Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Halo la serie TV mostra il volto di Master Chief e i fan sono delusi

Anche l'attore di Master Chief commenta la scelta per la serie di Halo.

Questa settimana, la serie televisiva di Halo prodotta da Paramount è andata finalmente in onda, e tra gli iniziali timori dei fan (uno su tutti, la rappresentazione di Cortana) si è fatta strada anche una conferma dei produttori della serie riguardo qualcosa che avrebbe potuto sorprendere gli spettatori: sarebbe stato rivelato il volto di Master Chief.

E così è stato infatti, anche molto presto all'interno della serie. Il perché di queste scelte (cioè mostrare effettivamente il suo volto e farlo così presto) è stato rivelato dall'attore che interpreta il personaggio, Pablo Schreiber: la ragione era permettere ai fan di dissociare il Master Chief della serie dall'immagine della versione videoludica che hanno di lui.

"In un FPS il personaggio è creato specificamente per asservire allo scopo del gioco, il giocatore deve credere di impersonare Master Chief. Il personaggio però non viene mai rivelato in modo eccessivo, cosi da poter proiettare la propria personalità su di lui: è importante che il casco venga rimosso verso l'inizio, così vedi la faccia e dissoci la tua versione di chi credi sia Chief. Anziché rendere lo spettatore co-creatore dell'esperienza mentre va avanti credendo di essere Chief, lo stiamo invitando a rilassarsi, mettersi seduto e osservare Chief che scopre elementi di se stesso".

Il regista produttore della serie, Otto Bathurst, aveva già detto che la decisione non sarebbe piaciuta a molti, e in effetti le opinioni sulla vicenda online tendono al negativo: probabilmente, rivelare il volto verso la fine della serie sarebbe stato preferibile, e molti avrebbero preferito non vederlo affatto, in diretto riferimento ai giochi della serie di punta di Microsoft.

Fonte: Eurogamer.net

Commenti