incursioni. Si va da quelle normali, salendo verso le eroiche ed arrivando al grado massimo, le mitiche. Non sono molte le gilde che in tempi brevi riescono ad uccidere tutti i Boss delle nuove incursioni, ma con il passare del tempo e il migliorare dell'equipaggiamento, tutto si semplifica.

ArticoloLe uscite del mese di agosto - articolo

Il calcio di PES 2019, il ritorno al passato di Shenmue I & II e una marea di possibili gemme nascoste.

Ultimo mese totalmente estivo e ultimi 31 giorni di relativa calma prima del periodo storicamente più caldo del mondo dei videogiochi. Settembre e il periodo autunnale si avvicinano ma prima dei pezzi da novanta e delle classiche e mastodontiche uscite annuali il nostro portafoglio deve sopravvivere a un agosto che ha indubbiamente delle importanti frecce al proprio arco.

ArticoloTutti vogliono salire sul carro dei Battle Royale, ma chi ci riuscirà? - editoriale

L'insegnamento dei MMORPG e dei MOBA alla luce delle indiscrezioni su Call of Duty: Black Ops 4.

Superato il momento della "moda di passaggio", ormai i battle royale sono una realtà consolidata, un settore del mercato da cui nessuno vuole starne fuori. Activision potrebbe integrare una modalità simile in Call of Duty: Black Ops 4 (magari tagliando del tutto la campagna a giocatore singolo) e altrettanto vale per Battlefield V di Electronic Arts. Senza dimenticare che spuntano frequentemente nuovi pretendenti al titolo di "battle royale del momento", come per esempio Radical Heights, il nuovo titolo di Boss Key Productions di Cliff Bleszinski, Fear The Wolves di Vostok Games ed Egress. Nessuno di loro, però, può mirare a quel titolo: è già stato preso e, se la storia di questa industria ci ha insegnato qualcosa, né PlayerUnknown's Battleground né Fornite saranno detronizzati tanto presto.