Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Diablo Immortal e la polemica sulle microtransazioni: Blizzard difende gli acquisti in game

Le microtransazioni di Diablo Immortal 'non aggirano' il gameplay.

Le microtransazioni di Diablo Immortal impediranno la vendita del gioco in Belgio e nei Paesi Bassi, ma gli sviluppatori sono fermamente convinti che questi acquisti in-game nel prossimo gioco free-to-play siano del tutto opzionali e che "non aggirano mai il core gameplay".

"Gli acquisti opzionali sono sempre un bonus e non aggirano mai il core gameplay", ha detto il lead designer Joe Grubb. "Avete ancora bisogno di abilità per giocare nella vostra classe, dovete ancora sapere come giocare con un barbaro per avere successo."

Diablo Immortal offre una varietà di valute, un Battle Pass e diversi tipi di booster che possono accelerare la progressione del Battle Pass o garantire ricompense, ma Grubb dice che non c'è modo di acquistare equipaggiamento o punti esperienza per salire di livello. "Uno dei nostri pilastri fondamentali è che 'il modo migliore per acquisire potenza in Diablo Immortal è giocare'", afferma.

Le microtransazini "sono lì per coloro che le vogliono", conclude Grubb, "ma il gioco è progettato per essere accessibile ed è completamente gratuito".

Fonte: PCGamesN.

A proposito dell'autore

Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti