Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Halo, i compositori trovano un accordo con Microsoft per una disputa legata alle royalties

La causa dei compositori di Halo era stata intentata ad inizio anno.

Marty O'Donnell e Mike Salvatori hanno dichiarato a febbraio di aver citato in giudizio Microsoft: il motivo erano delle presunte royalties non pagate ai compositori di Halo. Ora, O'Donnell ha detto che la coppia ha raggiunto un accordo con Microsoft.

"Microsoft e O'Donnell/Salvatori, Inc., sono lieti di aver risolto amichevolmente le loro divergenze", ha twittato il compositore. O'Donnell ha recentemente dichiarato che lui e Salvatori avevano citato in giudizio Microsoft dopo aver trascorso 10 anni senza riuscire a fare progressi nelle discussioni con il produttore di Xbox sulle loro richieste di royalties non pagate.

I compositori avevano affermato di aver concesso in licenza la musica di Halo allo sviluppatore originale di Halo, ovvero Bungie, studio che era stato acquisito da Microsoft prima del lancio del franchise nel 2001.

Questa disputa inizialmente avrebbe dovuto influenzare anche l'uscita della serie TV di Halo, ma ciò non è successo. Anzi, Paramount ha recentemente rinnovato la serie TV con una seconda stagione.

Fonte: PureXbox

Commenti

More News

Ultimi Articoli