Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Activision non teme concorrenza tra Destiny e Call of Duty

Due giochi troppo diversi per competere.

Activision non ha particolari preoccupazioni sulla gestione di due titoli potenzialmente molto forti come Destiny e Call of Duty: Ghosts, entrambi esponenti a modo loro dello stesso genere.

"Sono giochi molto diversi fatti da visioni creative molto diverse", ha spiegato il CEO Eric Hirshberg a IGN. "Penso che possano coesistere in pace".

"Ma se devi competere, è bello farlo con te stesso".

"Penso che ciò che Call of Duty ha fatto, l'ha fatto meglio di chiunque altro. Il multiplayer è un'esperienza viscerale, che lascia il segno. Anche Bungie ha fatto meglio di tutti in ciò che ha prodotto".

A proposito dell'autore

Avatar di Paolo Sirio

Paolo Sirio

Contributor

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Commenti