Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Microsoft afferma che l'acquisizione di Activision Blizzard 'sta procedendo velocemente'

Tutto sembra andare per il verso giusto secondo Microsoft.

A gennaio di quest'anno Microsoft ha fatto un annuncio bomba, ovvero la sua intenzione di acquisire Activision Blizzard per una cifra incredibile, quasi 70 miliardi di dollari. Microsoft ai tempi aveva affermato di sperare di completare l'accordo nella prima metà del 2023, con tutte le revisioni normative del caso.

Sappiamo che adesso la Federal Trade Commission sta gestendo una revisione antitrust dell'accordo, per determinare se questa acquisizione potrebbe dare un vantaggio a Microsoft nei confronti della concorrenza. Ora in una nuova intervista il presidente Brad Smith ha dichiarato che Microsoft ha ricevuto richieste di informazioni sull'accordo dalle autorità di regolamentazione britanniche ed europee, confermando inoltre che il processo di acquisizione ora si trova in una fase intermedia.

"L'acquisizione si sta muovendo velocemente, almeno abbastanza veloce per un'acquisizione di queste dimensioni. Abbiamo richieste di informazioni su questo argomento a Bruxelles, ma anche a Londra e Washington. Rispondiamo alle domande, forniamo briefing e forniamo le informazioni richieste".

Smith poi continua: “È un processo lungo e siamo ancora nella fase in cui stiamo rispondendo alle domande. Per noi, ovviamente, prima viene fatto meglio è, ma rispetteremo il processo”.

Fonte: VGC

Commenti