Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Crisis Core: Final Fantasy 7 Reunion potrebbe aggiungere una svolta alla trilogia di Final Fantasy 7 Remake

Ci sarà qualcosa di 'strano' nella storia di Crisis Core: Final Fantasy 7 Reunion.

La saga di Final Fantasy 7 Remake sta per avere una nuova potenziale svolta, secondo una recente intervista in lingua cinese con il produttore Yoshinori Kitase su Crisis Core: Final Fantasy 7 Reunion, il remaster di Square Enix del gioco per PlayStation Portable.

Il team ha originariamente deciso di rifare Crisis Core mentre lavorava a Final Fantasy 7 Remake perché voleva che i giocatori potessero vivere in prima persona la storia di Zack Fair, secondo i commenti di Kitase tradotti dallo streamer e fan di Final Fantasy Audrey su Twitter. Oltre al nuovo cast vocale in lingua inglese, il remake verrà aggiornato anche nei sistemi di combattimento per renderlo più accessibile ai giocatori di Final Fantasy 7 Remake.

Ma ciò che rende davvero interessante l'intervista di Kitase è la sua attenzione alla storia del gioco. Kitase ha dichiarato che la storia "fondamentalmente non cambierà" rispetto all'originale Crisis Core, ma ha accennato al fatto che qualcosa potrebbe sembrare "fuori posto" per i giocatori di Final Fantasy 7 Remake. Kitase ha poi incoraggiato i fan a pensare a Crisis Core: Final Fantasy 7 Reunion come parte del progetto Final Fantasy 7 Remake.

Da qui in avanti, la notizia contiene spoiler sulla fine di Crisis Core e Final Fantasy 7 Remake, quindi se non volete anticipazioni vi invitiamo a sospendere la lettura.

Per chi non lo sapesse, Zack Fair muore in Crisis Core, facendo intraprendere a Cloud Strife il cammino che lo porterà a Final Fantasy 7. Tuttavia, Zack è vivo in una specifica linea temporale alla fine di Final Fantasy 7 Remake. Quindi, mentre la trama del remake di Crisis Core potrebbe essere la stessa, sembra che ci sia almeno un cambiamento importante per allinearla a Final Fantasy 7 Remake e al suo sequel, Final Fantasy 7 Rebirth.

Tutto questo va preso con la dovuta cautela, perché il significato delle parole di Kitase potrebbe essere stato frainteso nella traduzione. Ma questi nuovi commenti portano a ulteriori speculazioni sui cambiamenti apparsi in Final Fantasy 7 Remake e sul primo trailer di Final Fantasy 7 Rebirth.

Quindi, come sopravviverà Zack Fair a Crisis Core? E come preparerà la presunta apparizione di Zack in Final Fantasy 7 Rebirth? Scopriremo le risposte ad alcune di queste domande quando Crisis Core Final Fantasy 7 Reunion verrà lanciato nel corso dell'anno.

Fonte: Polygon.

A proposito dell'autore

Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti