Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Call of Duty Warzone sarebbe diventato incredibilmente 'pay-to-lose' a causa di un bundle

I giocatori di Call of Duty Warzone sul piede di guerra.

Un altro bug sta attualmente facendo il giro di Call of Duty Warzone. Come riportato dai giocatori, la skin Shigenori Shadow Outcast del bundle "Curse of the Ancients" sta portando a problemi di mira.

L'utente Arbeast21 riferisce che il mirino sulla sua arma è completamente disallineato e non centrato. In un breve video, mostra l'errore preso in causa: i proiettili sparati in sostanza colpiscono un punto completamente diverso da quello precedentemente preso di mira. Puntare con precisione è quindi tutt'altro che facile, soprattutto nei combattimenti a lungo raggio è quasi impossibile colpire l'avversario perché i giocatori devono allineare il dispositivo di mira in modo completamente diverso.

Alla domanda se l'errore potrebbe scomparire quando si utilizza un'arma o un mirino diversi, l'utente risponde che neanche questo aiuta: il mirino rimane sempre disallineato. Alla fine diversi utenti hanno spiegato che il problema deriva da una skin difettosa. Cambiando la skin del personaggio questi bug scompaiono.

I problemi tuttavia non sono recenti, poiché poco prima di Natale, le notizie sui problemi ai mirini stavano facendo il giro di Internet, pertanto il bug sembra essere presente in Warzone da molto tempo.

Il bundle che include la skin menzionata costa 2.400 punti COD (cioè 20 dollari), ed è molto fastidioso poiché non solo ha un costo non indifferente, ma crea questi problemi. Nella community, l'outfit dell'operatore viene scherzosamente chiamato "skin pay-to-loss". Ora non resta che aspettare e vedere se lo studio di sviluppo risolverà questo fastidioso problema in tempi brevi, come promesso da Activision in un post di scuse.

Fonte: GameRant

Commenti