Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Skull & Bones sparito nel nulla? Sì ma sarebbe finalmente in fase beta

Un noto insider torna a parlare di Skull & Bones di Ubisoft.

Sono passati diversi mesi da quando abbiamo ricevuto un aggiornamento concreto sullo sviluppo di Skull & Bones di Ubisoft. Originariamente previsto per il lancio nel 2018, il titolo a tema pirata è stato rinviato più volte.

Secondo il famoso leaker di Battlefield e Call of Duty Tom Henderson, tuttavia, il titolo potrebbe finalmente prepararsi per il lancio entro il prossimo anno o due. Henderson afferma che i beta test interni sul progetto inizieranno durante il primo trimestre del 2022.

Se questa affermazione si rivelasse vera, queste informazioni sarebbero in linea con la precedente dichiarazione ufficiale di Ubisoft. Skull & Bones ha subito varie revisioni e cambiamenti di direzione dall'inizio dello sviluppo, il che li ha costretti a rivalutare la quantità di tempo di sviluppo necessaria. Il progetto si è evoluto al punto da ritardare la precedente stima di uscita dal 2021-22 al 2022-23.

Per coloro che non hanno familiarità con il progetto, Skull & Bones è stato inizialmente concepito come una risposta ai sentimenti positivi che circondavano il combattimento navale di Assassin Creed 4. Questa parte del gioco ha avuto un tale successo che Ubisoft ha deciso di espandere il concept.

Piuttosto che rendere il combattimento navale una parte dell'esperienza, Ubisoft ha deciso di renderlo il centro di Skull & Bones.

Fonte: Gamepur.

A proposito dell'autore

Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti