Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Logan Paul ha speso $3,5 milioni in carte Pokémon false! La truffa ora è ufficiale

Dai sospetti alla certezza: Logan Paul è stato truffato per $3,5 milioni in carte false!

Logan Paul ha fatto notizia il mese scorso dopo aver speso $ 3,5 milioni in una serie di scatole di carte Pokémon della prima edizione presumibilmente "sigillate e autenticate". Tuttavia, poco dopo aver annunciato il suo acquisto, molti nella community delle carte Pokémon hanno sottolineato che le scatole erano probabilmente false. In risposta, Paul si è diretto a Chicago per controllare le carte e oggi ha annunciato che, sì, le carte erano false e contenevano carte G.I. Joe.

La famosa celebrità di Internet ha condiviso la notizia sul suo canale YouTube. In un video intitolato semplicemente "Ho perso $ 3.500.000 in carte Pokémon false " lo YouTuber parla dell'amara scoperta. "Questa storia è fottutamente pazzesca. E fa schifo. Ho perso tre milioni e mezzo di dollari," afferma la celebrità.

Da diversi mesi, la contraffazione delle carte Pokémon ha preso un posto crescente nel mercato nero. A fine novembre la polizia cinese ha messo le mani su un carico di 7,6 tonnellate che sarebbe dovuto sbarcare in Europa. Un grande sequestro, ma che ovviamente non è bastata a fermare la circolazione di queste carte false.

"Siamo stati tutti fregati", ha commentato uno degli uomini responsabili della convalida dell'autenticità delle carte. Non è la prima volta che Logan Paul spende una fortuna per una carta Pokémon, ma la sua disavventura rivela il rischio di pagare milioni per un prodotto senza vederne il contenuto in anticipo.

Fonte: IGN

Commenti