Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

F1 22 avrà circuiti aggiornati alle nuove planimetrie

Tutte le modifiche a Melbourne, Abu Dhabi e Catalunya anche in-game.

La stagione di Formula 1 sta entrando nel vivo, con il Gran Premio di Spagna che da sempre rappresenta un primo spartiacque per i vari team, impegnati a portare i primi aggiornamenti tecnici alle vetture. Proprio il circuito di Catalunya, assieme a quello di Melbourne in Australia e quello di Abu Dhabi, è interessato da alcune modifiche al layout, modifiche che vedremo anche in F1 22.

Il nuovo racing game dedicato allo sport motoristico più importante al mondo conterà dunque su piste aggiornate alle nuove versioni, avendo un corrispettivo con quanto avvenuto nella realtà. Queste le modifiche interessate:

Spagna:

"La curva 10 presenta un nuovo layout che corrisponde a quello introdotto nella realtà per la gara rinviata del 2021. Le curve 10-14 presentano aree fuori pista aggiornate, oltre a diversi cordoli a salsicciotto lungo il circuito."

Australia:

"Il circuito di Albert Park è stato rimodellato utilizzando i dati LIDAR, con un'altezza e una curvatura più dettagliate. Le aree esterne vedono il riposizionamento dei muri e la sostituzione dei cordoli con nuove versioni fotogrammetriche. Il circuito è stato modificato in più punti, con un nuovo layout per le curve 1, 3, 6, 8/9 (che sostituisce la chicane), 11, 12 e 13."

Abu Dhabi:

"La curva 5 di Yas Marina, dove Verstappen ha superato Hamilton per aggiudicarsi il Campionato del Mondo di Formula 1 2021™, è stata modificata con la rimozione della chicane prima del tornante. Anche il tornante è stato spostato in avanti, aumentando il deflusso. La chicane della curva 9 e le curve a 90 gradi sono ora un'unica curva a gomito, che sostituisce le curve 11-14. Infine, le curve 13-15 sono state modificate. Infine, le curve 13-15 sono state arrotondate intorno all'hotel per consentire alle auto di seguire più da vicino."

F1 22 arriverà il 1° luglio su PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox Series X|S, Xbox One e PC.

Commenti