Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Analisi tecnica per GT5 Prologue

Il titolo Polyphony visionato frame by frame.

Sin dalla sua prima comparsa, la serie di Gran Turismo si è imposta quale sinonimo di prestazioni grafiche eccellenti e del più sincero amore per il dettaglio. Il passaggio alla nuova generazione rappresentata da PlayStation 3 sembra essere inspiegabilmente lento, tanto da dover concedere ai propri affezionati quel "contentino" denominato Prologue. Nonostante il gioco sia già stato commercializzato da tempo, gli smanettoni di Digital Foundry non hanno saputo resistere alla tentazione di verificarne le peculiarità tecniche.

Il gioco gira ad una risoluzione di 1280×1080 progressivi, e si è già guadagnato un posto d'onore tra i titoli esteticamente più validi della corrente generazione HD. A parte le fasi cinematiche che precedono ogni gara, in cui non si risce nemmeno a mantenere stabili i 30FPS, il gioco risce comunque ad esibirsi in prestazioni notevoli. Visionando il filmato in alta definizione che vi proponiamo a seguire, potrete gustarvi una risoluzione di 1080p con 2xMSAA, vale a dire un multisample antialiasing che fa dannatemente bene il suo lavoro. Alla minore risoluzione di 720p, il gioco riesce addirittura a sfoggiare un MSAA a 4x, roba che davvero pochissimi altri titoli possono vantare su PS3. L'introduzione dei danni alle vetture (feature invocata a gran voce dai fans) andrà di certo a complicare le cose, ma continuiamo a nutrire enorme fiducia sulle abilità del team Polyphony...e buona visione!

Gran Turismo 5, nello splendore dei 1080p.

Commenti

More Blogs

Ultimi Articoli