Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Battlefield 2042 crisi nera? Per un insider ci sarebbero solo 50.000 giocatori su tutte le piattaforme

Hazard Zone di Battlefield 2042 ne avrebbe anche molti meno.

Battlefield 2042 a quanto pare non se la passa bene: dal suo lancio il numero di giocatori attivi è crollato inesorabilmente ed ora un nuovo report mostrerebbe numeri sconfortanti.

L'insider Tom Henderson attraverso un nuovo video parla di Battlefield 2042, affermando che il totale dei giocatori attivi su tutte le piattaforme si attesterebbe intorno ai 50.000, giocatori su PlayStation e Xbox compresi. Non solo, ma la Hazard Zone di Battlefield 2042 avrebbe un totale di 400 persone attive: ciò potrebbe collegarsi a una precedente informazione dell'insider in cui dichiarava che lo sviluppatore DICE avrebbe smesso di tracciare le statistiche dei giocatori in Hazard Zone nella prima settimana dal lancio proprio per il numero così esiguo.

Battlefield 2042 è stato pubblicato prima delle festività natalizie e da allora il numero di giocatori ha continuato a diminuire. L'insider recentemente ha dichiarato che DICE ed EA avrebbero presto in considerazione di rendere il gioco free-to-play ma ad oggi non ci sono stati annunci ufficiali riguardo a questa scelta.

Attualmente DICE ha dichiarato che in futuro arriveranno ulteriori aggiornamenti per migliorare la stabilità del gioco: basterà per far tornare i giocatori insoddisfatti? Solo il tempo ce lo dirà.

Fonte: Segment-Next

Commenti

More News

Ultimi Articoli