Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Iwata parla di tecnologia, Sony e Microsoft

Nintendo attendeva le mosse dei rivali.

Il presidente di Nintendo Satoru Iwata ha affermato che si aspettava l'annuncio di tecnologie concorrenti basate sul motion control già nel 2008.

"A dire la verità mi aspettavo che presentassero questo tipo di cose lo scorso anno. Quindi dal mio punto di vista sono arrivate più tardi di quanto pensassi" ha spiegato a The Times. "Vorrei dire loro 'benvenuti nel mondo del motion control!' ".

Come ha poi precisato non ci sono dettagli in merito al supporto software, nè tantomeno al prezzo o a una data di lancio, e ciò vale sia per Project Natal che per la tecnologia sviluppata da Sony.

"Non sono nella posizione di giudicare se siano o meno una minaccia e dovrebbero tenere a mente che nell'arco del prossimo anno Nintendo non starà con le mani in mano. Siamo sempre al lavoro su qualcosa di nuovo. Non vedo l'ora di entrare nel vivo di questa competizione, poichè dà all'intera industria la chance di espandere la popolazione dei giocatori".

Il progetto che viene portato avanti al momento è il Wii Vitality Sensor, mostrato in occasione della conferenza Nintendo dell'E3 e del quale non si sono ancora compresi con chiarezza gli scopi e le funzionalità. Secondo quanto dichiarato dallo stesso Iwata l'annuncio ha sorpreso gli stessi dipendenti della compagnia nipponica, non informati della cosa in quanto il contenuto della conferenza è stato aggiornato durante il viaggio del presidente dal Giappone a Los Angeles.

"Questo è ciò che ho trovato interessante, ovvero l'idea di rendere visibile qualcosa che è invisibile" ha commentato in merito alla funzione di questa nuova periferica che sarà in grado di percepire il livello di rilassatezza o nervosismo delle persone.

Commenti