Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Star Wars Jedi: Fallen Order con un protagonista di colore o donna? Respawn avrebbe rifiutato l'idea

Un'ex sviluppatrice rivela che lo studio avrebbe rifiutato un protagonista donna o di colore per Star Wars Jedi: Fallen Order.

Una ex sviluppatrice di Respawn Entertainment ha affermato che le richieste dei membri del team di rendere il protagonista di Star Wars Jedi: Fallen Order donna e/o di colre sono state respinte. La risposta sarebbe incentrata sul fatto che il franchise di Star Wars ha già una protagonista femminile, la Rey del film, e che il gioco aveva già 2 importanti personaggi di colore.

Nora Shramek, lighting artist di Respawn che ha lavorato a Fallen Order, ha detto su Twitter che più dipendenti hanno spinto per un protagonista nero e/o femminile durante lo sviluppo, prima del lancio del gioco nel 2019, ma le richieste sono state rifiutate perché il gioco e il franchise più ampio rappresentavano già personaggi come questi.

"Quando ho lavorato a [Star Wars: Jedi Fallen Order], molti sviluppatori volevano e sostenevano che il personaggio principale dovesse essere nero e/o una donna", ha detto Shramek in un tweet. Lo studio avrebbe risposto: "abbiamo già due personaggi di colore nel gioco" e "Rey è una donna e non possiamo farlo anche noi".

Fallen Order è stato infine lanciato con un protagonista bianco e maschile, ovvero Cal Kestis.

Shramek ha aggiunto che queste decisioni sono state prese da Respawn e non da EA o da Lucasfilm/Disney.

"Alcune delle persone con potere decisionale hanno fatto delle scelte", ha detto. Il problema non riguarda Cal o il suo attore, ma "l'opportunità persa".

Shramek ha chiarito che queste erano le sue esperienze personali con "alcune persone che hanno avuto l'opportunità di spingere il cambiamento" e ha aggiunto che "non lavoro più in Respawn e, da quello che so, ci sono stati cambiamenti dalla mia partenza."

Shramek ha anche condiviso una presunta esperienza di commenti razzisti in studio, dicendo che qualcuno una volta ha commentato: "Penso che tutti i neri debbano avere una pelle più lucida perché i neri hanno la pelle più grassa delle altre persone". Il commento è stato accolto con "un profondo shock sulla faccia di tutti", ha detto Shramek.

Oltre a Fallen Order e Apex Legends, Respawn è anche noto per il franchise di Titanfall e sta attualmente lavorando a tre nuovi giochi di Star Wars, incluso un sequel di Fallen Order.

Fonte: IGN.

A proposito dell'autore

Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti