Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Il team di PES ora è pronto!

Seabass si confessa e promette.

Shingo "Seabass" Takatsuka, produttore storico di PES, ha confessato senza peli sulla lingua le difficoltà avute dalla serie in questa generazione, affermando che il suo team "non era ancora pronto" per le nuove console.

Konami ha tenuto una presentazione a Tokyo pochi giorni fa, durante la quale Seabass ha dichiarato: "Come leader del team avrei voluto fin dall'inizio realizzare un PES all'altezza dei precedenti capitoli della serie, ma il passaggio da PS2 a PS3 è stato troppo rapido e noi non siamo riusciti ad adattarci velocemente al cambiamento".

L'apertura del cuore di Takatsuka è coincisa con quella, mai avvenuta prima, degli studi Konami di Tokyo ai giornalisti occidentali. Una decisione presa dalla compagnia per dimostrare la sua volontà di cambiare e di aprirsi maggiormente al pubblico.

"Sono più di 10 anni che sviluppiamo PES", ha proseguito Seabass. "Con il passare del tempo però ci siamo accorti che ogni uscita corrispondeva anche a una perdita della libertà concessa nel gioco. Abbiamo complicato troppo le cose".

"Vogliamo tornare alle origini di PES, negli ultimi anni abbiamo perso lo spirito che ci aveva sempre contraddistinto", ha aggiunto. "Ci siamo mossi in troppe direzioni contemporaneamente e abbiamo perso la strada. Oggi posso dire che il nostro team si è ristabilito, siamo più stabili e consapevoli di quello che vogliamo fare".

"Non ci vergognamo di ammettere gli errori fatti in passato. Abbiamo intenzione di raddoppiare, anzi triplicare gli sforzi per riguadagnare il terreno perduto e superare le aspettative dei nostri fan. Penso che potremo riuscirci con PES 2011".

PES 2011 rivedrà un pesante cambiamento nel sistema di passaggi, nelle meccaniche di difesa e nelle tattiche in generale. Saranno potenziate molte animazioni e ne verranno aggiunte di nuove. La novità più interessante però riguarda la nuova Master League, che sarà per la prima volta giocabile online. Troverete ulteriori dettagli, insieme alla "confessione" completa di Seabass, nell'hands-on del nuovo PES che stiamo preparando.

A proposito dell'autore
Avatar di Daniele Cucchiarelli

Daniele Cucchiarelli

Contributor

Lavora nel giornalismo videoludico da oltre 20 anni. Anche se tutti quelli che lo conoscono gli hanno consigliato di "trovarsi un lavoro serio", resta sempre fedele al suo primo amore.

Commenti