Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Miyamoto e l'importanza del controller

Nuovo attacco agli avversari.

Shigeru Miyamoto ha affermato in una recente intervista rilasciata all'E3 che gli anni di esperienza di Nintendo con il Wii hanno permesso di acquisire una notevole padronanza del motion control, ma nel frattempo ha anche dichiarato a Wired che ritiene il controller fisico ancora fondamentale.

"Non penso come creatore di riuscire a realizzare un'esperienza che possa essere realmente interattiva se non c'è qualcosa che si possa tenere nella propria mano, se non c'è qualcosa come il force feedback che possa trasmettere sensazioni dal controller" ha spiegato il celebre designer nipponico.

Ovviamente questa è la risposta a Project Natal, che porterà ad una nuova concezione dell'intrattenimento interattivo eliminando ogni sorta di controller e sfruttando unicamente i movimenti del corpo e il riconoscimento vocale.

Miyamoto ha ribadito il concetto anche alla BBC: "Dando uno sguardo a quello che le altre compagnie hanno mostrato all'E3, sembra che abbiano ottenuto la tecnologia di base per introdurre il motion control, tuttavia devono ancora imparare come utilizzarla e in che modo trarne vantaggio nelle esperienze interattive".

Taggato come

Commenti