Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

"Nessuna simpatia per chi compra usato"

Parole del direttore creativo di WWE.

Insieme a EA, THQ sta investendo sempre più nella lotta contro il mercato dei giochi usati.

L'ultimo esempio è il codice necessario per giocare on-line incluso nel Smackdown vs Raw 2011.

"Non credo ci interessi sapere se chi compra giochi usati si arrabbierà del fatto che non potrà avere accesso a tutti i contenuti. Se dovessero prendersela per il fatto che gli acquirenti del titolo nuovo avranno la possibilità di giocarlo completamente allora vi dico, in tutta sincerità, che non provo molta simpatia per questo tipo di giocatori" afferma Cory Ledesma in un recente articolo apparso su CVG.com.

"Capisco che possa sembrare eccessivo, e spero di non deludere nessuno. Mi auguro solo che la gente capisca che quando il gioco viene acquistato usato lo sviluppatore si sente tradito".

"Abbiamo bisogno che i nostri giocatori comprino il gioco in versione originale in modo tale da metterci nelle condizioni di poter continuare ad offrire loro titoli WWE sempre migliori e per far passare questo concetto vogliamo premiare i fan che non acquistano usato con dei contenuti aggiuntivi."

Il codice "one time", ovvero che può essere utilizzato una volta sola, consentirà ai giocatori di scaricare gratuitamente il primo DLC per Smackdown vs Raw 2011.

A proposito dell'autore
Avatar di Filippo Facchetti

Filippo Facchetti

Contributor

Filippo Facchetti è un rispettabile nerd da sempre appassionato di "giochini elettronici". Prima di approdare a Eurogamer scrive per importanti riviste di settore e conduce programmi TV dedicati all'intrattenimento digitale.

Commenti