Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

"I giochi sono come la cocaina"

Steve Pope scatena la polemica.

Il terapista Steve Pope non è riuscito a produrre prove tangibili per difendere la sua teoria, annunciata nei giorni scorsi, secondo cui "l'adrenalina prodotta giocando due ore con un videogioco equivale a quella che si ottiene assumendo una striscia di cocaina".

La teoria di Pope è basata sulle sue esperienze personali, ma quando gli è stato chiesto di fornire prove concrete, ha risposto di non poterlo fare subito ma di esserne comunque in possesso.

L'intervento originale di Pope è stato pubblicato lunedi scorso sul sito del Lancashire Evening Post anche se sembra sia solo un breve estratto dell'articolo pubblicato dal quotidiano cartaceo.

Potete leggere un'analisi completa dell'articolo sul sito Rock, Paper, Shotgun.

Taggato come

A proposito dell'autore

Avatar di Daniele Cucchiarelli

Daniele Cucchiarelli

Contributor

Lavora nel giornalismo videoludico da oltre 11 anni. Anche se tutti quelli che lo conoscono gli hanno consigliato di "trovarsi un lavoro serio", resta sempre fedele al suo primo amore.

Commenti