Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Kojima non ha abbastanza personale per sviluppare Zone of the Enders 3

E per adesso lavora al porting HD dei capitoli precedenti.

Sembra incredibile, ma attuale Kojima Productions non ha una forza lavoro sufficiente per sviluppare Zone of the Enders 3, anche potendo contare sul proprio motore grafico, il Fox Engine.

A riportare la notizia è Hideo Kojima stesso, che in una dichiarazione rilasciata durante gli Spike VGA, e riportata da GamerFitNation, ha così sentenziato: "Abbiamo molta voglia di sviluppare il gioco, l'unico problema è che ci manca il personale per farlo".

"Abbiamo un ambiente di lavoro su cui potremmo sviluppare qualcosa utilizzando il Fox Engine - presentato all'ultimo E3 - e se avessimo lo staff necessario ci piacerebbe molto".

Kojima ha anche affermato che sarà presente all'edizione 2012 dell'E3 per discutere più in dettaglio i suoi piani futuri.

Nel frattempo, la Kojima Productions sta lavorando sul porting HD dei precedenti capitoli di Zone of the Enders (avevate dubbi?), e anche se non è ancora stata comunicata una data ufficiale, Kojima ha promesso che "non ci vorrà molto" per completarli.

A proposito dell'autore

Avatar di Lorenzo Fantoni

Lorenzo Fantoni

Contributor

Dentro un rugbista di 110kg dedito agli stravizi, batte il cuore di nerd vecchio stampo con lo sguardo perennemente abbronzato da uno schermo, anche d'estate.

Commenti