Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Esports, Macron li vuole alle Olimpiadi di Parigi 2024, 'La Francia è IL paese per i videogiochi'

Sarà solo una strategia elettorale? Macron spingerà sugli eSports alle Olimpiadi del 2024 se verrà rieletto.

Negli ultimi giorni, verso la fine della campagna elettorale, l'attuale presidente della Francia Emmanuel Macron ha puntato sugli eSports, dicendo di voler vedere alle Olimpiadi nel 2024 le CS:GO Majors, League of Legends World Championships e l’International di DOTA 2.

Macron ha spiegato che intende promuovere la cultura del gaming in Francia, chiamando la nazione di cui è alla guida IL paese per i videogiochi”, una visione che si realizzerà se verrà rieletto, trovandosi attualmente in un testa a testa contro la candidata di destra Marine Le Pen.

“Infine non voglio dimenticarmi degli eSports, un altro campo di eccellenza francese con team come Team Vitality o Karmine Corp. Su questo abbiamo un'opportunità storica: i giochi olimpici del 2024. Sta a noi la responsabilità di stabilire un collegamento tra le Olimpiadi di entrambi i mondi, presentando i più grandi eventi eSports del mondo”.

L'anno scorso il presidente non aveva nascosto il suo supporto alla squadra francese che ha vinto il campionato europeo di League of Legends, Karmine Corp, e certamente si tratta di una strategia elettorale anche questa, ma staremo a vedere quali saranno le intenzioni future di Macron e se rispetterà l'impegno preso, in caso di rielezione.

Fonte: AFK Gaming

A proposito dell'autore

Andrea Sergnese

Contributor

Commenti