Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Elden Ring gallina dalle uova d'oro di Bandai Namco

Il successo di Elden Ring si vede sul fatturato.

Bandai Namco ha pubblicato i risultati del primo trimestre dell'anno fiscale (aprile, maggio, giugno 2022). Nonostante la tendenza al ribasso tra gli altri editori, il gruppo ha avuto un trimestre esplosivo con un fatturato di circa 1,5 miliardi di euro (+21,5%) e un utile operativo di 325 milioni di euro (+64,3%), in forte aumento rispetto allo scorso anno.

Sempre trainata da Elden Ring, l'attività videoludica è in gran parte responsabile di questa crescita e ha realizzato un fatturato di 657 milioni di euro (anziché 486 milioni di euro dello scorso anno) e un utile operativo di 215 milioni di euro (anziché 87 milioni di euro dello scorso anno).

Bisogna notare tuttavia che il videogioco è solo la seconda attività più redditizia del gruppo giapponese, poiché quella dei giocattoli e dei prodotti derivati ne porta ancora di più.

Bandai Namco ha distribuito 11,4 milioni di giochi durante questo trimestre, contro i 10 milioni dell'anno precedente. Il suo obiettivo per l'anno fiscale è di vendere 43,5 milioni, in calo rispetto ai 56,8 milioni dell'anno precedente.

Fonte: Twinfinite

Commenti