Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Leggende Pokémon Arceus è uscito da pochissimo ma sta già registrando vendite da record

Leggende Pokémon Arceus fa subito il botto!

Leggende Pokémon Arceus è finalmente disponibile e molti fan dei Pokémon sono estremamente entusiasti di entrare nel suo nuovo mondo. Questi fan hanno espresso il loro entusiasmo preordinando il gioco in massa, aiutando il titolo a essere già sulla buona strada per diventare uno dei giochi più venduti nella storia dei Pokémon.

Secondo il rivenditore britannico Currys, Leggende Pokémon Arceus ha già battuto record di vendite per l'azienda. Il gioco è stato il più preordinato nella storia della compagnia e il rivenditore è in circolazione da decenni nella vendita di videogiochi.

Tuttavia, il titolo non è popolare solo nel Regno Unito. Un utente Twitter di nome Ezereal, che tiene traccia dei record di vendita di vari giochi del settore, ha affermato che il gioco è attualmente alla posizione n. 1 su Amazon negli Stati Uniti, in Giappone, nel Regno Unito, in Canada, in Francia, in Germania, Spagna, Italia e Australia.

Siamo ancora all'inizio ma sembra abbastanza chiaro che questo gioco venderà molte copie andando avanti. I principali titoli Pokemon in genere vendono nell'ordine delle decine di milioni di unità e probabilmente anche Leggende Pokémon Arceus raggiungerà questo obiettivo.

Se i numeri di vendita di Leggende Pokémon Arceus saranno alti, questo potrebbe segnalare un cambiamento nel modo in cui saranno sviluppati i giochi Pokemon. Game Freak, infatti, potrebbe espandere la formula e apportare miglioramenti per creare una nuova direzione per i giochi futuri.

Leggende Pokémon Arceus è ora disponibile esclusivamente su Nintendo Switch.

Fonte: Gamerant.

A proposito dell'autore

Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti