Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Everwild di Rare ancora nei guai? Per Jeff Grubb il gioco sta avendo molti problemi di sviluppo

L'insider suggerisce che Everwild non se la sta passando bene.

La nuova IP di Xbox, Everwild, sviluppata dallo studio Rare di Sea of ​​Thieves, sta avendo molti problemi di sviluppo, secondo l'insider Jeff Grubb.

Everwild è una di quelle nuove esclusive Xbox di cui non sappiamo praticamente nulla. Rivelato nel 2019 con un trailer in CGI, Everwild è risutato spettacolare con uno stile artistico straordinario e un concept interessante. Inoltre, grazie a un commento di Louise O'Connor, produttore esecutivo di Everwild, abbiamo appreso che il gioco riguarda l'esplorazione del mondo e la scoperta.

Dalla rivelazione, abbiamo ricevuto solo un altro trailer in CGI e questo è tutto. Quest'anno, i report hanno suggerito che il gioco è stato riavviato e non arriverà prima del 2024 e le affermazioni più recenti dell'insider Jeff Grubb certamente non riempiranno di fiducia i fan di Rare.

Nell'episodio più recente del podcast XboxEra con Nick Baker, Grubb ha suggerito che lo sviluppo del gioco è nel completo caos.

Nick ha aggiunto di aver sentito in precedenza che Rare ha cambiato la direzione del gioco. Apparentemente, Everwild non sarà il gioco che Rare aveva inizialmente immaginato. Ma come sempre, con voci e report non confermati, la notizia va presa con la dovuta cautela.

Fonte: Altchar.

A proposito dell'autore

Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti