Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Wo Long Fallen Dynasty cambierà la gestione degli equipaggiamenti

Sarà diversa da quella vista su Nioh.

Team Ninja sta lavorando sul suo nuovo soulslike chiamato Wo Long Fallen Dynasty e parlando con IGN USA del sistema di equipaggiamento e del bottino del titolo, ha dichiarato che sarà diverso da quanto visto su Nioh.

"I fan del periodo dei Tre Regni vorranno determinate armi per i diversi signori della guerra, e questo è sicuramente qualcosa che vogliamo realizzare. Rispetto a Nioh, però, non sarà necessario potenziare costantemente le armi o le armature, e non è detto che ogni nemico lasci un drop. Non è l'obiettivo principale del design del gioco di Wo Long, perché volevamo che il giocatore potesse concentrarsi più facilmente sull'azione. Detto questo, abbiamo comunque una grande varietà di armi tra cui scegliere", ha dichiarato Yasuda.

In buona sostanza, cambiare equipaggiamento non sarà necessario al prosieguo del gioco, distaccandosi totalmente da quanto visto su Nioh. Da Nioh 2 invece pesca a piene mani per la personalizzazione estetica del proprio personaggio.

Il samurai senza nome che è personaggio principale del gioco ricopre sicuramente un ruolo importante nella storia, ed il titolo del gioco fa direttamente riferimento a lui, come detto da Yasuda.

Fonte: IGN Usa

Commenti